Vegani per una cena: i ristoranti di Padova che sfidano i carnivori

Pubblicato il: 19 giugno 2019

Vegani per una cena: i ristoranti di Padova che sfidano i carnivori

E se per una volta, scegliessi il piatto vegano del menu?

Le sfide mi eccitano. Qualche anno fa, la mia besty e io ci siamo fatte una promessa indissolubile (per i 30 giorni a venire): io non mi sarei accesa nemmeno una sigaretta, lei avrebbe rinunciato a carne, pesce e derivati animali. Così, per un mese intero, abbiamo provato le pizzerie vegane più interessanti, ci siamo unite sotto il segno dei ristoranti etnici più promettenti e abbiamo abbondato con gli alcolici (per darci un contentino in comune).

Quella che ti propongo oggi è una sfida divertente, che non mette alla prova i nervi e potrebbe insegnarti qualcosa su te stesso, o almeno sui tuoi gusti in cucina. Cena in uno di questi ristoranti di Padova perfettamente "onnivori" ma ordina il piatto vegano sul menu. Potrebbe piacerti moltissimo.

Oggi mangio vegan: la polpetta

Cosa rende una polpetta, una polpetta? Così, a bruciapelo, direi la forma rotonda, la consistenza fragrante e il sapore esplosivo. Questo mi dice che le polpette vegane di Rumori Polpetteria rispettano, a modo loro, la tradizione: a base di cavolfiore, patate, olive taggische e capperi; oppure con soia, cipolla, patate, carote e tante spezie; o ancora di ceci con limone, cipolla, prezzemolo aglio e curcuma. Come scriverei in Instagram: #yummy!
Rumori Polpetteria - via Beato Pellegrino, 119 Padova - 049 0998597

Oggi mangio vegan: il ramen

Il ramen è una piccola opera d'arte che utilizza ingredienti poveri per dare vita a un capolavoro del gusto. Le ciotole di comfort food orientale più ambite di Padova si ordinano da Ma Ramen che in listino ci regala un'opzione tutta vegana. Shoyu, dashi di verdure, cipollotto, spinaci e tofu sono gli ingredienti della creazione vegetale (un po' più economica delle altre e molto saporita).
Ma Ramen - via Cesare Battisti 44, Padova - 349 6872029

Oggi mangio vegan: la pizza

Scoperta del secolo: la marinara è vegana! Ma ci sono pizzerie come Al Carmine che inventano pizze vegane di tanti gusti diversi e super ghiotti. Ai 3 formaggi vegan, Margherita vegana, Patatosa, Lupina (con wurstel di lupino) e altri ancora. Per tagliare la testa al torto, ma solo metaforicamente, ordina la più curiosa: vietato accettare la sfida a metà.
Al Carmine - piazza Petrarca 8, Padova - 049 8764952

Oggi mangio vegan: l'hamburger

Hai mai sentito parlare della fake meat? È la recentissima "carne vegetale" che imita in tutto e per tutto quella animale (è morbida, succosa e visivamente realistica). Se sei curioso o flexetariano puoi assaggiarla da WellDone Burger. Prima di partire con l'invettiva scettica più colossale della storia provalo, poi ne discutiamo. Ma solo poi.
WellDone Burger - via Gaspare Gozzi 2/D, Padova - 049 7436070

Oggi mangio vegan: tutto multietnico

Il mix di spezie e sapori mediorientali di Peace & Spice è irresistibile. I sapori della Turchia, dell'Afghanistan, dell'Iran, della Siria e dell'India si mescolano nei piatti a due, tre o cinque scelte. Le leccornie vegane si sprecano: falafel, samosa, involtini di vite ripieni di riso, bourgoul con pomodori e peperoni, hummus e tante altre specialità dai nomi esotici che sono spiegate per filo e per segno nel menu.
Peace & Spice - via Dondi dell’Orologio 13, Padova - 049 663450

Oggi mangio vegan: il gelato

Non il sorbetto alla frutta, ma creme golose e biologiche. Gnam Gnam è l'amico che tutti i vegani e gli intolleranti al lattosio vorrebbero avere perché, quando sei davvero giù di morale, vuoi scofanarti del gelato al cioccolato, alla nocciola, al croccantino ... non due palline fragola e limone. I gusti vegani sono molti e interessanti (c'è anche il cacao alla carruba!).
Gnam Gnam - piazza dei Signori 44, Padova - 049 7990508

 

  • CIBO CHE FA BENE
  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Direttamente dal nord Europa, ecco i bike bar che devi provare, perché sono hipster nell'anima

Caffè, bicicletta e design. La loro nascita è legata alla riscoperta della mobilità sostenibile e della possibilità di spostarsi in bicicletta anche in città.

LEGGI.
×