5 locali LGBT del nord Italia: dove il divertimento è arcobaleno

Pubblicato il: 2 gennaio

5 locali LGBT del nord Italia: dove il divertimento è arcobaleno

Locali dove ciascuno può essere se stesso, dove divertirsi in compagnia bevendo un cocktail o ballando fino all’alba, circondati dall’allegria di animazioni strepitose e sopra le righe, da colori sgargianti, dalle note della musica giusta. Ecco alcuni posti trendy (e trasgressivi al punto giusto) tra le province di Brescia, Verona e Milano, dove puoi vivere liberamente la tua sessualità, al di fuori di ogni stereotipo. Locali dove puoi trascorrere una serata spettacolare e alternativa, al di là di quali siano le tue preferenze in fatto di anima gemella.

New entry a Brescia

Nuovissimo locale sopra le righe a Roncadelle, nell’hinterland di Brescia, Priscilla si è già conquistata la fama di sabato notte hot della zona. Un ambiente unico, dove puoi trovare dark room e sala trucco, in spazi riservati e accoglienti. Drag show, spettacoli e dj set con ospiti di spicco ti faranno scatenare fino all’alba. È l’inaugurazione della stagione per trans, trav, bsx e gay e ben si presta anche a festeggiare compleanni, addii al celibato e al nubilato, ovviamente in stile trasgressivo.

Club eccentrico a Verona

Si trova invece a Verona il Romeo’s Club, disco dance con accesso su tesseramento (legato all’associazione Anddos, si trovano tutte le info sul sito del locale). È aperto tutti i sabati notte, con serate a tema. Offre a tutti coloro che decidono di trascorrervi una serata due piste da ballo, cabine, labirinto, sling e glory holes. In più, spettacoli gay, lesbo, Gogo Boys e Drag Queen. Eccentrico e alternativo.

Si balla a San Bonifacio

Musica house nella main room, electro, anni ’80, commerciale, hip hop- r&b nelle altre sale, possono fare da sfondo alle tue serate a tema con animazione alla Skylight Disco alle porte di San Bonifacio, in provincia di Verona in direzione Vicenza. Serate gay e lesbian friendly vengono proposte il sabato sera. Locale provocatorio, che ospita dj di richiamo, con giardino estivo.

Festa milanese itinerante

Il divertimento è arcobaleno anche alle serate milanesi Join the Gap. È questo il nome della prima festa organizzata dal CIG Arcigay a partire dal dicembre 2001 (e che prosegue ancora oggi), appoggiandosi a locali esterni, allo scopo di finanziare il CIG e creare un legame con il mondo gay. L’appuntamento è la domenica sera, alla discoteca Karma. Si inizia con l’aperitivo, si prosegue con l’animazione e poi via alle danze scatenate sulle note della migliore musica commerciale/trash, house/r’nb e anni ’90. Sul palco, drag e ballerini.

Locale storico a Sesto San Giovanni


Poco distante, a Sesto San Giovanni, il sabato notte lgbt è al OneWay Club, gay disco dove ci si diverte da quasi 40 anni. Il OneWay è in primo luogo un’associazione, che ha lo scopo di stimolare e supportare l’aggregazione ed è affiliata ad Anddos. L’ingresso è dunque su tesseramento, con diverse formule. Il locale è dotato di camerini, zona video e giardino. Tre i dj a rotazione che ti faranno scatenare in pista fino al mattino. 

Immagine di copertina: Ryan Janek Wolowski CC da Flickr
Vuoi essere aggiornato sui locali della tua città? Iscriviti alla newsletter!

  • MAGAZINE
  • CLUBBING
  • DOPOCENA
×