Ali Banisadr e la sua mostra "Beautiful Lies"

Fino al 29 agosto, al Museo Stefano Bardini e a Palazzo Vecchio
  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Come spesso accade, il Museo del Novecento si sposta in Palazzo Vecchio nella sala dei Gigli e al Museo Stefano Bardini e propone un nuovo appuntamento con l’arte contemporanea internazionale. Fino al 29 agosto 2021 si potrà visionare la mostra BEAUTIFUL LIES di Ali Banisadr (Teheran 1976), curata da Sergio Risaliti e organizzata da Mus.e. 

La mostra, la prima dell’artista in un museo pubblico italiano e la prima a Firenze, mette la sua opera a confronto con l’arte e la storia di Firenze: al Museo Bardini i dipinti dell’artista saranno in dialogo con le opere della collezione creata da Stefano Bardini, con i marmi e le pitture medievali e rinascimentali, con i tappeti persiani e con le rilucenti armature conservate nel museo caratterizzato dal celebre ‘blu’ Bardini, mentre in palazzo Vecchio, Banisadr è stato invitato a realizzare tre dipinti site-specific, ispirati dalla lettura della Divina Commedia di Dante, evento speciale immaginato dal direttore del Museo Novecento Sergio Risaliti in occasione delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta.

Fino al 29 agosto 
Orari: lunedì, venerdì, sabato e domenica ore 11.00 – 17.00.
Info Museo Stefano Bardini: 055 234 2427

Photo Credits: Pagina Facebook Assessore alla Cultura di Firenze Tommaso Sacchi

18 maggio → 29 agosto

  • MOSTRA

ALTRO SU 2NIGHT

×