La top list delle cioccolaterie venete dove entrare e ordinare di tutto

Pubblicato il: 24 novembre 2017

La top list delle cioccolaterie venete dove entrare e ordinare di tutto

Può una dose massicchia di cioccolato battere il piacere di una vincita inaspettata e di una notte di passione con l'inarrivabile divo o diva che infesta i tuoi sogni con occhiolini sexy da quando hai capito come impollinano le api?
Nei momenti più bui, più catastrofici, tristi e complicati la risposta è univoca, semplice e decisa:"Sì". Ma potrebbe valere anche per i periodi felici: perchè non impazzire di gioia facendo shopping nelle cioccolaterie più rinomate del Veneto?
ll buon cioccolato è sempre la risposta migliore.  Di fronte a un bon bon fondente ripieno di crema alla vaniglia la domanda scompare in un mare di scioglievolezza...

La prima e l'ultima

Dal Mas è la prima pasticceria-cioccolateria che si incontra quando si arriva a Venezia e l'ultima quando la si lascia. Posizionata a 100 metri dalla stazione ferroviaria è una tappa obbligata per un cioccolatino andando verso San Marco. Nata come nicchia della pasticceria, la cioccolateria dal Mas è un tripudio di praline e ganaches. Gnam.

La boutique di Marco Polo

VizioVirtù è una deliziosa boutique del cioccolato con un amore dichiarato per la città di Venezia e Marco Polo, esploratore ed emissario di spezie, cacao e caffè, ingrediente prediletto di VizioVirtù come partner per il cioccolato. Tra Rialto e Pizza San Marco, lì dove Marco Polo ha vissuto, potrai perderti tra le vie del cioccolato che conducono fino alla pasta al cacao (sì, le tagliatelle).

L'intenditrice di cacao

Dino Pettenò inzia la popria carriera di pasticcere negli anni'60. Ed è proprio agli albori del suo percorso che scopre un'amore sconfinato per il cacao e il cioccolato. La proficua ricerca ha portato la Pasticceria Cioccolateria Pettenò ad essere conosciuta per le praline, i cioccolatini e le tavolette di cioccolato. Willy Wonka ne sarebbe stato gelosissimo.

La golosità fatta a bottega

Massimo, anima e titolare della Pasticceria Max di Treviso è un vero maestro del cioccolato. La lista delle specialità cioccolatose con cui sollazzarsi è lunga: 10 nocciolati, 25 diverse tavolette di cioccolato, cremini a trancio, creme spalmabili e girelle di gianduia. Per non parlare delle delizie in pasticceria con il plus del cioccolato...qui non si scherza mica. 

L'eleganza à porter

La piccola Cioccolateria di Serravalle (Vittorio Veneto) è un concentrato di eleganza un po' barocca, aroma di cioccolato e cortesia, quella che si trova ancora in qualche bottega di paese. Entrando in questa sorta di paradiso tascabile del cioccolato si ha l'impressione di smarrire la bussola, salvo poi ritrovarla nel ripieno di una pralina: la pace dei sensi. 

La unicorn edition

Come d'Incanto è una cioccolateria-pasticceria di Padova da cui è meglio stare alla larga se non si vuole cedere all'incantesimo preparato a suon di cioccolato (doppio, triplo, bianco, fondente, al latte...) deliziosi cup cake, glasse tinta pastello e macarons iper colorati (sembrano una serie di ombretti minerali). Da non perdere i cup cake al triplo cioccolato. Una vera magia.

La cioccolateria su prenotazione

Ciokolart di Verona punta tutto sulla sua passione scultorea. Su ordinazione crea delle sopredenti opere d'arte al cioccolato adatte per le occasioni più disparate. Nel suo laboratorio il cioccolato prende vita e si modella a immagine e somiglianza del destinatario. Dichiarazione: io vorrei una pizza di cioccolato. Si può?

L'hipster (ebbene sì)

Arredo minimal e industrial, senza tralasciare il legno dai colori caldi, a richiamare le note rassicuranti del cioccolato. Non solo praline, tavolette, dolcie e dolcetti  ma anche cocktail, panini birre artigianali e vini biodinamici. Ah, da Art&Chocolate c'è anche una selezione di whisky eccellente, che poi si sà, con il cioccolato è la morte sua...

La storica del centro città

La Cioccolateria Bolzani di Vicenza è la vera istituzione del cioccolato in città. Una distesa stermiata di cioccolatini tenta anche i meno golosi, assieme alle altre creazioni a base di cacao selezionato scaturite dalla fantasia della dolce brigata. Al latte, fondente, bianco e aromatizzato in maniera sorprendente, il cioccolato sprigiona tutto il suo profumo conquistando giorno dopo giorno.

Vuoi restare sempre agiornato? Iscriviti alla newsletter gratuita di 2night!

  • MAGAZINE

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

POTREBBE INTERESSARTI:

10 malghe e rifugi gourmet: mangiare bene, e tanto, in alta quota

Quando scatta quella pazza voglia di raclette, yogurt di malga con i frutti di bosco e vinello dolce.

LEGGI.
×