Un mondo di jazz dove la gastronomia resta in primo piano

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

IL LOCALE
- Il Dexter è una birreria, un jazz club, un risto-pub. Tante anime per un locale che sorge all'interno di quella che un tempo era un'officina meccanica, adiacente ad una stazione di benzina.
- La sua vita passata riaffiora nelle possenti travi di ferro a vista ancora presenti, ma anche nell'arredamento e nelle stesse pareti del locale.
- I suoi ambienti si sviluppano in una struttura con 180 metri quadri, più altri 120 esterni sfruttati durante le stagioni calde.
- Vera chicca della stagione estiva, e non solo, è la terrazza panoramica di ben 240 metri quadri.
- È presente anche un ampio parcheggio. 
 
DA MANGIARE
- Al Dexter la qualità regna sovrana, e lo si può notare anche nelle piccole cose, come l'attenzione che si ha nel tagliare un prosciutto, nello spillare una birra o nel creare un drink.
- Tutti gli squisiti salumi provengono da Martina Franca, mentre i formaggi sono di latte crudo vaccini, caprini e pecorini; tutto ciò fa di quello che per molti può essere un "comune tagliere", un'esperienza culinaria.
- Lo chef Christian Hamzi ha realizzato un menù alla carta che propone specialità regionali, ma anche internazionali (specie durante la mensile festa bavarese).
Piatti unici e hamburger
- Alla tavola del Dexter si può cenare con gustosi piatti unici come lo stinco di maiale, würstel originali tedeschi, bretzel, ma anche le tipiche bombette di Martina Franca, o i bocconcini di pollo alla birra.
- La birra chiama facilmente lo street food, ormai nel gotha del mondo gourmet, e quindi non manca un incredibile hamburger realizzato con carne di manzo (ma c'è anche quello vegano e vegetariano) o con salmone, e farcito con ingredienti a chilometro zero di qualità, come il Capocollo di Martina Franca, le fave e le cicorie, le zucchine alla poverella, i pomodori secchi.
- Il mare è omaggiato con non molti piatti, ma con creazioni davvero speciali come: gli straccetti di polpo con patate fritte, stracciatella, spinaci e cipolla rossa; l'insalata con polpo piastrato; o ancora la schiacciatina con salmone affumicato, burrata e crema di Parmigiano e julienne di spinaci.
I Dessert
- Imperdibili per un finale di cena perfetto, i dessert: bontà artigianali come il tiramisù, servito in tavola in boccaccetto e accompagnato da del caffè per bagnarlo a piacimento; c'è anche una squisita cheesecake alla Nutella o ai frutti di bosco; la crema catalana flambè; e la Bavarese.

DA BERE
- Le birre presenti sono sia estere che italiane, tra 8 alla spina e circa 50 etichette in bottiglia.
- Le birre alla spina sono: Charles Quint, Tongerlo, Weihenstephaner, Karibu, Piraat, Primus, Brewdog 5 A.M. Inoltre ogni mese c'è una birra alla spina ospite.
- Anche se in una piccola selezione, ci sono anche i vini: sono quattro, tutti salentini (Negramaro, Primitivo, Negramaro Rosè, Chardonnay).
- Gli estimatori dei cocktail trovano tutto l'estro e la fantasia del bartender Vincenzo Dentamaro al loro servizio.
- È presente anche una curata carta dei distillati, con 12 whisky, vodka, gin, tequile, e rum agricoli.

GLI EVENTI
- Ogni mese si organizza la Festa della Birra e della Gastronomia Bavarese, con degustazione tipica bavarese e di birra.
- Ogni settimana ci sono almeno due eventi di musica live con i migliori jazzisti del territorio, a cura della direzione artistica di Nicola Catacchio.
- Ogni mese uno spazio del locale è dedicato a selezionati artisti che espongono le loro opere (pittura/fotografia).
 

  • EAT&DRINK

ALTRO SU 2NIGHT

×