5 pucce che un vero leccese deve conoscere

Pubblicato il: 22 settembre 2015

5 pucce che un vero leccese deve conoscere

La puccia, specialità salentina, è quella cosa di cui avresti voglia quando dici: "Adesso svengo!". In alcune zone della Puglia potrai assaggiare la versione tradizionale, con il suo impasto misto alle olive (o alla zucca), ma è a Lecce che tu, appassionato dello street food, potrai sbizzarrirti tra farciture a tua scelta racchiuse in fragranza e freschezza.... Insomma, pane per i tuoi denti sì, ma non solo pane.

1) Trés chic!


Roastbeef, polpette, aperitivi, taglieri. Qui al Gianmirò trovi di tutto, ma la vera, indiscussa regina della tavola è lei, Puccia Ralph. Dietro questo altisonante nome si nascondono ingredienti pregiati come la bresaola della Valtellina, una sorta di carpaccio di bresaola, condita con con grana padano doc, rucola e fette di limone. 

2) Diversa dal solito


Anche la puccia del Viveur, ormai l'avrai capito, non è da meno. Puoi chiedere a Stefano o a qualcun altro del suo giovane e frizzante staff di farcirla come meglio credi. Certo è che la casa consiglia la porchetta d'Ariccia. Noi l'abbiamo provata, ed esce una puccia diversa dalle solite: promossa!

3) La puccia non solo a Lecce


Potreste non crederci, ma una delle migliori pucce leccesi che abbia mangiato, l'ho trovata a Gallipoli, precisamente da Il Ghiottone. Dal prelibato banco frigo qui si può scegliere il condimento della propria puccia, con una particolare attenzione ai prodotti locali: da pomodorini secchi alle mozzarelline fresche, qui tutto è controllato per rispettare alti standard di qualità.

4) Un classico intramontabile


Di certo a Lecce, oltre a Sant'Oronzo e Santa Croce c'è anche il primo locale battezzato a suo nome: La Puccia. Dallo stile un po' spartano e anche un po' lontano dal centro, questo luogo è il rifugio degli habitué del pasto al volo. La vasta gamma dei condimenti e la base morbida e fresca ripagano ampiamente anche l'eventuale attesa. 

5) Quella che ancora non conosci


L'angolino di Via Matteotti è un concentrato di gusto e tipicità. Il posto è veramente piccolo ma ha a suo favore un gradevole dehors dove potersi accomodare senza fretta. Sfornate al momento e condite con specialità tipiche, le pucce di questo locale sono gustose e fragranti. Tra le migliori a Lecce.


Per rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter

  • CENA
  • PRANZO
POTREBBE INTERESSARTI:

Te lo racconto io lo yoga. Wanderlust 108, ovvero come ho trovato la mia dimensione, divertendomi

L’unico Mindful Triathlon al Mondo. Cinque chilometri da percorrere correndo o camminando, una sessione di yoga e una di meditazione guidata.

LEGGI.
×