Dopocena in Duomo: perché andare in questi 9 locali farà di te un vero milanese

Pubblicato il: 18 settembre 2019

Dopocena in Duomo: perché andare in questi 9 locali farà di te un vero milanese

Chi dice che milanese si nasce, si sbaglia: milanesi si diventa. Ha ragione invece chi dice che è difficile riconoscere un vero milanese perché noi, che a Milano non siamo nati ma da lei siamo stati adottati, riusciamo a mimetizzarci alla perfezione. Passeggiando per il Duomo distinguere chi è nato nel capoluogo lombardo da chi no (escludendo i turisti con le infradito a novembre) è una sfida impossibile. Che tu sia diretto discendente degli Sforza, che tu ti sia ritrovato a Milano per motivi di studio o lavoro o che tu frequenti la città più fashion d’Italia perché vuoi sentirti un po’ di classe a me non importa. Io ti dico dove andare in zona Duomo per trascorrere un dopocena da vero milanese, e se qualcuno avrà il coraggio di dirti “ti te set minga de Milàn!”, ti autorizzo a rispondere: che sbatta, scommettiamo?

Perché puoi fare il modaiolo

Fare il milanese al Duomo è facile se sali su una terrazza con vista sulla piazza, perché che occasione migliore c’è per indossare i pochi abiti firmati e per scattare selfie modaioli con cocktail e vista sullo sfondo? Il Duomo 21 Terrace Restaurant & Lounge ha spazi multilivello e garantisce una vista unica sui tetti di Milano. Drink list o carta dei vini alla mano, e scegli il bicchiere giusto per concludere la serata.  
Duomo 21 Terrace - piazza del Duomo, 21 - Milano - 02 4539 7654

Dato che di terrazze panoramiche Milano è piena, continuiamo il tour di quelle punto di riferimento della movida milanese (si, lo so, anche dei turisti) con la Terrazza Aperol, al primo piano de Il Mercato del Duomo. All’ora dell’aperitivo sorseggi, scontato dirlo, un buon spritz Aperol e per il dopocena scegli tu, ‘che non posso pensare a tutto io.
Terrazza Aperol - piazza del Duomo - Milano - 335 735 6773

Al settimo piano della Rinascente, in piazza Duomo, Il Bar è un cocktail bar che offre una vista ravvicinata sulle bellissime guglie della cattedrale, grazie alla sua vetrata panoramica e alla terrazza con area lounge. Il Bar offre un’ampia proposta di cocktail. Ma so già che ciò che conta, quando vai in terrazza, non è il contenuto del bicchiere ma la sensazione che provi mentre lo porti alle labbra.
Il Bar - La Rinascente - via Santa Radegonda, 1 - Milano - 02 885 2454

Un po’ più defilata rispetto alla piazza principale ma comunque non meno ambita è la Terrazza 12 a San Babila: sali fino al decimo piano dell’edificio “The Brian&Barry”, in piazza San Babila, e ti ritrovi a contemplare una vista mozzafiato su Milano in un contesto glamour ed elegante. Perché se non te la tiri in terrazza, dove altro vuoi tirartela? E taaac, hashtag #milanfashionight.
Terrazza 12 - via Durini, 28, c/o Brian & Barry Building - 02 9285 3651

Perché dopo il lavoro puoi oziare (forse)

Oziare significa essere liberi e il milanese doc, che non sa cosa sia la nullafacenza perché ogni momento è quello giusto per fatturare, da Otivm trova finalmente un momento di svago. Dopo la proposta culinaria basata sui piatti d’ispirazione mediterranea (soprattutto di pesce ma anche di carne), il locale si anima grazie a spettacoli acrobatici con musica e artisti internazionali. Non può mancare almeno un cocktail premium: l'alta mixologia è decisamente il cavallo di battaglia del locale. E qui il lavoro diventa un ricordo lontano.  
Otivm - via Santa Maria Segreta, 5 - Milano - 02 8278 5398

Perché ti rilassi con i colleghi

Questa cosa io proprio non la capisco, sarà forse per le mie origini sicule, ma come si può parlare di lavoro anche mentre si è fuori con i colleghi? Dai raga basta, il business domani. Stasera un calice di vino, ma non in un’enoteca qualunque. Signorvino è una cantina moderna, con mattoni a vista e bottiglie esposte. Nonostante sia a due passi dal Duomo, le bollicine prendono il sopravvento e con i colleghi ti ritrovi  a parlare della Thailandia (del viaggio che non hai mai fatto, intendiamoci: perché lo stipendio lo lasci alla padrona di casa per l’affitto in centro).
Signorvino - p.zza Duomo, angolo C.so Vitt. Emanuele - Milano - 02 89092539

Perché prima fai l'apericena, e solo dopo balli

Nonostante non sia proprio in piazza, da Quantic il Duomo lo vedi sullo sfondo. Il cocktail bar serve drink al ritmo di deep house. Il milanese sale al piano superiore e fa apericena (perché inventare termini nuovi e sconosciuti prima all’Accademia della Crusca è la sua specialità) con diversi stuzzichini mentre sorseggia elegantemente un drink. Però quando al piano di sotto si accende la pista con dj set di fama internazionale, parte subito il “uè figa, ora sì che si balla”.
Quantic - via Larga, 8 - Milano - 02 6666 8790

Perché conosci gente nuova, senza smancerie

Il piccolo bar dell’hotel di design a due passi dal Duomo, è uno dei locali più STRAFighi preferiti dai milanesi. Perché, essendo di passaggio, è il luogo in cui si incontra gente conosciuta o nuova. Occhio però, se intendi mimetizzarti tra chi a Milano ci è nato e cresciuto, non allargarti troppo con le smancerie e le dimostrazioni di affetto. Se non mantieni le distanze con un certo aplomb, ti sgamano in due minuti.
Straf - via S. Raffaele, 3 - Milano - 02 805081

Perché puoi sfoggiare il macchinone

Vicino alla Borsa di Milano, e quindi alla cattedrale Meneghina, c’è un locale spazioso, elegante, con una grande proposta ed un ampio parcheggio: il Mib. Se il tuo obiettivo è fissarti in pianta stabile a Milano, devi comprare la macchina. Poco importa che ci siano i mezzi e che tu sia squattrinato, perché il milanese si diverte ad andare in giro con la sua decappottabile a sclaxonare. Non vorrai accontentarti mica di un’utilitaria: uè, sei nella città dell’alta moda. Quindi sì, dopo esserti indebitato fino al collo sei pronto a sfoggiare il tuo nuovo acquisto e a trascorrere il dopocena milanese in centro, al ritmo di drink e musica targati Mib.
Mib - via Gaetano Negri, 10 - Milano - 02 8909 3854


Foto di copertina dalla pagina facebook di Duomo 21 Terrace Restaurant & Lounge

 

  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Irene Paladino

Romantica e testarda. Amo il cibo e gli spritz, specialmente se in piazza con un'allegra e pazza compagnia. Libri, gatti e il mare della Sicilia sono gli ingredienti della mia felicità.

IN QUESTO ARTICOLO
  • OTIVM

    Via Santa Maria Segreta 5, Milano (MI)

POTREBBE INTERESSARTI:

Guida Michelin 2020: un nuovo tre stelle, due nuovi due stelle e 30 nuovi ristoranti stellati (e con chef giovanissimi)

La rinomata Guida Michelin ha rivelato a Piacenza la sua edizione 2020 con tutte le nuove stelle, scopriamole.

LEGGI.
×