In queste belle osterie di Verona mangi di gusto e spendi il giusto

Pubblicato il 8 febbraio 2024

In queste belle osterie di Verona mangi di gusto e spendi il giusto

Mia nonna diceva sempre: “anche l’occhio vuole la sua parte”. In realtà non ho mai ben capito a cosa si riferisse di preciso, ma questo concetto l’ho sempre tenuto buono un pò per tutto. Così ogni volta che passo davanti a qualche bettola di quelle che hanno ancora le tovaglie di lana anni ‘70, sono sempre un pò schifata nel sceglierle per una cena o un pranzo. Oddio è vero pure che l’abito non fa il monaco, ma se trovassimo una via di mezzo, tra posti belli e dove poter mangiare pure bene, magari anche spendendo il giusto? Perciò tralasciando le frasi fatte e parlando un pò di sostanza, in zona Verona ci sono osterie o trattorie carine dove si esce soddisfatti senza puzzare di fritto, spendendo il giusto? Come al solito io ho qualche nome preferito che metto qui sotto. Non si sentano offesi quelli non presenti però, i caratteri a mia disposizione sono sempre quelli.

In via Carlo Cattaneo


Ormai è un evergreen delle mie liste e lo metto pure qui, perchè non mi stancherò mai di dirtelo: se non hai ancora provato il Torcolo da Barca, devi rimediare. È praticamente dietro l’Arena e questo locale è frequentato sia dai veronesi, che dai vip che si trovano in città per concerti o spettacoli. In realtà poi io ho sempre pensato che la vera celebrità sia Luca, (chef e proprietario), perchè ai fornelli è un vero artista. Tornando alla sostanza il posto è bello, arredamenti raffinati, le posate e piatti firmati, i bicchieri eleganti e poi l’atmosfera cambia per ogni evento importante (San Vale, Natale, Pasqua ecc). Insomma questo locale è proprio figo. Nel menù trovi i grandi classici veronesi come pappardelle con il tartufo e fonduta di Monte Veronese, ma anche piatti di pesce come le capesante, la tartare di scampi e il risotto al nero di seppia con gamberi rossi. Soprattutto qui fanno il mio piatto preferito: il carrello di bolliti con diverse salse e pure la pearà. Te l’ho detto che fanno pure i dolci fatti in casa?
Ristorante Torcolo da Barca, Via Carlo Cattaneo, 11, 37121 Verona. Telefono: 0458033730

In via Arche Scaligere


Proprio in centro a Verona, a due passi dalle Arche Scaligere c’è una trattoria storica molto raffinata, dove si mangia bene senza dover fare un mutuo. Sto parlando del ristorante Arche.  Qualcuno dice che sia l’osteria più antica della città e che nel palazzo che la ospita, sia nato Romeo. Ci si può accomodare nella sala sotto o al piano di sopra. La famiglia che gestisce questo locale ha anche una piccola cantina dove trovi vini locali a prezzi onesti. Qui il piatto forte sono sicuramente i bigoli con il ragù di asino, le lumache in umido e il loro speciale semifreddo di Giulietta alle nocciole e cioccolato. Nonostante il pesce non sia così tipico a Verona, qui fanno pure quello e molto bene. Puoi scegliere anche il menù completo con un secondo a scelta. Per quanto mi riguarda questo posto è amore a prima vista.
Ristorante Arche, via Arche Scaligere, 6, 37121 Verona (Vr).Telefono: 0458007415

In via Sottoriva


Ok per vedere il menù de l’osteria Sottoriva è vero che devi avere una buona vista, perchè è appeso su un tagliere di polenta, con pure qualche excursus pure in dialetto.È vero anche che la proposta gastronomica non è infinita, ma nia nonna diceva sempre anche: meglio pochi piatti ma buoni. Questo locale storico si trova sotto ai portici dell’omonima via e per me è una delle più romantiche osterie di Verona, nel cuore storico della città. Sicuramente è un locale dall'altri tempi e aggiungerei unico nel suo genere, ma vale la pena fare un salto. Qui ci vengono i veronesi DOC e non di certo quelli con la puzza sotto al naso. Non accettano prenotazioni e il caposaldo è la condivisione dei tavoli. Mal che vada, smezzi il posto e il vinello. Il pezzo forte però per me resta il dehor, la sala open air: ovvero i quattro tavoli in croce di legno sotto al portico. Ok niente tovaglia ma ogni tavolo ha un vaso di fiori per dare quel tocco romantico. Ci si accomoda fuori anche in inverno, anche perchè non ci sono altri posti dove accomodarsi. Si mangiano piatti tipici come le polpette, la pastissada de caval con polenta e taglieri di affettati dei monti Lessini. Si beve vino e non ci sono altre bevande. L’acqua te la danno se vuoi risciacquare il bicchiere per un altro giro.
Osteria Sottoriva, via Sottoriva, 9/a, 37121, Verona (Vr). Telefono: 0458014323

