Festa della donna 2021: chi sono le chef donna d'Abruzzo

Pubblicato il 5 marzo 2021

Festa della donna 2021: chi sono le chef donna d'Abruzzo

Non è periodo di feste, questo lo sappiamo tutti, ma non è giusto far passare sotto silenzio una ricorrenza importante come la festa della donna. Anzi, soprattutto per il ruolo importantissimo che molte donne stanno svolgendo da un anno a questa parte, è bene ricordare come possano fare la differenza in ogni campo, incluso quello della ristorazione, che fino a qualche tempo era appannaggio esclusivo degli uomini. Dunque festeggiamo l’8 marzo raccontando le storie di 4 chef donne abruzzesi da tenere d’occhio.

Maria Chiara Guastadisegni e la ricerca dell’equilibrio in cucina


Ha trovato tutta l’inspirazione in se stessa Maria Chiara Guastadisegni, chef owner presso Tamo ristorante a Spoltore. Si è formata all’ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana diretta da Gualtiero Marchesi e, dopo le esperienze a Dubai, Parigi e in Portogallo, è approdata a Spoltore dove, insieme ad Antonio Blasi, ha creato il suo angolo perfetto per mettere a frutto quanto imparato sino ad allora. I suoi piatti sono un incontro tra cucina tradizionale e contaminazioni, frutto di una costante ricerca di equilibrio tra i sapori, seguendo il ritmo delle stagioni. Il menu ideale da provare? Pesce sciabola tra un saor ed una scapece e poi cevice di scampi, per primo linguine latte di alici, bottarga e cime di rapa, come secondo rombo con frutti di mare e salicornia e, per chiudere il dessert: babà al rum con cremoso alla nocciola e gelato variegato alle amarene.
Tamo Ristorante
Indirizzo: Via del Mulino, 6 – Spoltore (Pescara)
Telefono: 0854962430 – Mail: info@tamoristorante.it

Cinzia: il segreto in cucina della Grotta del Marinaio


Un ristorante aperto nel lontano 1959, passato di padre in figlio e ancora sulla cresta dell’onda? Quale può essere il segreto di questo successo? Una chef d’eccezione che prepara i piatti tipici della tradizione marinara, ma rielaborandoli con un pizzico di fantasia. È un legame inscindibile quello tra Cinzia e la Grotta del Marinaio dove, da molti anni ormai, prepara i migliori piatti di pesce della cucina abruzzese. Ci sono “chicche” che potrai mangiare solo qua come la trippa del rospo, l’astice alla catalana, il timballo di pesce, i moscardini affogati e le alici imbottite al forno. Tutte specialità originali preparate da Cinzia.
Ristorante Grotta del Marinaio
Indirizzo: Via Bardet, 6 - Pescara
Telefono: 085690454 – Mail: corradomarini@live.it

Cinzia Mancini e la forza di una idea


Cinzia Mancini ha scoperto l’amore per la cucina quasi per caso, lavorando in alcuni ristoranti per mantenersi autonoma economicamente. Ma piano piano, quello che doveva essere solo un lavoro temporaneo, è diventato una passione. Così, dopo diverse esperienze anche estere, seguite da corsi e stage, Cinzia Mancini è tornata in Abruzzo dove, a San Vito Chietino, ha aperto il ristorante la Bottega Culinaria Biologica. Qui Cinzia propone una cucina personale e originale. L'offerta culinaria è composta da piatti essenziali, realizzati con pochi ingredienti e, per proporre una esperienza unica. Fantasiosi e tutti da scoprire sono i nomi delle poche, ma selezionate, portate indicate sulla carta menu: la Pescatrice Noir, l'Uovo con scampo e radicchio, il Pollo con fegato e cipolla, ma anche la Chitarra di solina con totanetti, zafferano e bottarga e i Ravioli di baccalà e burro di alici con capperi di Pantelleria fritti.
Bottega Culinaria Biologica
Indirizzo: C/da Pontoni, 72 - San Vito Chietino (Chieti)
Telefono: 3391421111 – Mail: info@bottegaculinaria.com

Rosanna Di Michele: una chef internazionale


È di Vasto, invece, l’ultima stella della cucina abruzzese che voglio presentarti in questo speciale 8 marzo dedicato alle donne chef della nostra regione. Rosanna Di Michele porta i sapori abruzzesi in giro per il mondo e soprattutto negli Stati Uniti dove è particolarmente apprezzata, per la sua cucina semplice, fatta di sapori autentici.
Ma Rosanna Di Michele è molto più di questo: è una executive Chef, con esperienza nell’ideazione, organizzazione e realizzazione di eventi enogastronomici che l’hanno vista protagonista di eventi quali il Summer Fancy Food, l’EXPO di Milano, il CIBUS di Parma), il Tuttofood di Milano e ha anche all’attivo numerose partecipazione in tv. Insomma, una vera stella della nostra cucina.
 
Foto di copertina: Caroline Attwood su Unsplash 
Le foto interne sono tratte dalle pagine social dei locali citati
 
 
 

  • GLI ADDETTI AI LAVORI
  • FESTA DELLA DONNA

scritto da:

Maria Orlandi

Laureata in Scienze della comunicazione e iscritta all'Ordine dei giornalisti d'Abruzzo. Dal 2006 lavora come giornalista e ufficio stampa libero professionista, collaborando con diverse testate giornalistiche regionali.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Il 25 ottobre è il World Pasta Day che giunge alla sua 23° edizione

Il mondo ha voglia di pasta, in un anno consumate 1 milione di tonnellate di pasta in più. La maratona social di pastai e ristoranti per donare un piatto di pasta ai bisognosi.

LEGGI.
×