Cosa fare il venerdì sera a Padova se sei over 30 (andare a letto non vale)

Pubblicato il 5 aprile 2023

Cosa fare il venerdì sera a Padova se sei over 30 (andare a letto non vale)

Che dire? Lo so che vorresti stare a casa e certo questo articolo non ti aiuterà in quella tua eterna lotta con l’unico amico ancora desideroso di “fare serata” il venerdì sera quando tu, invece, sogni solo il letto. Lo so, ma che vuoi che ti dica? Forse, a forza di scriverlo - che sti trenta non sono ancora la fine e noi abbiamo molto da dare (e fare) - forse me ne convinco pure io ahn?
Inizia tu però, ma fammi sapere in quanti giorni ti riprendi così valuto! 

Per la musica jazz (e dei cocktail pazzeschi) 

Non so te ma il Jazz era quella musica che sentivo mettere in casa da mio padre e, puntualmente, qualsiasi fosse il giorno l’orario o l’occasione pensavo una cosa tipo “mamma che musica da vecchi”. Oggi però, che sono passati diversi anni, io sono cresciuta e mio padre continua puntualmente a mettere del Jazz dallo stereo (con buona pace di Spotify) non riesco a non pensare a quanto sia facile, quasi automatico, cambiare idea semplicmente crescendo. Ecco, ora non solo mi piace il Jazz ma lo ascolto, lo consiglio e non lo trovo più “da vecchi” ma “da giusti”. Dovevo solo crescere? Chi la sa, certo che abitare vicino a Valbruna Cocktail e Bistrot aiuta parecchio ragazzi. Qui infatti ogni venerdì sera una serata Jazz con ospiti diversi e la “solita” grande maestria dietro al bancone. 
Valbruna Cocktail e Bistrot, Viale del Santo 2a, Limena (PD) - Tel. 0496451237 

Per la musica live (e vinelli naturali) 

Il mio amore per Casetta Zebrina lo conoscete. Un localino immerso nel verde, in uno dei miei quartieri preferiti - siamo all’Arce - con uno staff sempre sorridente (ciao Omino Bianco!), capace e accogliente è anche il modo perfetto per chiudere una settimana lavorativa quando hai trent’anni o più. Qui infatti la selezione dei vini è quasi completamente naturale, così l’indomani è senza mal di testa, la musica live è piacevole, alla moda ma anche alternativa, cambia spesso e se è “troppo alta” puoi sempre uscire e stare nella veranda esterna. Meglio di così? Ah beh si, qui di solito c’è così tanta gente che se a mezzanotte vuoi filartela senza farti vedere dagli amici puoi. 
Casetta Zebrina, Jacopo da Montagnana 93, Padova - Tel. 3271629910 

Per i concerti nudi e crudi (e la birra alla spina) 

Il modo migliore modo per sentirsi giovani, ancora o di nuovo sceglilo tu? Lo dico io: andarsi a sentire un concerto al Centro Sociale Pedro. Non so voi, ma io per raggiungere un certo grado di “autonomia” con i miei genitori ho dovuto combattere assai e questa lotta continua è passata anche (molto spesso) per i muri del Pedro che mi sono spesso serviti come valvola di sfogo, ma anche come palestra per crescere, imparare e conoscere persone nuove. Di questo posto ricordo ogni dettagli, ogni odore e ogni fila all’esterno durante gli ospiti importanti e credo che tornarci, oggi come sempre, sia sempre un modo per continuare a lottare per qualcosa, per qualcuno. Ad Aprile poi, molti ospiti, Lo Stato Sociale compreso! 
Centro Sociale Occupato Pedro, Via Ticino 5, Padova - Tel. 049010101 

Per la techno (e il gin tonic) 

Al Vanity Lunge Cafe si è tornato a fare ciò che mancava da un pò, ovvero ballare. Qui, per circa due venerdì al mese (ma controlla sempre sui social del locale per accertiarti della presenza di un evento) sono molti gli ospiti che si susseguono alla consolle. Obiettivo? Ballare, star bene, dimenticarsi della settimana appena passata, perchè no conoscere qualcuno e bersi un buon gin tonic che qui è sempre fatto come ci si aspetta! 
Vanity Lounge Cafe, Via Medoaco 6, Limena (PD) - Tel. 0497443360 

Per la discoteca (e il tavolo riservato)

Se anche tu, come me, hai scordato l’ebrezza di perdere l’exit della discoteca, di dimenticarti il documento e rimanere così fuori a bocca asciutta o di comprimere in minuscole borse giacca, cardigan, sciarpa, deodorante, scarpe di ricambio e pure lo spazzolino allora beh, come me - di nuovo, hai superato i trent’anni e manchi in discoteca da un bel po’. Poco male, il venerdì al Q può servirti di allenamento, un riscaldamento soft che ti servità per riprendere sintonia con il buio, la gente che spinge e le orecchie che fischiano. Qui, in un locale che resta elegante come agli albori, ci vanno letteralemtne tutti e tutti hanno un solo obiettivo: divertirsi, che è poi l’unica cosa senza età che mi viene in mente. 
Q Bar, Vicolo dei Dotto 3, Padova - Tel. 0498751680 










Foto interne reperite nelle rispettive pagine social dei locali. 
Foto di copertina di Q Bar

  • SERATE CON COLONNA SONORA
  • CONOSCERE E RIMORCHIARE

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

POTREBBE INTERESSARTI:

Most Powerful Chef 2024: vi sveliamo quali sono i 25 chef più influenti secondo Forbes Italia

Nella classifica, anche 4 donne con una storia da raccontare: ecco chi sono

LEGGI.
×