Mangiare bene con dieci euro, bis di street food a Verona

Pubblicato il: 16 dicembre 2015

Mangiare bene con dieci euro, bis di street food a Verona

Ormai è sotto gli occhi di tutti, lo street food è un successo! Vince per sfizio e per costo, l’uno ai massimi livelli l’altro sempre contenuto e poi, nella nostra bella città, quale maggior soddisfazione di mangiare qualcosa di buono passeggiando sotto le luci natalizie. Se il primo articolo su un buon pasto con meno di dieci euro ti era piaciuto, tieniti forte perché è in arrivo una nuova manciata di posti low cost nuovi di zecca, per grandi appetiti e piccoli portafogli.

Empanadas in Via Marconi

Sapete cosa sono le empanadas, i choripan, i churros, gli hamburguesa e gli alfajores de maizena? No? Nemmeno io prima di inventarmi di mangiare argentino e di capitare da Muy Bien, la prima Empanaderia in Italia. Divertente, economico e soprattutto buono, questo street food è un omaggio alla vera tradizione argentina con ingredienti genuini e un nuovo ambiente fresco e tutto da godere, con la possibilità di mangiare con take away o servizio delivery. 

I tramezzini di Borgo Trento 

Se, mentre aspetti l’autobus, ti assale la fame e non resisti più, in Borgo Trento c’è un posto che tante volte mi ha salvato il pomeriggio, è La Tramezzineria. Luogo dei sogni per gli amanti del tramezzino fresco, unico nel suo genere in città, con trenta proposte di farcitura e la possibilità di scegliersi tutti gli ingredienti. Io sono rimasta sul classico cotto funghi e maionese e assicuro che una salsa così fresca non l’avevo mai assaggiata in uno street food!

Insalateria in Cittadella 

Credi che lo street food da portar via sia solo il solito panino? Devi assolutamente provare Shake&Salad, portando magari quegli amici vegani che non sanno mai cosa mangiare quando tu hai voglia di schifezze. In questa insalateria take away trovi insalate e verdure di stagione freschissime e con oltre cinquanta condimenti, veg burger e centrifughe e una chicca per la stagione fredda: le zuppe del giorno, calde e buone, tutte di verdure e legumi, da gustare dove vuoi.

Patatina regina a Porta Borsari 

Lo so, anche tu ti stai chiedendo se c’era bisogno di un altro cosiddetto patataro d’importazione in città, dopo gli amati baracchini mobili e i banchetti delle feste. Ma chiedilo a mia sorella tredicenne, che alla sua cena di compleanno non aveva appetito dopo aver passato il pomeriggio in Porta Borsari mangiando le patatine fritte olandesi di Queen’s Chips Verona, se le loro patatine non sono le più croccanti e le salse le più insolite.

La bakery in Borgo Venezia 

La nuova moda delle bakery dal sapore tutto americano, difficilmente vi sfamerà con meno di dieci euro per le abbondanti colazioni, il cake design, le insalate a pranzo, il brunch con menù completo di uova alla Benedict e toast. Ma qui segnalo Engi's bakery perché un dolce sfizio, bello nutriente, non si nega a nessuno e quelli sì, che sono economici: cupcakes, donuts, bagels e pasticcini in una casa di bambole dove la pasticceria è una pura passione.


Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra Newsletter!

  • BRUNCH
  • APERITIVO
  • CENA

scritto da:

Camilla Cortese

Due lauree, otto redazioni, sette lavori, un licenziamento, due romanzi. Una casa, due gatti, trenta piante, milioni di parole. Del più brutto libro della storia salvo il titolo: Mangia (tutto), prega (la tua psiche), ama (te stesso e chi lo merita).

POTREBBE INTERESSARTI:

​Tutto quello che devi sapere sulla vino-terapia in Italia: 10 location che uniscono enogastronomia e relax

10 Spa che vanno dalla montagna al mare, passando per le colline del centro Italia.

LEGGI.
×