Le migliori gastronomie di Milano per fare bella figura a Capodanno

Pubblicato il 27 dicembre 2020

Le migliori gastronomie di Milano per fare bella figura a Capodanno

Ad ogni milanese sarà capitato più e più volte: voler fare bella figura senza perdere troppo tempo.
Per fortuna ci vengono in aiuto negozi che resistono al passare del tempo e alla diffusione copiosa dei grandi supermercati. Sono le gastronomie e le rosticcerie milanesi: vere e proprie botteghe dove acquistare i migliori prodotti culinari della tradizione da asporto. 

D'altronde è proprio a Milano che è nato il concetto di “rosticceria” all’italiana, lascito del ventennio napoleonico: da “rotisserie” ossia bottega dove rimediare un pasto goloso, veloce, pronto da portar via. Questo accade soprattutto in occasioni speciali come il Capodanno che è alle porte. 

Cosa c’è di meglio di adornare una tavola con dei tortellini da opera d’arte o con una lasagna da chef o con uno zampone con lenticchie fatto secondo tradizione? Vogliamo parlare poi di preparazioni decisamente complicate da fare homemade come foie gras, aspic, sottoli, dolci tradizionali…? La lista dei piatti squisiti che si possono trovare è infinita, preparati ad arte e pronti all’uso o da cucinare a casa in modo semplice. 

Basta chiamare, prenotare, passare a ritirare e “taaac” farai un figurone. 

Una perla di bontà incastonata tra le vie del centro

Ebbene sì, non si può prescindere dal citare il tempio della gastronomia italiana d’eccellenza: Peck. Negli anni non solo ha fatto la storia di questa tipologia di esercizio ma ha anche rappresentato un vero e proprio punto di riferimento per tutti i buongustai (benestanti). In assoluto la gastronomia più famosa di Milano, incarna l’ideale chic della bottega di una volta dove trovare piatti pronti sempre freschi realizzati all’interno del laboratorio interno. Situata in una delle vie più belle della città, via Spadari, una traversa di via Torino, è una vera e propria istituzione per tutti i milanesi che pongono al primo posto l’eccellenza. Tre piani colmi di ogni bontà gastronomica da prenotare o portare via direttamente e cucinare a casa. Dalla pasta fresca a salumi, formaggi, foie gras, caviale, bottarga poi frutta e verdura, conserve, marmellate, dolci delle feste. Per il Capodanno cotechini e zamponi di alta qualità, lenticchie IGP in umido. Il tutto da abbinare ad uno spumante italiano, prosecco o uno champagne. 
Peck, Via Spadari, 9 Milano - Tel: 028023161

I piatti tipici lombardi in v.le Umbria

Una gastronomia storica ubicata in viale Umbria, lontana dalle vie rinomate del centro. La Gastronomia Bonardi propone prelibatezze dal 1973. Una storia di famiglia che va avanti da più di 40 anni senza sosta e senza temere crisi. Una bottega di prelibatezze di alta qualità pronte per l’asporto fatte secondo i canoni della tradizione lombarda e piemontese. Tanti i piatti locali: dallo stracotto alla pavese, ai mondeghili alla milanese, pasta fresca, riso, salumi, formaggi locali e prelibatezze sfiziose… Ampia anche la selezione di etichette: oltre 300 fra vini biodinamici e biologici. 
Gastronomia Bonardi Piero, viale Umbria, 27, Milano - Tel: 025516787

La gastronomia di C.so Vercelli da 70 anni

Tornando in una delle vie più rinomate e chic del centro, in C.so Vercelli c’è la Gastronomia e rosticceria Galli che propone speciali prelibatezze da ben 70 anni. Punto di riferimento per la zona è anche un appuntamento fisso per i tanti che si affollano per gustare un arancino “al volo” fra un negozio e l’altro nello shopping del weekend o ancora piatti pronti tradizionali per una cena speciale o un pasto veloce prima del cinema. Ogni anno, in occasione delle Festività Natalizie e per Capodanno propone infinite bontà: dai cocktail di gamberi, al polpo con patate e fagiolini, dalle aragoste alle tartine gelatinate, paella, lasagne, cannelloni, anatra, arrosti, zampone, cotechino, lenticchie oltre ai dolci artigianali. 
Rosticceria Galli Sas Di Luca Negrelli E C., Corso Vercelli 8, Milano, Tel: 0248007894; Cell: 3358282811

La Rosticceria firmata "Giacomo" in Porta Vittoria

Giacomo Rosticceria nasce nel cuore di uno dei quartieri più affascinanti di Milano: P.ta Venezia fra i suoi Giardini, i suoi palazzi antichi e la sua infinità di locali e negozietti perfetti per il passeggio e per pause di gusto. Fra di essi vi è anche Giacomo Rosticceria in via Pasquale Sottocorno di Giacomo Bulleri, toscano di origine che ha creato un vero e proprio impero a Milano. Oltre alla rosticceria Giacomo possiede, nella stessa via, il Ristorante da Giacomo, Giacomo Bistrot, la Pasticceria e un Tabacchi gastronomico. Poco più distante, esattamente in p.zza Duomo la famiglia di Giacomo possiede il ristorante Giacomo Arengario all’interno del Museo del Novecento e Giacomo Caffè dentro Palazzo Reale. La sua ampia varietà di piatti della Rosticceria può essere sia acquistata per l’asporto ma anche gustata all'interno della villa: sotto il romantico pergolato di vite di uva americana o nella sala interna elegante e chic.
Il bancone (imponente) espone tante prelibatezze che rappresentano tutto lo Stivale: dalle lasagne alla bolognese, ai mondeghili, dalle panelle, alla pappa al pomodoro, al vitel tonnè, arancini, al pollo allo spiedo. Poi, per le feste, cotechino, zampone di qualità, lenticchie e panettone…
Rosticceria Giacomo, via Pasquale Sottocorno, 36, Milano, Tel: 0236709354

C’è modo migliore per dare il benvenuto all’anno nuovo?  
Photo credits: pagine Facebook gastronomie
Foto Copertina: gastronomia Galli
 

  • TENDENZE FOODIES
  • VOGLIO FARE LA MIA FESTA

scritto da:

Irene De Luca

Agenda, taccuino, registratore e macchina fotografica. Attenta alle nuove tendenze ma pur sempre “old school inside", vago alla ricerca di ispirazioni, di colori, di profumi nuovi per raccontare una Milano che poi tanto grigia non è.

POTREBBE INTERESSARTI:

I 10 food trends che rivoluzioneranno la nostra tavola

Dalle svolte alimentari green allo sdoganamento degli insetti al biologico, ecco tutti i nuovi trend alimentari del 2021

LEGGI.
×