Veneto Grill House: un posto pazzesco, un team di giovani e tanta qualità!

Pubblicato il 8 giugno 2022

Veneto Grill House: un posto pazzesco, un team di giovani e tanta qualità!

Un progetto, quello di Veneto Grill House, con radici lontane, la forza e l’audacia della giovane età, la consapevolezza che un team affiatato riesca sempre a fare la differenza e la voglia di non arrendersi mai, anzi, anno dopo anno compiere sempre un passetto in più.
Abbiamo fatto due chiacchiere con il Direttore, Mattia Mazzon.
 
Allora Mattia, come va qui?


(Ride) Va alla grande, siamo molto felici in questo momento e siamo fieri dei passi compiuti fino a qui. Abbiamo lavorato duramente negli ultimi anni per raggiungere un così alto livello qualitativo sì, ma anche di immagine del locale, che quasi non ci sembra vero oggi poterlo raccontare. Certo, dall’ultima volta che ci siamo visti abbiamo raddoppiato i coperti – oggi quasi 200 tra interni ed esterni – che certo ci rendono felici, ma al contempo ci danno una grande responsabilità nei confronti dei nostri clienti che meritano sempre la nostra massima attenzione, presenza, perché no, anche simpatia.
 
Insomma, partiti nel 2016 con qualche snack oggi siete un vero e proprio ristorante aperto tutto l’anno!


Assolutamente sì, anzi, è una cosa che tengo molto a ribadire, siamo infatti aperti veramente tutto l’anno, sia a pranzo che a cena. Certo la stagione estiva è il momento di massimo affollamento del nostro locale per ovvie ragioni, ma ci teniamo a far sapere ai nostri clienti che qui ci si può concedere un ottimo pranzo di lavoro vista lago anche durante la stagione fredda. Come ti dicevo prima infatti, i coperti sono tanti e la struttura interna che abbiamo predisposto però non è da meno, anche perché tutta questa terrazza d’inverno viene chiusa, regalando a mio avviso anche una bellissima situazione.
 
E cosa si mangia? Facci venire l’acquolina dai!


Diciamo che la nostra offerta è rimasta invariata, o meglio, i cambiamenti sono stati tantissimi e inauguriamo proprio in questi giorni il nostro nuovo menù, però ecco: il nostro cuore è sempre la carne, in particolare la carne alla griglia.

Diciamo che nell’ultimo periodo abbiamo sicuramente ampliato l’offerta con alcuni nuovi piatti come il petto d’oca affumicato, la carne salada, la tartare o le ribs all’americana servite con salsa barbeque. E al contempo abbiamo cercato di migliorare anche i piatti nostri cavalli di battaglia: le alette al forno oggi sono fatte in casa, come anche le mozzarelle in carrozza, il galletto ha avuto una rivoluzione nell’impiattamento ad esempio mentre gli hamburger – che sono rimasti di ben 8 tipi – sono aumentati nella pezzatura della carne.
 
Insomma, una ricerca sia di qualità che di materie prime che poi premia sempre non credi?


Assolutamente sì. Siamo molto convinti del potenziale di questo luogo, ecco perché nell’ultimo periodo abbiamo lavorato così duramente per alzare l’asticella sia nella ricerca di carni e materie prime di qualità, sia nel riuscire a servirle al cliente nel migliore dei modi. È un lavoro questo che è stato compiuto a 360° e che si riscontra anche nella carte vini, con moltissimi prodotti locali, e nella bottigliera dei cocktail che nella sua semplicità, regala sempre gioie nel momento dell’aperitivo!
 
Al via la stagione estiva insomma: sei carico?


Lo siamo tutti! Oggi il nuovo menù, a brevissimo iniziamo anche diversi eventi che ci accompagneranno durante tutta la bella stagione (e non solo); primo fra tutti il “Wake Up!”, un accompagnamento musicale per cena e dopo cena offerto da Radio Peter Pan ogni martedì sera. Occhio però: accompagnamento musicale, non discoteca! (Ride)
 

Veneto Grill House
Via Boscalto 63, Resana (TV) 
Tel. 0423826592
 
 
 

  • GLI ADDETTI AI LAVORI
  • RISTORANTE DI CARNE

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

I migliori 10 vini al mondo 2022 secondo Wine Spectator

Anche tre vini italiani nella top ten.

LEGGI.
×