Ha aperto un nuovo laboratorio di gelato artigianale al Pigneto

Pubblicato il 6 ottobre 2021 alle 12:30

Ha aperto un nuovo laboratorio di gelato artigianale al Pigneto

Si tratta di uno spazio dedicato alla produzione del gelato, ma anche alla formazione con una splendida sala demo: una nuova importante apertura per quelli di Mamò

Artefici di questa nuova realtà gastronomica i fratelli Monaco (Cristian, Andrea e Simone), praticamente cresciuti nelle gelaterie di famiglia.


“Questo nuovo spazio nasce per permetterci di lavorare il gelato nel miglior modo possibile, grazie ad un laboratorio attrezzato con macchine all’avanguardia, ma Mamò Lab sarà soprattutto un "salotto del gelato artigianale", un luogo nel quale appassionati, professionisti e protagonisti di questo mondo potranno incontrarsi per tenere e seguire corsi, aggiornarsi e confrontarsi” dichiara Cristian Monaco.


Mamò Lab, situato in Via Gabrino Fondulo 37, nel vivace quartiere Pigneto, è il quarto locale gestito dalle famiglie Mazzeo e Monaco dopo le altre sedi di via Lorenzo il Magnifico (aperta nel 2005), Largo Antonio Beltramelli (aperta nel 2010) e via Tripoli (inaugurata nel 2016). 

Il segreto di tanta bontà? Una produzione giornaliera che consente di avere gelato fresco pronto ogni mattina per poter essere scelto in vetrina, optando per uno dei gusti che hanno permesso a Cristian di farsi apprezzare, come il goloso Zucchero e pinoli o la Sicilia romana (con pistacchio, mandorla e pistacchi pralinati).

Mamò Lab
Via Gabrino Fondulo, 37
Tel: 3397453307


Foto dalla pagina Facebook di Gelateria Mamò

  • NOTIZIE

scritto da:

Elsa Ricucci

Ti racconto Roma come piace a me, con i suoi colori, i suoi sapori, la sua musica, i suoi tramonti e le sue mille albe. Roma è la mia città: mi piace viverla di giorno e di notte, in bici, in motorino, in autobus...ma sopratutto, di corsa!

POTREBBE INTERESSARTI:

​World Pasta Day: l’Italia si conferma leader a livello internazionale

In Italia si producono 3,9 milioni di tonnellate di pasta con una filiera che conta 120 imprese, oltre 10mila addetti e quasi 200mila aziende agricole italiane impegnate a fornire grano duro di altissima qualità.

LEGGI.
×