Ottosensi, birra rock'n'roll a Treviso

Pubblicato il: 20 marzo

Ottosensi, birra rock'n'roll a Treviso

Da poco più di un anno ha aperto nel cuore di Treviso, un locale che rappresenta il luogo ideale per i veri amanti della birra e non solo: parlo della birreria Ottosensi.
Situata in una piccola laterale vicino alla splendida passeggiata sul Sile, la birreria si presenta in uno spazio non grandissimo ma ben strutturato.


Già dall’entrata in bella vista si scorgono una serie di cicchetti che invogliano subito ad entrare per provarli tutti.
Crostini di polenta, mini focacce, alette di pollo sono solo alcuni dei molti stuzzichini che si possono gustare durante l’aperitivo.



Nell’aria aleggia un’aroma costante di pop corn e non capisco immediatamente la loro provenienza finchè, Mauro, il responsabile della birreria, si presenta insieme al nostro aperitivo, con una ciotola di pop corn fragranti, un’idea che ho apprezzato molto e che si differenzia dalle “solite" patatine.
L’arredamento mi colpisce da subito, dischi appesi, poster di gruppi musicali, bottiglie di birra appese alle pareti, mi fanno capire che qui la birra la fa veramente da padrona, infatti Mauro mi spiega che la loro selezione è costantemente aggiornata, la ricerca di gusti sempre nuovi è il loro punto forza per una proposta diversa e originale.



Mi faccio consigliare da lui su quale scegliere perché la selezione è molto vasta, così ordiniamo una Grimbergen blonde e una Heart and soul in lattina. L’ultima mi ha affascinato dal profumo fortemente fruttato che poi all’assaggio si mixa a un retrogusto amaro. Veramente ottima! Esistono anche dei cocktail alla birra davvero particolari, fatevi consigliare dall'esperto Davide.


Il menù della birreria Ottosensi è a mio parere ben proporzionato. La scelta è varia ma non eccessiva come capita spesso di trovare in altre birrerie, con il rischio di perdersi nel listino. Si possono trovare i classici fritti di cui non ci si stanca mai, toast, piadine e piatti di affettati e altri misti. Se si vuole rimanere sul leggero si può ordinare un’insalatona, creandola a proprio piacimento; viene presentata una base fissa con i vari ingredienti che potete aggiungere in base ai vostri gusti.
Il piatto forte dell’Ottosensi mi è stato detto essere l’hamburger senza creanza, quindi non mi sono fatta pregare e l’ho ordinato. Pensavo di aver preso il classico hamburger di carne tra due fette di pane invece sono rimasta piacevolmente sorpresa che il piatto si presentasse in maniera differente: il giovanissimo cuoco Andrea prepara un hamburger di carne avvolto da formaggio cheddar fuso sopra, del pane croccante a parte e delle patatine fritte come accompagnamento. Per la classica piadina la farcitura con prosciutto e mozzarella era super abbondante e molto molto buona.


I dischi appesi alle pareti danno quella giusta impronta “rock” alla birreria Ottosensi che non solo offre una vasta gamma di birre, stuzzichini ghiotti e ottimi piatti, ma anche una spettacolare selezione musicale.


Cosa c’è di più tipico di una birreria che offre anche dell’ottima musica? Durante la settimana ci si immerge in un clima rock anni '90 che mi ha visto entusiasmare ad ogni pezzo che passava, dagli Oasis, Incubus, Blink 182…mi sono rifiondata nella mia adolescenza: inoltre si può godere anche di vera musica dal vivo, perché durante i weekend si esibiscono spesso diversi gruppi, rigorosamente rock.
La birreria Ottosensi è stata una bella scoperta in tutti i sensi, ben 8 come il nome dello stesso locale: luogo caldo e accogliente, profumi avvolgenti, birre fantastiche, aperitivi e cene ghiotte, musica eccellente, simpatia, cordialità e preparazione

  • CENA BLOGGER
  • CUCINA E MUSICA
  • APERITIVO

scritto da:

Rubina Giacomello

Avete presente quegli amici che nei locali vi imbarazzano perché fotografano qualsiasi piatto arrivi a tavola cercando anche la giusta angolazione? Sono io. Ricercatrice di Angoli Ghiotti in Veneto, assaggiatrice per passione, non per niente mi chiamano La Ghiottona.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Ottosensi

    Via Gualpertino Da Coderta 45, Treviso (TV)

POTREBBE INTERESSARTI:

​10 bistrot degli chef stellati: quando l'alta cucina è anche accessibile

Dalla celebrity Cannavacciuolo, ai tre stelle Michelin Enrico Crippa e Niko Romito, tante le tavole dove si mangia bene, spendendo il giusto.

LEGGI.
×