In questi bistrot di Mestre e Marghera mangi alla grande ma senza svenarti

Pubblicato il 14 febbraio 2024

In questi bistrot di Mestre e Marghera mangi alla grande ma senza svenarti

Dici bistrot e mi vengono subito in mente quei ristorantini dove sentirsi a proprio agio dalle cui cucine escono piatti belli da vedere e da mangiare. Una filosofia che ha preso piede negli ultimi tempi e che in linea con i miei gusti, che cercano l'eleganza ma non la snobbaggine, la cura del particolare ma anche il calore umano. A Mestre e Marghera di questi posticini tutti da provare ce ne sono molti e, spesso, sono la diretta e concreta espressione della passione dei loro titolari. Ciascuno con le proprie storie, ciascuno con il proprio bagaglio personale. Così attovagliarsi in un bistrot diventa anche un'esperienza di conoscenza del territorio e delle persone che ci circondano, specie quando nei menu trovano spazio innovazione e creatività.

Il mio rifugio felice a "55 passi" dalla piazza


A due passi da Piazza Ferretto. Anzi, a 55! Ormai Bistrot 55 lo conosciamo tutti e in centro città è un punto di riferimento per la sua proposta versatile e per la qualità dei suoi piatti. Location "calda" dove ti senti in famiglia, il suo menu è vario e stuzzicante anche per vegetariani o vegani. Si spazia dalle pizze ai panini e ai club sandwich, ma ciò che più mi fa impazzire è la loro cucina gourmet "che non se la tira" e che ha anche interessanti incursioni internazionali. Mi riferisco per esempio al loro cous cous con macedonia di verdure e polpettine di pollo al curry o all'asado di manzo cotto a bassa temperatura che ti si scioglie in bocca. Le proposte di pesce o veg non sono da meno, specie il tataki di tonno con verdurine in agrodolce o la tagliata vegana (con insalatina di verdure marinate, rapa rossa e dressing agli agrumi). Che poi se vai in gruppo è impossibile che qualcuno rimanga deluso perché le pizze-focacce, i club e gli hamburger si rivelano la perfetta sintesi tra gusto e qualità.  
Bistrot 55. Piazza Erminio Ferretto, 55 - Mestre (Ve). Tel: 3929169903

Lo street food in chiave gourmet


Poco distante, in piena Piazza Ferretto, c'è uno dei miei locali preferiti per la sua varietà e per la sua capacità di coniugare street food "gourmet" a cucina del territorio. Da Petit Bistrot preferisco decidere all'ultimo perché l'elenco di proposte è talmente stimolante che è decisamente meglio farsi prendere dall'euforia del momento. C'è chi vira sui bao o sugli hamburger e chi su cicchetti, tigelle e mozzarelle in carrozza. In più si possono ordinare poké, mini roll, polpettine di ogni foggia e le loro tigelle che fanno emozionare (soprattutto quelle con salmone affumicato e maionese allo zenzero, segnatevele). Io di solito preferisco rivolgermi alla loro piccola cucina che sforna una delle migliori parmigiane di melanzane della città e una super tartare di scottona. Provate anche la loro pasta e fagioli con radicchio tardivo di Treviso, tradizione e territorio!
Petit Bistrot. Piazza Erminio Ferretto, 7 - Mestre (Ve). Tel: 3314427605

Una nuova avventura iniziata con il piede giusto


La nuova avventura dei ragazzi di Cà di Màt è davvero una bella scommessa che punta a rivitalizzare una zona dalle grandi potenzialità del centro. Sto parlando del distretto dell'M9, con il suo museo del Novecento e con il suo grande chiostro che, potenzialmente, potrebbe diventare uno dei polmoni culturali principali mestrini. In tutto questo si inserisce l'evoluzione 2.0 di questo locale che, a poca distanza, nella sua prima vita, è diventato un punto di riferimento per gli amanti di birre artigianali e drink. Ora lo staff ha rilanciato ulteriormente riempiendo gli spazi del "fu" Caffè Diemme con l'energia e la positività che Cà di Màt ha sempre sprigionato. Con in più un'offerta che si allarga alla piccola cucina, specie per pranzo, con un'attenzione particolare ai prodotti del territorio.
Cà di Màt. Via Giovanni Pascoli, 7 - Mestre. Tel. 3494594160

Quello che mette d'accordo tutti


Da Grand Central ci vado perché spesso si rivela il perfetto baricentro tra gusti e aspettative della mia comitiva. Difficile non trovare ciò che si desidera nel menu concepito dallo staff del locale di piazzetta Olivotti. Una realtà che in poco tempo ha rivitalizzato la zona di via Piave più vicina al centro con la sua cucina di sostanza e con le sue pizze che lasciano il segno (indimenticabile la Articiokka con carciofo romanesco a spicchi, pecorino e mentuccia). Tra i primi occhio alle pappardelle al ragù di cervo e ai paccheri con crema di melanzane affumicate, burrata e pomodorini secchi, mentre per i secondi sono abbonato alle loro BBQ ribs. Ne vado matto. La carne in generale la sanno trattare con i guanti, mentre qui con i dolci si finisce sempre in crescendo, specie con il tiramisù.
Grand Central Bistrot. Piazzetta Monsignor Olivotti 15 - Mestre. Tel. 041978278

