Qual è il gelato più buono di Firenze?

Pubblicato il 4 luglio 2021

Qual è il gelato più buono di Firenze?

Ammettiamolo, in quanti ci stiamo facendo la stessa domanda in questi giorni? Saranno le temperature ormai da piena estate che portano alla voglia di qualcosa di fresco, sarà che il gelato è un simbolo della stagione, ma ormai anche i meno golosi stanno cedendo al famoso cono da passeggio, purché sia buono. Niente gelati confezionati o acchiappa turisti, ormai la tendenza nel food è la qualità e Firenze, fortunatamente, offre l’imbarazzo della scelta in termini di gelaterie gourmet. Seguiteci in questo viaggio attraverso le migliori gelaterie di Firenze e fateci sapere cosa ne pensate!


Centro Storico - San Giovanni

Una coppetta di Gelatarium



Gelatarium
Sono ripartiti a inizio giugno. Qui la visita per il gelato è anche un'opportunità fotografica. Oltre a presentare dei coni instagrammabili il design del locale si presta infatti a fare da sfondo grazie alle poltroncine, alle librerie in vetro e alle altalene che troviamo in mezzo al negozio (successo garantito con i più piccoli). Il gelato di Gelatarium viene preparato usando prodotti Dop e Igp e specialità di stagione. Not to be missed le specialità estive come il "mandarino tardivo di Ciaculli" o "l'arancia rosso sanguinello" della zona di Catania. Agrumi preziosi siciliani che vengono trasformati in granite dal gusto ricco e presto anche in gelati. In particolare il mandarino tardivo di Ciaculli (una frazione di Palermo) è una vera e propria esplosione di sapori in bocca, e se hai già avuto la fortuna di assaggiarlo in qualche marmellata presa in gastronomia sai di cosa stiamo parlando.  
Via Camillo Cavour, 12-20r - tel. 3351891332

Carabè
Era il 1989 quando il titolare, Antonio Lisciandro, apre il punto vendita di via Ricasoli, facendo scoprire a fiorentini e turisti il gusto delle vere granite siciliane. Not to be missed: una delle eccellenza dell’offerta Carabé sono le granite, che sprigionano tutto il profumo della frutta fresca e possono essere degustate da sole o combinate con panna o gelato. E’ da quest’ultimo binomio che nasce la celebre Coppa Vulcano Carabè, senza dimenticare la granita “after hour”, presentata in short e long drink per aperitivi insoliti e golosi. In alternativa, il gelato alla frutta, prodotto artigianalmente con sola frutta selezionata, acqua e zucchero, senza grassi vegetali né animali.
Via Ricasoli, 60r – tel. 055289476

Gelateria Dei Neri
Da sempre la scelta di materie prime eccellenti è il punto di forza di questa gelateria gourmet nel cuore della città. Not to be missed: gusto gorgonzola e noci, il Moretto di via de Neri, il Caramello di via de Neri, cioccolato messicano al pistacchio e peperoncino, il mascarpone cioccolato e pera, ricotta e fichi, cheesecake alla fragola e al mango, il cremino alla nocciola… Dobbiamo continuare?
Via dei Neri, 9/11r - tel. 055210034

Santa Croce

Il gusto da non perdere con cui il Procopio ha vinto il Firenze Gelato Festival


Il Procopio
Materie prime di alta qualità e gusti particolarissimi per questa gelateria rigorosamente a produzione artigianale. Il gusto vincitore di un'edizione di Firenze Gelato Festival prende il nome della gelateria appunto. Not to be missed: il gusto Procopio ovviamente, dove gusterete la Mandorla d'Avola, la salsa al pistacchio e le scorze di arancia di candita. Oppure il gusto al pistacchio dop di Bronte e il Don Raffae', gelato al gusto di caffè.
Via Pietrapiana, 60/62r – tel. 0552346014

Vivoli
Uno degli storici gelatai di Firenze, nel cuore di Santa Croce. Not to be missed: il gelato servito nella buchetta del vino, magari la crema che porta il suo nome, Vivoli appunto. Pochi ingredienti ma buoni: latte, zucchero, uova e destrosio. Senza altri aromi. Ordinatela affogata nel caffè espresso (in questo caso si chiama Crema Caffè) nella classica tazzina di porcellana o in formato take-away. Da assaggiare anche lo zabaione, una vera libidine.
Via Isola delle Stinche, 7r – tel.055292334

Santo Spirito

Una coppetta di Sbrino


Sbrino
Il meglio della filiera corta in una coppetta. Sbrino Gelatificio Contadino punta sulla qualità del latte, sulla frutta fresca di stagione, su materie prime di qualità per gusti che lasciano il segno. Il nome particolare della gelateria è dovuto al prezioso latte che usano. Potremmo definirlo un latte agricolo visto che arriva direttamente dalla azienda agricola "di Maria Castro Giovanni", un'azienda in provincia di Volterra improntata all'allevamento biologico dove il benessere dell'animale è messo in testa alle priorità... e quando una mucca è felice il latte ha un'altro sapore.  Not to be missed: i gusti vegani! Ci sono naturalmente i  sorbetti di frutta vegani, ma anche il cioccolato fondente senza latte e soprattutto la novità dell'anno partita dallo scorso inverno: vale a dire una crema vegana che cambia periodicamente. La base è fatta con latte di cocco prodotto da Sbrino stesso o da latte di mandorla anch'esso prodotto dal gelatificio. Per l'aperitivo da provare le granite "ubriache" di cui vi parleremo presto in un articolo dedicato al tema. 
Via dei Serragli, 32r - tel. 3391059169

