Night & day... 70 Metriquadri is the one

Pubblicato il: 12 aprile 2018

Night & day... 70 Metriquadri is the one

Un posto unico, a Cutrofiano, che nel giro di poco tempo è divenuto un riferimento per l'intera provincia salentina. Stiamo parlando del 70 Metriquadri: ambiente giovane, conviviale, fresco e molto, ma molto movimentato, dalle colazioni della mattina agli after dinner serali... qui fare le ore piccole, in compagnia dei cocktail e dei drink di Matteo, è tutta un'altra storia... 


Si comincia dalle 6 di mattina con le prime colazioni gustose e assortite: le paste provengono direttamente da Galatina, come il classico pasticciotto e lo sfizioso cornetto ai cereali. Per gli aperitivi, ecco le bruschette, i panini e le pucce gourmet, preparati al momento con ingredienti ricercati e abbinamenti perfetti. Da provare la puccia con capocollo di Martina franca, fonduta delicata ai 4 formaggi, radicchio rosso e sedano: una bontà senza eguali. Squisiti anche i taglieri di salumi e formaggi, ricchi di prodotti di prima scelta accompagnati da pane caldo e marmellate particolarissime tra cui quelle buonissime ai fichi, al ribes e alla cannella o da diversi tipi di miele. Da provare quelli di tiglio e di castagno.

Drink & cocktail all night long

E la sera, il 70 Metriquadri si trasforma letteralmente, diventando vera e propria localtion privilegiata per la degustazione di cocktail e drink preparati con professionalità, creatività e passione dallo stesso Matteo, il titolare, barman autodidatta con un know how su tecniche di preparazione e dosaggi a dir poco eccezionale, ma sopratutto uno stile personalissimo che rende ogni drink, a detta dei clienti, un'opera d'arte... 

I classici alcolici e analcolici, e i rivisitati. Tutti pazzi per l'indiano e l'old fashioned 

Tra i più richiesti, da assaggiare, sicuramente l'indiano e il mitico old fashioned, quest'ultimo nella versione rivisitata però, come piace a Matteo. Un mix di Vermouth, Campari, Bitter, gocce di Cardamomo e di Brancamenta, con topping di Gingerbeer per il primo e una zolletta di zucchero "sporcata" di Angostura e sciolta nella soda con aggiunta di Bourbon, Caol lla Moch e Rosolio al bergamotto per il secondo.
Notevole la selezione di distillati. Ottimi i whisky: 60 tra scotch, irish e giapponesi. Selezione di gin, vodka e rum di alta qualità con oltre 400 bottiglie selezionate accuratamente una ad una.

  • RECENSIONE
  • APERITIVO
  • COLAZIONE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Ma tu li conosci tutti gli 11 ristoranti Tre Stelle Michelin 2020?

Una cucina d'artista, celebrata in Italia e all'estero. Almeno una volta nella vita, un'esperienza da fare.

LEGGI.
×