​Agosto a Milano: 6 cose da fare per sentirsi (un po’) in vacanza

Pubblicato il 27 luglio 2022

​Agosto a Milano: 6 cose da fare per sentirsi (un po’) in vacanza

Adesso comincia quel periodo dell’anno in cui se becchi quella del piano di sotto in ascensore di chiede: “Allora, pronto per le vacanze?”. Ma attenzione, mica è una forma di gentilezza. Trattasi solo di una maniera per farsi i fatti tuoi e giudicarti se, per caso, resti a Milano in agosto. Io spero vivamente che la maggior parte delle persone smammi a Ferragoisto e dintormi, così intasano le spiagge e mi posso godere la città mezza vuota.

La vera figata di Milano ad agosto è che puoi fare tante cose che solitamente è impossibile solo immaginare. Vuoi per il solito casino, per la sbatta nel posteggiare, perché devi fare la fila: certe attività negli altri mesi dell’anno sono bandite. Ma ad agosto tutto si può. Si parcheggia in un attimo e alcune strade senza la fiumana di auto mi sembrano addirittura diverse. Praticamente mi sento in vacanza senza andare via. Perché, dai diciamolo, orami fa molto più figo stare a Milano quando tutti sono via e andare in vacanza quando gli altri tornano in ufficio e cominciano a sfasare, rimpiangendo le giornate in spiaggia con le lacrime agli occhi. Nel frattempo, ecco cosa fare ad agosto 2022 se resti a Milano.

Pic-nic al parco

Appena la morsa del caldo concede una piccola tregua, la prima cosa da fare a Milano in agosto potrebbe essere un bel pic-nic al parco. Adesso lo so, scatta lo sbatti per preparare il cesto con il pranzo o l’aperitivo da consumare “en plein air”. Non agitarti, c’è il delivery. Se l’idea è quella di fare un pic-nic ai giardini Indro Montanelli di Porta Venezia, ecco che puoi passare da Égalité, in via Melzo 22, boulangerie francese perfetta per un cestino da “déjeuner sur l’herbe”, in comodi box d’asporto. Cosa metterci? Torte salate, ma anche un classico croque-monsieur. E come dolce una tarte tatin. Très chic.
Égalité - via Melzo 22, Milano - tel. 0291763465

Se da mangiare preferisci un classico hamburger, puoi ordinare quello di Fatto Bene, che ha due sedi: via Buonarroti 8 e via Vincenzo Monti 56, perfetta questa per un pic-nic al Parco Sempione. Puoi ordinare sul sito o da app e poi ritirarlo al ristorante, per poi deviare verso il parco con tanto di telo per stendersi sull’erba. Carta molto varia, tra i classici da provare sicuramente Italian Job, preparato con carne di Fassona piemontese, stracciatella, broccoli al vapore, filetti di acciughe, briciole di pan frisella, servito con chips di patate “Fine de Ratte”.
Fatto Bene - via Vincenzo Monti 56, Milano - tel. 0245471824

Giornata in piscina con aperitivo

Uè con la caldazza un tuffo in piscina è d’obbligo. Ad agosto, tra le cose da fare a Milano, c’è anche una bella giornata in piscina con aperitivo. Ai Bagni Misteriosi, siamo in Porta Romana, l’aperitivo da martedì a domenica si fa a bordo piscina. Il 28 luglio puoi anche concederti un tuffo notturno, con la struttura e bar per l’aperitivo aperti fino alle undici. L’aperitivo del Gud Milano Bagni Misteriosi dalle 19 è servito con pop corn aromatizzati.
GUD Bagni Misteriosi - via Carlo Botta 18, Milano - tel. 3440101739

Chi cerca un’esperienza più esclusiva, può prenotare la giornata in piscina da Ceresio 7. Lettino e asciugamano con vista sui tetti di Milano. A pranzo si mangia qualcosa scegliendo tra le proposte del ristorante. Poi arriva l’ora dell’aperitivo che qui è tra i più “cool” della città. Se decidessi di restare per un cocktail a bordo piscina, occorre porarsi un cambio: pantaloni lunghi e camicia. E non sbagli.
Ceresio 7 Pools & Restaurant - via Ceresio 7, Milano - tel. 0231039221

