Tutte le bakery del Veneto che devi conoscere. (Solo per veri golosi)

Pubblicato il: 20 gennaio 2018

Tutte le bakery del Veneto che devi conoscere. (Solo per veri golosi)

Cosa voglio trovare al mio risveglio? Casey Affleck, un gatto gigante, un assegno, un cesto pieno di avocado o una beauty consultant? Niente di tutto ciò. Io voglio svegliarmi in una bakery per poter spizzicare tra pizzette, focacce, torte, brioche, pasticcini e tutte quelle ultime diavolerie gastronomiche d'oltreoceano come lo unicorn milk.

Se posso sognare in grande, punto a volteggiare leggiadra tra i manicaretti della bakery senza abbandonare la vestaglia da camera scelta dalla beauty consultant mentre Casey mi ripete che sono bellissima anche così. Sullo sfondo, amorevole gatto gigante e cesto d'avocado omaggio con assegno in allegato. Invece no, la realtà, che non è poi così cruda, ci spinge a vestirci, uscire dall'uscio e scovare le bakery del Veneto che vale la pena conoscere se si è golosi, come la sottoscritta.

La bakery che si fa in tre

Farini è una moderna bakery con tre sedi Venezia centro storico. Il suo punto di forza è indubbiamente la versatilità: colazione all'italiana con cornetto e cappuccino ma anche guizzi modaioli e internazionali con maxi bruschette stile british (avocado, poached eggs, salmone o crema di barbabietola) e brioche salate farcite. Se credi sia finita qui, sbircia il bancone delle torte e quello delle pizze senza dimenticarti di chiedere delle insalate e i prodotti di gastronomia.

La bakery very veneziana

La storia di Rizzo Pane e Dolci inizia proprio in laguna nel 1890. Per questo, forse, definire l'antico forno con il modaiolo termine importato da oltreoceano pare azzardato. Eppure"bakery", significa proprio "forno". Dimenticate dunque per un attimo cupcake dai colori scintillanti e ciambellone glassate, qui si parla di pane, pizza, dolci e gastronomia di qualità come vuole la tradizione condensate in 50 mq di pura libidine.

Un amore di bakery

Camelia Bakery di Treviso è la bakery che vorresti sotto casa per scendere a fare colazione con i suoi deliziosi cupcake dai colori pastello e il tè servito nelle tazze di Alice nel Paese delle Meraviglie. Un vero bon bon di bakery capace di risvegliare i dolci appetiti di chunque, anche di chi non ha mai sentito la parola "cake design" ma conosce benissimo il cappellaio matto.

La bakery pazza per le cake

Red Velvet di Via Belzoni (PD) è il paradiso per chiunque non sappia resistere a una "grossa, grassa", fetta di torta a più strati: dalla specialità della casa, la red velvet alla Oreo cake, passando per la stupefacente rainbow. Ma anche cookies, cupcake, pancake e gelati. Una curiosità? La bakery è anche un "bike pit stop", ovvero un punto dove puoi gonfiare le ruote della bicicletta...mentre affondi il naso in un topping al caramello.

La bakery con la lasagna à porter

Una lasagna pret à porter? Detto, fatto. Da Patavinus Bakery (PD) puoi dare sfogo ai tuoi istinti mangerecci dalla A alla Z. Non solo pizze, pizzette, focacce, brioche salate farcite, cornetti dolci, cupacake, torte, biscotti e muffin ma anche gustose lasagne monoporzione da mangiare al volo quando ti sei dimenticato a casa il pranzo o semplicemente non avevi nessuna voglia di prepararlo.

La bakery a tutto brunch

Elk Bakery non è solo un il non plus ultra dell'international breakfast con tutti i crismi, è anche un approdo sicuro per il brunch del fine settimana. Se non hai mai messo piede da Elk Bakery (com'è possibile?) i giorni migliori per farlo sono il sabato e la domenica in orario brunch: con la scusa assaggerete molte delle prelibatezze dolci e salate che l'hanno resa famosa in tutta Verona.

La bakery più leziosa

A colazione, (ma anche a pranzo e per il brunch) da Engi's Bakery (VR) ci porterei la vecchia Liz, l'astuta ed elegante signora che dirige le sorti di Buckingham Palace lì a Londra. Tra uova alla benedict, scrumbled eggs, pancakes, waffle e granola yogurt mi racconterebbe tutto di Camilla e di quel briccone di Carlo. Per farle confessare i suoi, di segreti, punterei sul veggy burger per pranzo: farebbe cantare chiunque!

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita di 2night!
Immagine di copertina di femme run da Flickr, CC

  • EAT&DRINK
  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Red velvet

    Via Giambattista Belzoni, Padova (PD)

  • Elk Bakery

    Via Iv Novembre 1/A, Verona (VR)

  • Engi’s bakery

    Via Colonnello Giovanni Fincato 37131, Verona (VR)

  • Farini

    Salizada San Lio 5602, Venezia (VE)

  • Rizzo Pane e Dolci

    Cannaregio 1355, Venezia (VE)

  • Camelia Bakery

    Via Palestro 30, Treviso (TV)

POTREBBE INTERESSARTI:

​Whisky bar da conoscere. Perché lo stereotipo whisky, uomo di mezza età (e da bere liscio) è roba vecchia

E' prepotentemente di moda bere vintage, ovvero, cocktail a base di whisky dietro al bancone di speakeasy dal fascino indiscusso.

LEGGI.
×