Tutto è possibile al Peperoncino: divertimento e ottima cucina firmati Pasina e Trebeschi

Pubblicato il: 1 aprile 2019

Tutto è possibile al Peperoncino: divertimento e ottima cucina firmati Pasina e Trebeschi

Un locale che tutti davano per morto, ma che ora, dopo un anno di impegno e di lavoro, registra il tutto esaurito anche grazie all'esperienza di Nicola Pasina e Giuseppe Trebeschi, già titolari di altri locali e bar di Brescia e provincia. 

Come è nato Peperoncino?
Io e Giuseppe avevamo già avuto esperienza con la gestione di altri locali, soprattutto nella zona della Franciacorta e quando abbiamo saputo di questo locale in via Fura chiuso, abbiamo pensato di iniziare una nuova avventura. E abbiamo avuto la giusta intuizione. All'inizio l'avevamo chiamato Moulin Rouge, ma il noto locale parigino, tramite i suoi legali ci ha fatto sapere che era meglio cambiare il nome e quindi abbiamo optato per Peperoncino. Da circa un anno, da quando abbiamo aperto facciamo serate da tutto esaurito.


Qual è il punto forte del locale?
Credo che sia dato dalla possibilità di divertirsi e di mangiare bene con formule che sono ideali per cene di laurea, feste di compleanno, diciottesimi, feste della classe e addio al nubilato e celibato. Proponiamo un menù completo con anche la musica e animazione ad un prezzo fisso che mette d'accordo tutti e offre piatti di prima qualità. Grazie anche alla presenza di tre sale diverse, di cui una nel periodo estivo, all'aperto, ospitiamo lunghe tavolate per diverse occasioni.

La cucina cosa offre?
L'asso nella manica è la formula dell'apericena a dieci euro o la formula piatto più drink a scelta, che uniscono la qualità dei prodotti serviti a ottimi cocktail e vini. Non mancano nel menù anche le pizze e i piatti di carne come la tagliata di scottona o la tartare di manzo. È possibile cenare con proposte che variano ogni giorno sulla nostra carta a trenta euro, bevande incluse. Il fine settimana poi si chiude la domenica con l'apericena e la diretta nazionale in radio con i vocalist che animano la serata e fanno ballare tutti i tavoli.


Una serata speciale è quella del giovedì, giusto?
Esatto, perché il giovedì sera Peperoncino diventa Ceralacca. Nelle sale del locale prende vita un gioco, ereditato dal vecchio locale e che tutti conoscono a Brescia, che consiste nello scambio di bigliettini da parte dei clienti attraverso le vallette del Peperoncino, che diventano messaggere dell'amore e della seduzione. Una serata goliardica, divertente , che ha anche lo scopo di far conoscere nuove persone e che registra sempre il tutto esaurito e che non passa mai di moda.

Quindi un locale che attira clienti di tutte le età?
Mentre le serate dal martedì al giovedì hanno una clientela quasi esclusivamente over 25, nel fine settimana sono tantissimi i giovani che scelgono il Peperoncino. Da non dimenticare anche che trovandosi fuori dal centro storico, è facilmente raggiungibile anche da chi viene dalla provincia e non ci sono problemi di parcheggio, un punto di forza della location. Anche per questo è scelto da tante compagnie per le loro feste, perché possono divertirsi liberamente, coccolati dal nostro staff attento e simpatico.

  • CENA
  • CUCINA E MUSICA
  • DJ SET

scritto da:

Arianna Soldi

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Whisky bar da conoscere. Perché lo stereotipo whisky, uomo di mezza età (e da bere liscio) è roba vecchia

E' prepotentemente di moda bere vintage, ovvero, cocktail a base di whisky dietro al bancone di speakeasy dal fascino indiscusso.

LEGGI.
×