In via Trota


Un altro evergreeen nella mia vita bello e accogliente dove spendere il giusto andando via sempre con il cuore felice e la pancia piena, è sicuramente la trattoria Trota da Luciano vicino a piazza delle Erbe. Aperti dalla fine degli anni’60 e gestiti ancora dalla stessa famiglia, per me è una certezza sul panorama gastronomico veronese. Ti consiglio di prenotare perchè i posti sono no contati di più. Forse è anche per questo motivo che io mi sento sempre un pò a casa. Tutto richiama il passato dall’insegna storica alla vecchia vetrina. Devo dirti che non ho ancora trovato un piatto che mi deluda. Io qui parto sempre con il mega tagliare di affettati e formaggi della Lessinia, per poi proseguire con la pasta fatta in casa come i bigoli con ragù d’asino, oppure con gli gnocchi con la pasitissada de caval. Se invece vuoi stare legger*, dovresti assaggiare la farona al forno o l’arrosto di vitello. Non dimenticare un dolcino, perchè sono fatti in casa pure quelli. I prezzi sono no giustissimi, di più.
Trattoria Trota da Luciano, via Trota, 3 37121 Verona (Vr). Telefono: 0458004757

In via XX Settembre


L’osteria ai Osei vicino a Porta Vescovo è uno dei locali più antichi di Verona. Tra queste stesse mura agli inizi del '900 veniva offerto ristoro ai viandanti della Lessinia. Oggi invece c’è uno dei posti più amati dai veronesi. La gestione è una questione di famiglia e l’atmosfera è casalinga. Qui fanno tutto a mano, dalla pasta ai dolci. Il menù è Veneto Doc, trovi i grandi classici della cucina veronese come le lasagnette al sugo di coniglio, trippe alla parmigiana, il baccalà con polenta e pure la pastissada. Un altro piatto forte della loro cucina è sicuramente il bollito di carne mista con la pearà. Ad ogni portata puoi abbinare poi, vini locali o il vinello della casa. Si esce felici e si paga il giusto sempre.
Osteria Ai Osei, via Venti Settembre, 124/B, 37129, Verona, (Vr). Telefono: 0458008199

In via Elvira Maniscalchi


Non è in centro, ma per questo locale mi concedo una licenza poetica, perchè un salto vale sempre la pena farlo. Sulla strada che porta sul Garda in direzione Bussolengo il ristorante Alla Bassona è bello, si mangia bene e si paga sempre il giusto. Questo locale si trova all’interno di una suggestiva casa coloniale su due piani della metà dell’’800 ed è a conduzione familiare. In cucina si seguono ancora le ricette di nonna. Qui tutto è fatto in casa, pasta compresa e la carne è sempre alla griglia.  A me piacciono molto i maccheroncini, oppure le lasagnette al ragù di coniglio, ma non disdegno nemmeno quelle al tartufo o i bigoli con la carne di struzzo. (Il mio guilty pleasure). Le uova di struzzo poi le puoi acquistare direttamente al bancone. Qui fanno anche lo stracotto di musso e tutti i dolci sono fatti da loro in casa. Ecco per quelli lascia sempre un posticino.
Ristorante Alla Bassona, Via Elvira Miniscalchi, 37, 37139, Verona (Vr). Telefono: 3479202430


Foto di copertina di Torcolo da Barca. Foto interne tratte dai social dei rispettivi locali.








 

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI

scritto da:

Nicole Rossignoli

Viaggio sempre, per passione, per lavoro e con la mente. Nel turismo da una una vita, magistrale in Promozione e Comunicazione Turistica, quasi sommelier, aspirante UNinfluencer. Assaggio, scrivo e promuovo mete di gusto e viaggi diVini. Annuso le pagine dei libri, mi perdo nei mercati, compro spezie, guardo le stelle, mi lascio spettinare dal vento e mando cartoline. Ho vissuto un po' di qua e un po' di là, ma poi torno sempre nella mia amata Verona. Adoro il gelato al pistacchio e non posso vivere senza caffè.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Ristorante Torcolo

    Via Carlo Cattaneo, Verona (VR)

POTREBBE INTERESSARTI:

​Ecco quali sono le migliori birre dell’anno 2024 premiate a Rimini

Nell’ambito del concorso brassicolo più longevo e atteso in Italia organizzato da Unionbirra.

LEGGI.
×