Musica al Castello

L’estate al Castello (12 luglio-10 settembre 2022) fa parte di Milano è Viva, la rassegna promossa e coordinata dal Comune di Milano, e prevede 58 spettacoli tra musica elettronica, rock, jazz, classico e perfino spettacoli per bambini. Tra i nomi più attesi, Patti Smith (1 agosto) e poi a settembre Elisa (11, 12 e 14 settembre), Fiorella Mannoia (8 settembre), Noemi (6 settembre), Samuele Bersani (7 settembre) e Nada (27 agosto). Prima del concerto si può pensare ad un aperitivo al Bar Bianco, proprio all’interno del Parco Sempione. Un classico dell’estate milanese. Il Castello è a due passi e non si rischia di arrivare tardi.
Bar Bianco - via Enrico Ibsen 4, Milano - tel. 0286992026

Fare surf

Non ci saranno le onde dell’Atlantico, ma io lo dico da sempre: a Milano si può fare (quasi) tutto. Pure il surf. All’Idroscalo non c’è neanche bisogno di prendere un aereo per trovare l’onda giusta da cavalcare. La surf pool è adatta sia a chi ha già una certa esperienza e che invece è alla ricerca della sua prima onda. Ci sono lezioni e sessioni per ogni livello, così chi è già esperto può pensare a perfezionare il suo stile, mentre chi parte da zero può imparare da istruttori qualificati. E dopo la sessione sulle onde? Non c’è bisogno di lasciare il mood spiaggia perché da Gud Beach, dalla parte della Punta dell’Est, c’è un prato all’inglese che pare una distesa di sabbia e si può prendere il sole sulla sdraio, magari sorseggiando un drink dissetante.
GUD Milano Beach Idroscalo - via Circonvallazione Est 19 Punta dell’Est Segrate (MI) - gud-milano-beach-idroscalo@gudmilano.com

Padel tra i grattacieli

Adesso tutti vogliono giocare a padel, tutti fenomeni. Per chi come me, continua a preferire il tennis, diventa sempre più difficile trovare qualcuno con cui fare quattro scambi. Se anche tu sei un padel addicted, tra le cose da fare ad agosto a Milano c’è sicuramente una partita sul campo di padel con vista grattacieli. L’anno scorso c’erano due campi in Gae Aulenti, fino all’8 agosto 2022 sono presenti due campi di Z Padel Club in Piazza Città di Lombardia, qui i grattacieli sono quelli della Regione. Si può prenotare direttamente dell’app, dalle 8 alle 23. Finita la partita scatta la fame. Nessun problema, ci si può fermare da Il Santa, sempre sulla Piazza Città di Lombardia. Lo chef Stefano Grandi propone specialità sia di pesce che di carne, in un ambiente elegante e moderno.
Il Santa - via Melchiorre Gioia 37, Milano - tel. 0266703715

Un giro nel giardino botanico

A Porta Nuova c’è un’area verde che ospita un vero e proprio giardino botanico contemporaneo. BAM, la Biblioteca degli Alberi, è un giardino concepito come una biblioteca botanica urbana con un patrimonio vegetale sterminato: 100 specie botaniche, 500 alberi che formano 22 foreste circolai e 135mila piante tra aromatiche, siepi, arbusti e rampicanti. Il programma culturale dura tutta l’estate e si intreccia con le aree verdi, prati fioriti e piccole piazze perfette per un pic-nic. Prima di fare un giro nel parco botanico che collega i grattacieli di Porta Nuova con Isola, si può anche prendere un gelato in piazza Gae Aulenti: da Grom o da Venchi. Ad agosto a Milano non ci si annoia mai.
Grom - piazza Gae Aulenti 8, Milano - tel. 0263793431
Venchi Cioccolato e Gelato -  piazza Gae Aulenti 1, Milano - tel. 0265560969

Foto di copertina dalla pagina Fb di Bagni misteriosi Milano 

  • VACANZE IN CITTÀ

scritto da:

Fabrizio Arnhold

Il trucco per un buon aperitivo o una cena perfetta? Scegliere il posto giusto. Vi racconterò i miei locali preferiti, ma sempre con spirito critico, senza mai dimenticare che a Milano c’è tutto quello di cui si ha bisogno. Basta saper scegliere.

POTREBBE INTERESSARTI:

​Le grandi mostre da non perdere in Italia nel 2022

La ripartenza passa anche dall’arte, perché la cultura e la bellezza sono motori della crescita.

LEGGI.
×