Non solo il caffè, da Faro è Specialty anche la proposta food

Pubblicato il: 5 novembre 2020

Non solo il caffè, da Faro è Specialty anche la proposta food

Dalla colazione al brunch, dal pranzo alla merenda. L’offerta gastronomica dell’unica caffetteria torrefazione “specialty” di Roma a due passi da Piazza Fiume è da provare e riprovare.

L’eccellenza non si può improvvisare, l’eccellenza è frutto di un lavoro certosino di ricerca, di prove, di tentativi, di molti fallimenti e moltissimi sacrifici. Lo sanno benissimo Dario Fociani, Arturo Felicetta e Dafne Spadavecchia, cofondatori e proprietari di Faro Caffè Specialty. Faro non è la classica caffetteria-torrefazione come molte ce ne sono a Roma, è un format davvero particolare, quasi unico in città. Faro è tra i pochissimi locali in città a proporre i Caffè Specialty, ossia quei pochissimi caffè al mondo che sono riusciti ad ottenere questo rigorosissimo disciplinare: raccolta a mano in fattoria, agricoltura naturale, tracciabilità e niente miscele. Insomma, quanto di più lontano ci possa essere dal caffè industriale. La stessa filosofia di ricerca dell’eccellenza e della qualità, nel rispetto della stagionalità e del prodotto, Faro la utilizza nella sua straordinaria offerta gastronomica. Non solo caffè, dunque, perché da Faro si mangia benissimo, dalla colazione al brunch, dal pranzo – con un’interessante proposta light lunch in stile nordeuropeo – alla merenda, dove spicca una pasticceria che si è dimostrata essere una vera sorpresa.

Si comincia dalla colazione

Si spazia dal dolce- con una pasticceria di cui parlerò più avanti perché merita decisamente un discorso a parte – con lieviti, maritozzi con panna (meravigliosi) e tante altre golosità, per arrivare poi ad un’offerta salata invitante e leggera. Ci sono senz'altro a colazione da Faro le uova strapazzate o al tegamino con pane tostato alle quali si possono aggiungere a scelta o un salmone fresco (in alternativa il pollo delicatamente marinato) con misticanza e pomodorini, o un piatto di verdure di stagione. Ottimi anche i toast farciti dove troviamo anche delle golose alternative veg, come quello con ricotta, verdure di stagione e frutta secca. Non mancano, ovviamente, la frutta fresca e lo yogurt naturale, per chi desiderasse qualcosa di fresco.

Il Brunch

Un brunch davvero particolare quello proposto da Faro, sia perché è disponibile tutti i giorni della settimana dal mattino fino alle 15:30, sia perché può rappresentare davvero, per come è stato studiato, la formula ideale per mangiare a tutte le ore della giornata. L’imprinting è, ovviamente, quello americano. Si comincia con l’avocado toast e le immancabili fried eggs, come ogni brunch che si rispetti. A proposito di uova, ci sono anche le “scrumbled” con il bacon, mentre si finisce, poi, con un fresco e leggero sandwich veggie con verdure di stagione e salse fatte in casa.

Il pranzo

 La cucina, diretta dallo chef Dario Ferrari, ha voluto dare alla proposta pranzo di Faro Caffè Specialty un’ispirazione fortemente nordeuropea. Quello del pranzo, infatti, è un menu settimanale che prevede tante scelte: dai piatti caldi, come primi e zuppe, a quelli freddi con insalate e bowl. Non mancano mai proposte di pesce fresco, vegetariane e idee veloci, come piadine e panini speciali. Anche qui vige la rigorosissima regola della stagionalità dei prodotti, come nel mio caso con un saporito e ben bilanciato tagliolino alla zucca, guanciale e pecorino.

Gli spuntini e la merenda

Il bello della proposta food di Faro Caffè Specialty è che puoi venirci ad ogni ora del giorno anche per un semplice spuntino di metà giornata o una merenda gustosa. Da qui l’ottima idea di mettere in carta delle proposte di pasticceria salata, come una strepitosa Quiche Lorraine, o in alternativa una vegetarianissima e gustosissima torta rustica agli spinaci. Poi ci sono anche i Maritozzi Salati, altra specialità della casa, in tre tipologie: ripieno al bollito di manzo, salsa verde e cipolla di Tropea in agrodolce, il maritozzo con stracciatella, puntarelle e alici (il mio preferito) e, ovviamente, la proposta veg con il maritozzo ripieno di crema di broccoli, porri e pomodorini secchi.

La pasticceria, il fiore all’occhiello

Infine parliamo di quello che, a mio avviso, è il vero fiore all’occhiello di Faro Caffè Specialty, ossia la pasticceria fresca e secca. A guidarla c’è una giovane pastry chef, Florean Azzurra Maria che vanta collaborazioni in ristoranti importanti, come Marzapane e Coromandel. La proposta spazia dalle specialità al cucchiaio - dove spicca un tiramisù davvero unico, preparato ovviamente con il caffè di Faro – ai dolci di cultura internazionale: squisita la carrot cake, ancora di più il brownie al cioccolato e il plum cake al caffè. Ma sono le crostate ad avermi fatto letteralmente balzare dal tavolo, con una frolla “bretone” a mio avviso senza eguali in città. Anche per le crostate si segue la rigorosa regola della stagionalità, come nel caso delle autunnali crostate Frangipane e Zucca e mandorle. Assolutamente imperdibili.

Faro Caffè Specialty, Via Piave, 55 Roma - Tel. 0642815714

Foto e copertina di Andrea Martelli 

  • RECENSIONE
  • BRUNCH
POTREBBE INTERESSARTI:

Presentata la nuova guida 'I Borghi più belli d'Italia' con realtà aumentata

Una grande novità per vivere i borghi, anche a distanza

LEGGI.
×