Semifreddo al tiramisù - Gelateria Vittoria

Pubblicato il: 26 aprile 2020

Semifreddo al tiramisù - Gelateria Vittoria

Abbiamo voluto coinvolgere i gestori dei nostri locali preferiti in una rubrica che potremmo chiamare "una ricetta per una donazione". Gli chef e i bartender ci regalano una ricetta "facile" che tutti noi possiamo replicare da casa e allo stesso tempo ci invitano a fare una donazione alla regione Puglia per la gestione dell'emergenza Coronavirus. Nella speranza che l'iniziativa ti possa piacere di seguito troverai il link per la donazione alla regione Puglia e la ricetta di Chiara Spalluto della Gelateria Vittoria di Lecce. 

Clicca qui per dare il tuo contributo alla regione Puglia

Ingredienti:

250g di panna fresca
250g di mascarpone
4 tuorli d'uovo
110g di zucchero
6 tazzine di caffé moka
Cacao in polvere
Biscotti savoiardi o simili
100ml d'acqua

Preparazione:

Foderare lo stampo con la pellicola. Montare con le fruste elettriche la panna, quando inizia a montare aggiungere piano piano il mascarpone in modo da creare un composto omogeneo.
Su un pentolino scaldare l'acqua e lo zucchero e amalgamare bene fino allo scioglimento dei cristalli. L'acqua deve raggiungere i 121 gradi (portare a bollore per 2 minuti). 
In una ciotola montare i tuorli d'uovo con le fruste elettriche e versare a filo lo sciroppo di zucchero. 
Unire a quest'ultima preparazione la panna e il mascarpone lentamente e mescolando attentamente dal basso verso l'alto. 
Nello stampo mettere metà della crema realizzata, spremere del topping al tiramisù e coprire con i biscotti imbevuti di caffè. Lasciare riposare in frigo per un'ora. 
Aggiungere dopo un'ora la restante crema e un altro strato di biscotti imbevuti di caffè. Mettere il tutto in freezer per almeno 5-6 ore. 
Quando si vuole servire basta estrarlo dalla forma, porzionarlo e guarnire con il cacao in polvere.

Per prenotare i gelati a domicilio dalla Gelateria Vittoria chiamare il 3407255471. 

Qui tutti i locali che hanno condiviso la loro ricetta con noi

  • GLI ADDETTI AI LAVORI
IN QUESTO ARTICOLO
×