Passione e gusto in pieno Corso del Popolo


Si percepisce subito tanta passione in questo localino di corso del Popolo dove tutto è fatto con amore. Dal caffè al toast, dal cicchetto della tradizione al primo o secondo piatto che la titolare, Alice, prepara personalmente. Ogni giorno la proposta di Terra Bistrot cambia e in più si organizzano anche serate a tema con menu dedicato. Per un pranzo veloce o una cena "calorosa" questo è il posto giusto tra carne, pesce e proposte vegetariane. E, volendo, si può partire dall'aperitivo che qui gli spritz li sanno fare benissimo.
Terra Bistrot. Corso del Popolo, 65 - Mestre (Ve). Tel. 3466953567

Pranzare attorniati dai libri


Fantastico pranzare attorniati dai libri. Fantastico perdersi tra narrativa, saggistica e best seller e poi sedersi da Bistrot Feltrinelli, all'ultimo piano del centro commerciale Le Barche, e affidarsi alla loro piccola cucina e alle loro proposte per un pit stop veloce ma gustoso. Primi, secondi e contorni si compongono al momento a immagine e somiglianza dei propri desideri. E poi polpettine, cicchetti e insalatone costituiscono una valida alternativa per chi ha poco tempo ma non per questo rinuncia a trattarsi bene.
Bistrot Feltrinelli. Piazza XXVII Ottobre, 1 - Mestre (VE). Tel. 041957254

Di fronte alla stazione c'è un bistrot con un'anima tricolore


Uno dei locali "tattici" per eccellenza per chi, come me, si muove velocemente tra una città e l'altra. Soul Kitchen Cafè, con la sua cucina a vista che per me è sempre sinonimo di qualità, si trova di fronte alla stazione ferroviaria di Mestre e propone soprattutto cucina italiana (con alcune chicche regionali) puntando su prodotti di qualità e un'atmosfera rilassata impreziosita da alcuni inserti vintage. Dal pranzo alla cena, passando per colazioni e aperitivi, questo è un locale che cambia continuamente pelle ma rimane sempre all'altezza. Mi ricordo come fosse ieri il loro tagliolino al nero di seppia con gamberi e burrata così come mi ha colpito il loro uovo all’occhio con tartufo nero e crostone di pane.
Soul Kitchen Café. Viale Stazione, 38 - Mestre (Ve). Tel. 041929388

In pieno centro a Marghera e ti senti "a casa"


Sentirsi a casa anche se sei in giro. Sentirsi a casa anche se hai poco tempo e decidi di pranzare fuori. Sentirsi a casa a ogni ora del giorno grazie a Bistrò La Piazza, locale che da qualche anno ha portato in piazza Mercato a Marghera quel calore e quella passione che mancava in quelle zone. La piccola cucina di questo locale è in continua evoluzione perché il menu si accorda alle stagioni puntando sul meglio che offre il mercato al momento. Circondati da un'atmosfera moderna ed elegante si inizia dalla mattina con la colazione e si continua per tutta la giornata. Per me, l'avrete capito, quasi una "seconda casa".
La Piazza Bistrò. Piazza del Mercato, 3 - Marghera (Ve). Tel. 3356620254

La repubblica del brunch!


Perfetto per un pranzo di lavoro, per un aperitivo, per un brunch (come suggerisce il nome), per una serata a tutto gusto. Brunch Republic, in viale Garibaldi, è un locale dalle mille risorse che con la sua formula ha fatto decisamente centro. Tradotto: a ogni ora trovo ciò di cui ho bisogno in un contesto che non se la tira e che, anzi, mi ha fatto subito sentire a mio agio. Super i loro avocado toast e la loro sezione dedicata agli "egg lovers" (da provare durante il brunch domenicale) e poi sandwich, bagel, bowls, insalatone, burritos, french toast... Senza dimenticare i loro rinomati pancakes che hanno una marcia in più. Niente orari, totale libertà: è la "Repubblica del Brunch"!
Brunch Republic. Viale Giuseppe Garibaldi, 7D - Mestre. Tel: 041615298

Foto di copertina di Bistrot 55.
Le foto dei singoli paragrafi sono prese dalle pagine social dei rispettivi locali.

 

  • TENDENZE FOODIES
  • SPENDO POCO E MANGIO BENE

scritto da:

Alessandro Nardo

Prima studente, poi studente-lavoratore ora lavoratore e basta. Amante di quelle buone cose che le nostre mani possono produrre in modo artigianale guidate da passione e professionalità. Cerco l'originalità nella tradizione e la tradizione nell'innovazione, perché un mondo standardizzato non fa per me. Meglio cambiare spesso ritmo.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Ecco quali sono le migliori birre dell’anno 2024 premiate a Rimini

Nell’ambito del concorso brassicolo più longevo e atteso in Italia organizzato da Unionbirra.

LEGGI.
×