Al Centrale Bistrot: mangiar bene e bere meglio a Dosson di Casier

Pubblicato il 22 giugno 2020

Al Centrale Bistrot: mangiar bene e bere meglio a Dosson di Casier

E’ il cuore pulsante della "Dosson da bere". E’ una gelateria artigianale che da 50 anni miete consensi anche ben oltre l’hinterland Trevigiano. E, last but not least, è tra le storiche pizzerie di tutta la Marca.
Un locale aperto dalle 7 all’una di notte: ci si viene a colazione per una fragrante brioche, in pausa pranzo per una pastasciutta fumante, nel pomeriggio a sorseggiare i bijoux dell’antica caffetteria, e poi la sera per una pizza di prima qualità. E naturalmente all’ora dell’aperitivo, tra una birra scelta, un gin tonic, un cicchetto di stagione.
Al Centrale Bistrot trovi tutto questo, e anche di più: trovi, in sostanza, tanti locali in uno.

Pizze di stagione, impasto light

Vanto della casa è l’ampia selezione di ingredienti con cui il pizzaiolo si sbizzarrisce.
Autentiche primizie regionali come il formaggio Morlacco del Grappa, la Sopressa Trevigiana DOP, una delicata mozzarella nostrana, funghi e radicchio di stagione guarniscono pizze che profumano di territorialità veneta: se ti viene come ospite un amico partenopeo e ti salta il matto di gonfiare il petto con lui anche lì dove si sente più forte (la pizza), portalo Al Centrale e fagli assaggiare una corposa “Morlacca del territorio”, una delicata stirata di pizza (terreno ideale per guarniture a fine cottura), una pizza di stagione con funghi, zucca, tartufo, radicchio, asparagi, verdure fresche dell’orto.
Non mancano naturalmente le prelibatezze italiche da fuori regione: formaggio Castelmagno piemontese DOP, spianata calabra, pesto genovese, approvvigionamenti d’alto profilo che corredano un forno capace di riempire il menù-pizze con una proposta davvero eterogenea, in grado non solo di esaltare l’appassionato di ricette locali e stagionali, ma più in genere di soddisfare qualsiasi palato, anche quello vegan.
Altro punto a favore è l’impasto ricco di fibre e proteine: una soluzione gastronomica che, insieme all’impiego di farina macinata come una volta ed alla lunga lievitazione (36-48 ore), conferisce persino alla pizza più “carica” insoliti valori di leggerezza e digeribilità.

"Ristobrunch" e birreria da degustazione

Da sempre molto gettonata (e a maggior ragione dopo il bellissimo rinnovamento del locale operato per i suoi 50 anni), è poi è anche la pausa pranzo, in cui l’ottima e rapida cucina propone convenienti menù a prezzo fisso, svariate pastasciutte e paste fredde di giornate, ricche insalatone, piatti unici di carne e specialità stagionali a base pesce (una primizia del venerdì).
Ce n’è per tutti i gusti anche per chi ama la birra: la cantina del locale si arricchisce costantemente di nuove etichette, e un ricambio continuo della scelta (imperniata su marchi belgi e tedeschi), ti permette di trovare novità ad ogni pie' sospinto, fra le oltre 20 referenze proposte. Da sottolineare soprattutto il nuovo spillatore a 8 vie, forte di una costante rotazione di birre alla spina, con novità esclusive da tutto il mondo.
Una volta al mese, inoltre, autentica chicca ono le degustazioni a tema: degustazioni verticali o miste, con un mastro birraio che spiega le caratteristiche luppolari di ciascuna eccellenza servita nel boccale, e abbinata ad un assaggio della cucina o ad una pizza studiata ad hoc per esaltare il sapore di quella data birra.

Ice cream & Spirits

I golosi del gelato Al Centrale trovano un paradiso di dolcezza artigianale. Non a caso questo grande locale nacque nel 1966 proprio come gelateria: una gelateria aperta 12 mesi l’anno, che offre – anche qui - un prodotto altamente genuino grazie all’impiego di ingredienti esclusivamente naturali a basso apporto di grassi.
La tradizione gelataia, poi,  va di pari passo con la passione per il rhum: l’”Elisir dei Caraibi” , Al Centrale Bistrot, si trova in oltre 30 referenze molto ricercate, ed è affiancato da una notevole selezione di whiskey e grappe…
…Ma non finisce qui!! Accanto alla tradizionale rumeria, il bar del Centrale Bistrot da qualche anno si è arricchito di un reparto aperitivo e cocktail da cui sorgano premium gin tonic come se non ci fosse un domani, assieme a vermouth, americani e lounge drink assortiti a tutt’andare. Chicca tra le chicche, la grande novità di quest’anno: l’ “Amaro 1966”, bevanda spiritosa creata specificamente per il Centrale Bistrot. Una squisitezza artigianale fatta con essenze di rabarbaro, bergamotto, genziana e assenzio. A buon intenditor…!

Servizi esclusivi

Infine, per feste, cerimonie esclusive o simili eventi, su richiesta i ragazzi del Centrale offrono sia coffee break a domicilio, sia banqueting con aperitivo all'americana nella tranquilla e soleggiata piazza del paese.
Insomma, ce n’è davvero per tutti. Per tutti i gusti e non solo quelli.

  • APERITIVO
  • CENA
  • PRANZO

scritto da:

Alvise Salice

Con lo pseudonimo di Kintor racconto da anni i miei intrattenimenti. Sport e hi-tech gli amori di gioventù; mentre oggi trovo che viaggiare alla ricerca di culture, gusti e sapori della terra sia la cosa più bella che c'è. O magari la seconda, via.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

L'aperitivo? A casa e a supporto dei ristoranti italiani

Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele presenta Aria di San Daniele @Home, un progetto a sostegno dei ristoranti con servizio di food delivery con il San Daniele DOP attivo in 7 città italiane: Roma, Milano, Verona, Firenze, Bari, Lecce e Catania

LEGGI.
×