Due passi nel quartiere e vado a prendermi la cena: a Firenze riparte l’asporto

Pubblicato il: 5 maggio 2020

Due passi nel quartiere e vado a prendermi la cena: a Firenze riparte l’asporto

La fase 2 è ufficialmente iniziata e con lei i tentativi, tentennanti e timorosi, di ritornare a una pseudo-normalità. Fase 2, per i food lovers - e per i locali, soprattutto -, significa poter ricominciare a fare asporto, quel servizio che tanto ci piace in tempi normali e che adesso è diventato l’unico modo per prendere una boccata d’aria intorno al quartiere senza rischiare di pigliarsi una multa (più o meno, eh, volendo fare la melodrammatica, ma neanche tanto). Il take-away è anche l’unica possibilità che abbiamo, a oggi, per mangiarci i piatti del ristorante a due passi da casa, fino a ieri “chiuso per ferie”; o per assaggiare la cucina di quel posto x che non avremmo mai potuto provare in tempi brevissimi, se non fosse ripartito almeno l’asporto. A Firenze, la vita di quartiere, stando così le cose, con le dovute precauzioni - è giusto ricordarlo -, può lentamente ricominciare e i locali possono tornare a farci felici.  Scendere le scale, farsi qualche isolato e ritirare il pranzo o la cena al ristorante attaccato a casa, non è mai stato così bello.

A Sant’Ambrogio

Trattoria Accadì – Iyo Iyo, due locali diversi ma che si scrivono insieme perché hanno lo stesso titolare, da sempre diviso tra la sua origine orientale e l’amore per la Toscana. Ha voluto, in ciascuno di essi, riaprire i battenti per permetterci di tornare a gustare i loro manicaretti: in trattoria, spaghetti alla carettiera e pasta, artigianale, al polpo o al ragù, peposo e arista, Italia docet, mentre, al ristorante, sushi, futomaki e onigiri, in pieno stile giappo. Aperti dal lunedì al sabato a pranzo, 12-14.30, e a cena, 19-21; la domenica solo a pranzo. È possibile ordinare telefonicamente.
Trattoria Accadì, Borgo Pinti 56/r – tel: 0552478410 o 3387653069
Iyo Iyo, Borgo Pinti 25/r – tel: 3387653069

Consulta su FB il menu di Trattoria Accadì
Consulta su FB il menu di Iyo Iyo

A Santo Spirito                   

Dalla colazione al dopocena siamo sistemati. Da Pitta M’Ingolli, infatti, l’asporto ci accontenta a 360°. Caffè, croissant e dolci fatti nel loro laboratorio di pasticceria? Ancora caldi. Una pausa pranzo veloce? Panino con finocchiona e stracchino. Più leggera? Un’insalata numero 3, con pollo, cavolo cappuccio, mela, limone, cipolla e aceto di mele. Una birra per accompagnare? C’è. Un aperitivo classico? Negroni o americano, oppure c’è sempre il prosecco. Ma la lista di panini, vini e cocktail è lunga (e invitante). Una novità dissetante è il menu estratti. Il locale è aperto per l’asporto tutti i giorni dalle 8 alle 17 ed è possibile ordinare telefonicamente.
Pitta M’Ingolli, Piazza Santo Spirito 17/r – tel: 055264256
Consulta su Instagram il menu di Pitta M'Ingolli

A Santo Spirito (ancora)

Chi si è fatto ingannare dal nome e pensa che Italian Tapas sia sinonimo di stuzzichini all’italiana in attesa della cena si sbaglia di grosso. Con il take-away, possiamo ordinarci sia un aperitivo sostanzioso, con tagliere misto di salumi e formaggi, schiacciata ripiena con tre ingredienti a scelta (salame toscano, pecorino fresco e peperoni, la adorerei) o patate bravas, sia un pranzo o una cena “tutti da scoprire”, parola loro, dai sapori nazionali e internazionali: ceviche di tonno rosso e zucchine, panino al polpo con maionese al wasabi, gnudi toscani al ragù, seppie in zimino e riso, patate e cozze, solo per citare qualche piatto. È possibile ordinare telefonicamente.
Italian Tapas, Via Sant’Agostino 11/r – tel: 0550982738
Consulta su FB il menu di Italian Tapas

Al Duomo

Da Trattoria Le Mossacce, a pochi passi dal Duomo, possiamo mangiare ogni giorno un po’ come ci pare, già, perché il menu d’asporto cambia quotidianamente; così l’altro ieri potevamo ritrovarci nel piatto la pappa al pomodoro, le scaloppine al marsala e i fagioli; ieri, invece, i rigatoni al tonno, lo spezzatino alla fiorentina e i piselli (mari e monti, insomma), mentre oggi ribollita, trippa e patate arrosto. E chissà domani. Ciò che è sicuro è che si mangia tipico. Il servizio d’asporto è attivo tutti i giorni a pranzo, dalle 12 alle 15, ed è possibile ordinare telefonicamente o con Whatsapp.
Trattoria Le Mossacce, Via Del Proconsolo 55/r – tel: 055294361 o 3478720235/3498631120

Foto di copertina di Cristina Gottardi da Unsplash
Foto interne dalle pagine social dei locali citati
 

  • GOURMET IN PANTOFOLE

scritto da:

Annalisa Toniolo

Abitudinaria e noiosa, a tratti eccentrica e briosa: bipolare, forse. Quella dell’aperitivo delle 18.30 spaccate nel solito posto, ma anche quella che, nel cenare due volte nello stesso locale, ci vede un’occasione sprecata. A dieta, sempre, ma solo dal lunedì al venerdì.

IN QUESTO ARTICOLO
×