Matteo di Bar Borsa, la "sua" nuvola, drink pazzeschi e un locale bellissimo

Pubblicato il 23 novembre 2022

Matteo di Bar Borsa, la "sua" nuvola, drink pazzeschi e un locale bellissimo

Matteo Carlesso sembra aver vissuto mille vite ma allo stesso tempo è ancora così ispirato, emozionato e gioioso di raccontare e raccontarsi che sembra aver iniziato questo lavoro ieri. Non è così però, perché dopo quasi vent’anni di esperienze tra cucine e laboratori di pasticceria, ha scelto di buttarsi a capofitto in un nuovo progetto che segue da Giugno 2020. Quale? Si chiama Bar Borsa Caffè Bistrot, un locale storico di Cittadella in pieno centro (siamo fronte Piazza Pierobon) e recentemente ristrutturato che Matteo – il cui compito è quello di occuparsi della cucina – gestisce assieme ai due soci Roger Sgarabossa ed Elisabetta Beltrame (Taverna degli Artisti).
 
Matteo raccontaci: vogliamo sapere tutto di questo localino bellissimo e super poliedrico tanto che siete aperti praticamente tutti i giorni (fatto salvo per il mercoledì) dalle 7.30 a mezzanotte!


Sì esatto facciamo orario continuato tutti i giorni perché ci piace che i nostri clienti ci vedano come dire, come una sorta di certezza nella loro giornata, qualsiasi sia la loro esigenza e qualsiasi sia la loro richiesta. È una cosa che non ti nego ci toglie parecchie energie perché significa offrire il nostro meglio, a ciascuna ora, con prodotti sempre molto diversi fra loro. È però anche una cosa che ripaga molto perché vediamo come dal croissant del mattino, passando per il pranzo di lavoro fino al cocktail del dopocena, le persone si affidino a noi e ne restino soddisfatti. Insomma, fare molte cose senza lesinare sulla qualità di ciascuna è possibile, o almeno al Bar Borsa Caffè Bistrot sicuramente.

Il locale poi come dicevi è veramente bellissimo, ampio, ristrutturato e arredato di recente. Mi piace molto perché è strutturato in maniera perfetta: ampio plateatico esterno sulla piazza, una sala le cui vetrate permettono comunque di godersi il panorama (e pure dei tavoli più grandi per le compagnie o le famiglie più numerose) e una piccola sala adiacente che può essere prenotata per eventi o feste private. Meglio di così?
 
So che tu stai in cucina: quali sono le specialità di Bar Borsa Bistrot?


Ne abbiamo diverse per ogni momento della giornata. A colazione siamo fortissimi – ci tengo a precisare che è tutto prodotto artigianalmente – e se dovessi consigliare qualcosa beh, il nostro fagottino all’albicocca o con la brioche vegana (impasto di mandorla con miele e albicocca) sono veramente fenomenali.

Per quanto riguarda il menù del nostro bistrot – disponibile uguale sia per pranzo che per cena – è difficile risponderti in quanto lo cambiamo pressoché ogni mese. Alcune costanti però ci sono: prima fra tutte la qualità delle materie prime e la ricerca di piatti che posso sempre soddisfare il nostro cliente. Dovessi consigliare un piatto oggi forse direi il raviolo di grano saraceno con dadolata di zucca e tartufo nero o l’etrusca – una parte del maiale a mio avviso poco conosciuta ma ottima – cotta a bassa temperatura e marinata al whisky con salsa di castagne. Anche i dolci sono prodotti artigianalmente e vanno dal classico tortino al cioccolato con cuore morbido fino ad un super biancomangiare.
 
Non nascondercelo! Hai anche un grande cavallo di battaglia nel tuo locale!


Sì, penso tu ti riferisca alla nostra “Nuvola”, una sorta di focaccia a lunga lievitazione che facendo una precottura a vapore permette di ottenere una consistenza morbida, ma al contempo fragrante, tanto da fare “crunch”. È un prodotto che abbiamo studiato per molto tempo e che ci viene fatto da un panificio di fiducia che, almeno a Cittadella, ci da l’esclusiva. È perfetto perché è una pietanza molto poliedrica: intanto sazia non poco (io la considero un piatto unico, un po’ come mangiare la pizza ecco) e poi perché appunto si presta perfettamente come pranzo, come cena o anche come stuzzichino da condividere per aperitivo! I gusti? Anche qui parole d’ordine ricerca e qualità, uso solo una spuma di burrata e poi il meglio di ciò che trovo: speck d’anatra affumicato, caviale di tartufo nero, gamberi rossi, pomodori confit.
 
Hai nominato l’aperitivo, ora ti tocca dirci qualcosa in più


Qui abbiamo una ampia cantina vini, con una mescita molto ampia e prezzi più che corretti. Il calice piace molto ai nostri clienti, penso faccia molto “aperitivo” e soprattutto ben si sposa ai nostri cicchetti, che non devi pensare come il solo pane con sopra qualcosa, c’è una grande ricerca anche qui. Siamo però anche molto, molto forti nei cocktail anzi abbiamo proprio in questi giorni lanciato la nostra nuova drink list che con alcuni cocktail classici internazionali e molti altri nostri signature promette di scaldare l’inverno.
 
Anticipaci qualcosa dai!


Ti dico solo “Americanotto” con chinotto, bergamotto e Angostura e “Elisir” un cocktail molto speziato e afrodisiaco con rum scuro, liquore alla fava tonka, polpa di fragole, bitter al cioccolato, albumina e succo di limone. Una bomba!
 
Bar Borsa Bistrot
Piazza Pierobon, 8 - Cittadella (PD)
Tel. 0499569789

  • GLI ADDETTI AI LAVORI
  • APERITIVO
  • BISTROT

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×