Niente Moscow Mule stasera. Dove farsi un'ottima birra tra la Darsena e i Navigli

Pubblicato il: 20 febbraio 2019

Niente Moscow Mule stasera. Dove farsi un'ottima birra tra la Darsena e i Navigli

Giretto in Darsena e quattro passi sui Navigli. Poi ad un certo punto ti viene voglia di bere una pinta di birra e non sai dove sbattere la testa. Vai tranquillo, ci sono birrerie dove ripiegare senza indugio anche sui Navigli. Birra artigianale, d’accordo, ma bisogna fare attenzione anche a cosa propone il menù in fatto di food. Dall’aperitivo all’hamburger o pizza, ecco dove fermarti sui Navigli per una birra di qualità.

Birra artigianale in Darsena

Cena e dopocena all’insegna della birra artigianale. La Birreria Italiana, siamo in piazzale Generale Cantore, a due passi dalla Darsena, ha una selezione di spine che varia ogni settimana. In bottiglia c’è la rossa Brenda, americana pale ale; la Catalina, Summer ale, la bionda Olivia e biere blanche Violante, tutte da mezzo litro. L’abbinamento perfetto è con l’hamburger: 150 grammi di carne italiana alla griglia servita con pane artigianale fresco, a richiesta anche nella variante integrale. Il sabato e la domenica resta aperta anche a pranzo che diventa l’occasione per provare una birra nuova tra la selezione di oltre 50 etichette artigianali.

Poco spazio, tanta birra

La gestione è cambiata ma la birra è rimasta. Da BQ Birreria Artigianale di Qualità tutte le birre che puoi assaggiare sono scritte sulla lavagna. Proposte alla spina e a pompa, tutti i dettagli sulla pinta che stai per bere sono raccontati dai gestori. Lo spazio è poco, quindi d’inverno c’è da considerare il rischio di non riuscire a sedersi. Con la bella stagione si può bere la birra sulla strada, facendo quattro chiacchiere, in tutto relax.

Per la birra artigianale made in Usa

Proseguiamo il tour sul Naviglio Grande. Da Guru Pub ci sono 18 birre alla spina, in prevalenza americane, spiegate ai clienti dai gestori con pazienza e passione. Atmosfera rilassata e gente giovane, prima di ordinare la pinta si può anche chiedere di assaggiare un goccio, se sei indeciso sulla scelta. Da mangiare hot dog, panini e toast. Se capiti nella serata giusta, ascolti live music.

Distributore di birra artigianale e cocktail alla spina

In via Vigevano c’è Shallo e già dal nome si capisce che qui la birra artigianale si gusta con tutta la calma che serve. Non manca certo l’originalità in questo locale, aperto a gennaio 2018, dove puoi scegliere una birra artigianale in lattina direttamente da un distributore automatico. Qui servono “cocktail alla spina” che bisogna assolutamente provare. E se avessi fame? Puoi tranquillamente entrare con un hamburger preso in qualche posto vicino, nessuno avrà nulla dia dire!

Partita più birra

Woodstock è tra i pub storici dei Navigli dove si può guardare la partita di calcio e bere la propria birra preferita. E direi che è davvero impossibile che non ci sia, considerando che la scelta si declina in 17 spine e circa 600 birre in bottiglia. Da mangiare c’è il celebre trancio di pizza, ma volendo si può anche scegliere un hamburger. Tanti schermi per seguire tutta la Seria A e pure la B, ma anche la Champions League e l’Europa League. Dalle 18 alle 20, c’è la promozione “Happy Beer”: ordinando due birre si paga la metà.

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Woodstock Milano

Ti piacciono questi articoli? Iscriviti gratis alla newsletter di 2night

  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Fabrizio Arnhold

Il trucco per un buon aperitivo o una cena perfetta? Scegliere il posto giusto. Vi racconterò i miei locali preferiti, ma sempre con spirito critico, senza mai dimenticare che a Milano c’è tutto quello di cui si ha bisogno. Basta saper scegliere.

IN QUESTO ARTICOLO
  • La Birreria Italiana Darsena

    Piazzale Antonio Cantore 4, Milano (MI)

  • woodstock

    Via Lodovico Il Moro 3, Milano (MI)

  • Bq - birreria artigianale di qualità

    Via Alzaia Naviglio Grande 44, Milano (MI)

  • Shallo

    Via Vigevano 6, Milano (MI)

  • Guru Pub

    Via Lodovico Il Moro 53, Milano (MI)

POTREBBE INTERESSARTI:

​Whisky bar da conoscere. Perché lo stereotipo whisky, uomo di mezza età (e da bere liscio) è roba vecchia

E' prepotentemente di moda bere vintage, ovvero, cocktail a base di whisky dietro al bancone di speakeasy dal fascino indiscusso.

LEGGI.
×