L'unica zuppa che piace davvero: dove mangiare il ramen a Mestre e dintorni

Pubblicato il: 7 febbraio 2019

L'unica zuppa che piace davvero: dove mangiare il ramen a Mestre e dintorni

Ramen nuovo comfort food mestrino? Perché assaggiarlo, dove trovarlo e in che varianti

No, la zuppa no. Schiere di bambini spaventati dai vegetali hanno pronunciato queste parole, in un misto di dolore e rassegnazione, dai cinque ai vent'anni. Poi qualcosa cambia: conosci lo studente Erasmus di Kyoto, oppure ti appassioni di manga, o capiti in un ristorante giapponese convinto di sprofondare in una barca di sushi e invece no: è proprio oggi che scoprirai le meraviglie del ramen.

Il ramen è la famosa zuppa giapponese, preparata con brodo ristretto di pollo o di maiale e servita con una varietà di ingredienti come sardine, tonnetto, manzo, funghi, cipolle e uova. Ma c'è anche il ramen di miso, dove il brodo è fatto con il derivato fermentato della soia.

A Mestre e dintorni ci sono almeno 5 ristoranti dove provare il ramen, di carne, di pesce ma anche vegetariano. Suona ardito, ma la zuppa che piace davvero esiste: si chiama ramen, viene dal Giappone, ed è qui a portata di mano.

Sai ke sorpresa!

SaiKeSushi di Via Forte Marghera è uno dei locali preferiti dai mestrini per gustare il sushi, proposto praticamente in tutte le varianti possibili. Ma fermarsi a temaki, gunkan, nigiri e oltre, sarebbe un vero peccato. Perché Sai Ke Sushi sorprende con piatti tradizionali che difficilmente si trovano in giro. Prova il ramen con fettine di manzo e uova, e i dolci: il mochi - fritto e gelato - è imperdibile.

Zuppe confortanti

Il menu di Nami Zhao non si tira indietro in fatto di zuppe. Ottime in inverno per dare conforto e rilassarci, come fossimo davanti a un caminetto. Invece ci troviamo in Piazza Barche, lì dove possiamo ordinare una ciotola di Miso Ramen (con gamberetti, verdure, alghe e spaghetti), oppure di altre zuppe tipiche e particolari, persino con la tempura a fare da topping.

Dopo l'aperitivo

Se sei di Mestre e ti piace l'aperitivo brulicante, certamente farai tintinnare i calici tra Corte Legrenzi e Piazzale Donatori di Sangue. Dopo il bagno di folla, però, puoi affidarti alle cure rilassanti di I-Sushi, appena girato l'angolo. Il ramen è proposto in due varianti: vegetariana con il miso, oppure di manzo.

La novità da provare

Dopo averlo assaggiato, sei entrato in fissa con il ramen. Capita a molti, ed ecco un ristorante che forse non hai ancora provato perché ha inaugurato appena un paio di mesi fa. Si chiama Akai e qui il ramen è in brodo di miso, con verdure e uova. Per assaporarlo senza distrazioni, prenota la piccola zona privé.

Al centro commerciale

Non storcere subito il naso. Anche al centro commerciale si possono scansare le classiche catene fast-food per mangiare qualcosa di insolito e ben cucinato. Al Centro Commerciale Valecenter di Marcon, Sushiteca Zen è divertente, perché ha il katein, e autentica perché non mancano piatti come il ramen, sia di pesce che vegetariano.

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita di 2night!

  • RISTORANTI E CIBI ETNICI
  • TENDENZE FOODIES
  • CENA

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Saikesushi

    Via Forte Marghera 77, Venezia (VE)

  • I-Sushi

    Piazzale Donatori Di Sangue 1, Venezia (VE)

  • Sushiteca Zen

    Via Enrico Mattei 1, Marcon (VE)

  • Akai

    Viale Ancona 21, Venezia (VE)

  • Nami Zhao

    Viale 27 Ottobre 45, Venezia (VE)

POTREBBE INTERESSARTI:

10 malghe e rifugi gourmet: mangiare bene, e tanto, in alta quota

Quando scatta quella pazza voglia di raclette, yogurt di malga con i frutti di bosco e vinello dolce.

LEGGI.
×