Gelateria La Carraia
Aperta da 23 anni, è famosa per la cremosità e la freschezza del suo gelato che viene preparato più volte durante il giorno. Not to be missed: il gusto Delizia La Carraia con cioccolato bianco e pistacchi di Bronte pralinati in salsa. Per i palati che ricercano qualcosa di fuori dal coro ecco i gelati gourmet: provate il gusto Castagnaccio con ramerino dolce pralinato, pinoli tostati, uvetta e salsa di castagna tostata, oppure il gusto Noci e Fichi. Da gustare in cialde e brioche da passeggio.
Piazza Nazario Sauro, 25r - tel. 055280695

Gelateria Santa Trinita
L'alta qualità dei prodotti sono frutto di un'accurata selezione. Qualche esempio? Il pistacchio, proveniente da una piccola azienda di Bronte, il sesamo nero importato dal Giappone e la nocciola Piemonte IGP. In vetrina nel periodo estivo fino a 40 gusti di gelati, sorbetti, semifreddi ed eccellenti granite di frutta. Not to be missed: oltre al pistacchio e alla nocciola, provate il gusto cookies e quello arachidi e cioccolato.
Piazza Dei Frescobaldi, 11r - tel. 0552381130

La Sorbetteria
La fisolofia è un gelato artigianale vero, di bottega, prodotto partendo da materie prime di alta qualità, scelte seguendo la stagionalità degli ingredienti, ma fatto anche di sperimentazione e voglia di novità. Nascono così gusti che vanno dai grandi classici a briose creazioni. Not to be missed: la nocciola e il pistacchio alla crema di lime e basilico, ispirata al pasticcere Jacque Genin, il Thai, realizzato con lemongrass e latte di cocco, e il goloso New England 1776 (fiordilatte, sciroppo d’acero e candy bacon).
Piazza Torquato Tasso, 11r – tel. 0555120336

Gelateria della Passera
Un prodotto super naturale in piazza della Passera. Solo prodotti a Km Zero, come il latte toscano, i pinoli, le noci, le uova, il miele e la frutta di stagione. Nel rispetto degli ingredienti e delle loro proprietà naturali non vengono usati semilavorati, stabilizzanti, emulsionanti. Non stupitevi se quando arrivate troverete un po’ di fila fuori, va bene così! Not to be missed: il gusto Mojito, ed è subito estate!
Via Toscanella, 15 red - tel. 0556142071

Campo di Marte

Una coppetta di Badiani


Badiani
Nel 1979 i commercianti fiorentini indissero un concorso per ricordare il noto architetto fiorentino Bernardo Buontalenti. La gelateria Badiani si presentò e vinse il premio con un gelato chiamato “Buontalenti”, realizzato con panna, latte, zucchero e uova. Fu così che nacque il gusto che ha ricamato la tradizione gelataia della città, e anche il più imitato dalle gelaterie fiorentine. Not to be missed: il Buontalenti, of course!
Viale dei Mille, 20r – tel. 055578682

Rifredi


Gelateria Dei Medici
Un frutto, dell’acqua e dello zucchero: nasceva con questi semplici elementi la prima idea di gelato, che potete ritrovare tra le proposte di questo scrigno del buon gelato, dove i sorbetti sono realizzati così, in totale semplicità e nel rispetto della tradizione. Not to be missed: oltre ai sorbetti, il gelato al basilico, la nocciola, la crema dè Medici e il cioccolato al Gelsomino, che prende spunto da una ricetta del ‘700 di Francesco Redi.
Via dello Statuto, 3-5r - tel. 055475156 // Piazza Beccaria, 7r -  tel. 0553860008

Coverciano

Il Carrello di Mordilate

 
Una nota a parte merita il Carrello di Mordilatte, carrello itinerante che porta a casa tua un gelato prodotto fresco ogni giorno nel laboratorio, utilizzando solo materie prime di alta qualità. Tutti i gusti proposti sono 100% naturali,senza conservanti, senza aromi artificiali, senza coloranti. La sede è a Coverciano ma le zone di consegna sono Campo di Marte e Coverciano, Gavinana e i comuni Limitrofi come Bagno a Ripoli, Fiesole, Settignano e Grassina.
Via D'Annunzio, 105 - tel. 3472538484

Foto di copertina dalla pagina Facebook di La Carraia
Foto interne dalle pagine Facebook dei locali

  • SWEET HOUR
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Ecco i migliori vini d'Italia per la Guida del Gambero Rosso appena uscita

I Tre Bicchieri sono 476. I produttori hanno saputo recuperare il terreno dei mesi perduti, hanno passato più di un anno a curare vigneti e ad aggiornare cantine, e i risultati di questo lavoro sono evidenti, spiega la guida.

LEGGI.
×