Pancake, frullati e macarons: esprimi un desiderio goloso e qui potrai realizzarlo

Aperto tutti i giorni, dalla colazione al peccato di gola prima della cena, Jèrôme Chocolat è il tempio dello zucchero in pieno centro a Bari. Non c'è desiderio goloso che non possa essere appagato. Dal piccolo macaron al voluttuoso cupcake, dal maxi frullato con turbante di zucchero filato al pancake con panna, crema e fragole. Esprimi un desiderio e, complice un particolare genio della lampada sotto forma di Teddy Bear, lo vedrai presto esaudito. Circondato da un design che esalta il rosa e il suo alone di sensualità gastronomica, Jèrôme Chocolat è il dolce rifugio per cedere a inconfessabili tentazioni.

Un locale unico

L'unicità di Jèrôme Chocolat è scritta nel suo design, nel menu e in tanti piccoli particolari che lo rendono il bar pasticceria più instagrammato della città. Qui si può fare colazione, la merenda di metà mattina o pomeriggio, concedersi il dessert prima del ritorno in ufficio o un incontro con gli amici prima di uscire. Il tutto immersi nel bello e buono dalla punta dei piedi alla cima dei capelli.


Accomodandosi ai tavolini non è raro trovarsi in compagnia di giganteschi orsi di peluche, che calamitano selfie in quantità. Il tavolo migliore? Il numero 4: da qui si ha una visuale completa dell’esterno e di chi sosta nel dehors, abbellito con tante biciclette, che è anche possibile noleggiare.

Dolci tentazioni

Da Jèrôme Chocolat c'è spazio solo per i dolci: bellissimi cupcake, piccoli e saporitissimi macarons, scenografici frappè con gelato e zucchero filato e poi i pancake più buoni di Bari, colorati ma soprattutto ricchi di creme e pezzi di frutta.


Puoi sempre mentire al tuo nutrizionista e dire che, per merenda hai mangiato delle fragole: le troverai nei diabolici Red Velvet Pancake. In più, ogni mese, la lista dei dolci viene aggiornata con tre nuovi dessert.

Il futuro non è solo a Bari

Durante il lockdown Jèrôme Chocolat non ha mai smesso di raccontare i suoi bellissimi dolci attraverso i social. Hanno tenuto i canali aperti con i clienti, che hanno dato nuove idee per la riapertura e che hanno animato i social con giochi online.


Ora che l'attività vive una nuova normalità, il creatore di questo regno rosa, Girolamo D'Alonzo, ha trasformato il concept in un franchising, che si prepara a debuttare anche a Taranto. Le delizie di Jèrôme Chocolat presto non avranno più confini.

  • RECENSIONE
  • PASTICCERIA
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×