13 pizzerie di Treviso e provincia che non puoi non conoscere

Pubblicato il: 30 giugno 2020

13 pizzerie di Treviso e provincia che non puoi non conoscere

"Sushino stasera?", il Trevigiano è ormai il milanese del Veneto. Almeno una volta la settimana barche su barche di sushi e sashimi, anzi, intere navi da crociera e, c'ha pure ragione visto che Treviso e i suoi dintorni pullulano di ottimi ristoranti giapponesi e fusion. Fantastico, ma il Paradiso Terrestre per me è ancora tondo, lievitato e ben farcito. Insomma, si chiama pizza. Ma se devo piazzare come minimo 300 calorie, giusto lì, sulle cosce, dev'essere una pizza eccellente. Quella pizza che la sogni anche la notte, anche in piena estate, anche con 30 gradi all'ombra. 
Napoletana, romana, gourmet, classica, fritta: a seconda dei tuoi gusti, ecco 13 pizzerie tra Treviso e provincia da conoscere per andare sul sicuro

A Treviso città

Di pizzerie Treviso città pullula, ma quali sono quelle che assolutamente meritano menzione? Facciamo un rapido excursus:

Dentro le Mura

Non sarebbe possibile tralasciare la storica Da Fausta. Aperta dal 1957 (e meravigliosamente ferma a quell'anno) figura tra i pionieri della pizza partenopea di tradizione purista nella Marca e, nonostante la tanta fortuna e l'ubicazione "centrina", rinuncia tranquillamente a darsi troppe arie.
Via Portico Oscuro 10, Treviso - tel: 0422 543739

Altro nome storico del centro, ma di tutt'altra sponda, è la pizzeria Da Pino, nata nel 1972. Tra il popolo trevigiano, provincia compresa, c'è chi ci ha fatto almeno una cena e chi mente. Le pizze sono cotte nello speciale forno brevettato dal patron del locale. Per comprenderne la fortuna basta fare un conto delle sedi ormai sparse in tutto il Veneto, anzi, sconfinate fino al Friuli. Addirittura 11: Treviso (2), Mogliao Veneto, Jesolo, Caorle, San Donà di Piave, Mestre, Verona, Vicenza, Padova e Trieste.
Piazza dei Signori 23, Treviso - tel: 0422 56426
Viale della Repubblica 219, Treviso - tel: 0422 303346

Una ricerca degli ingredienti quasi maniacale, tra cui figurano diversi presidi Slow Food, ha certamente contribuito a rendere La Finestra una delle pizzerie (ma anche cucine) più rinomate del centro storico. Qui puoi sperimentare, oltre all'impasto classico, quello di Farina Petra, 100% integrale, ricco di fibre, vitamine e sali minerali, utilizzato anche per le golosissime focacce a vapore (in foto la Selvaggia con  asparagine, salmone affumicato in casa, casatella DOP e olio al limone). La location, piccola ed estremamente curata, dispone di un dehor godibilissimo durante questa stagione.
Via Diaz 24, Treviso - tel: 0422 411292

Per una tipica pizza da Nord Italia, ovvero bassa, molto farcita e ben cotta, Zeus, è sempre un'ottima meta. Il locale, a pochi passa da Piazzetta dei Lombardi, propone anche una cucina casalinga ben fatta che spazia dagli antipasti ai dessert. A proposito di dessert: mai alzarsi dalla sedia prima di aver assaggiato il tiramisù home-made. D'altronde (friulano ascolta bene) siamo nella patria del tiramisù. 
Vicolo Avogari 14, Treviso - tel: 0422 55380

Ambiente giovane e informale, prezzi abbordabili, la Pizzeria Piola punta tutto sul km0 e i prodotti regionali come il radicchio di Treviso, il prosciutto crudo di Montagnana DOP, il formaggio Morlacco del Grappa, lo speck di Sauris e altre leccornie. La lunga lista di pizze classiche e gourmet accontenta anche intolleranti al lattosio e vegani. Da sapere poi che in occasione del trentesimo anno del locale è stata ideata la Pizzapane, soffice e leggera, in 6 varianti.
Via Carlo Alberto 11, Treviso - tel: 0422 540287

Fuori le Mura

Da 16 anni ormai, Da Spillo a Santa Maria del Rovere, con una seconda sede a Preganziol, detta legge tra le pizzerie napoletane della provincia. Il must è la pizza fritta, e i dessert, napoletanissimi, non han nulla da invidiare ai dolci di pasticceria.
Viale Felissent, 18, Treviso - tel: 0422 304286
Via Gorizia 22, Preganziol - tel: 0422 330236


Tra i cimeli d'altri tempi, di poca apparenza e tanta sostanza, impossibile non nominare il Bar Sport, non lontano da Treviso Centrale. Chi è allergico al mood fighetto tipico di tanti locali del centro, qui ritrova il suo (piccolo) habitat naturale oltre a una pizza old style con pochi eguali in città: sottile, croccante e farcitissima. Prezzi contenuti e personale gentilissimo. Cosa chiedere di più?
Via Sant'Antonio 100, Treviso - tel: 0422 320983
 

Sempre fuori dalle Mura, la Pizzeria Partenope sforna pizze napoletane come Dio comanda, belle ludre con cornicione alto e soffice. Nelle farciture primeggiano gli ingredienti campani, ma non mancano quelli nostrani, come il radicchio di Treviso. Apprezzati anche i piatti della cicina, sia mediterranei che prettamente campani.
Strada di Santa Bona Nuova, 26/A, Treviso, tel: 390 42222562

Altro amatissimo enclave partenopeo in terra trevigiana, con tanto di forno artigianale napoletano, è la pià giovane Pizzeria Zero81. Solo pizze altamente orgasmiche (la foto parla da sé): impasto con farina biologica certificata, farcitura con ingredienti Slow Food, DOP, IGP. Ma avviso, Zero81 è anche friggitoria. Davanti ai suoi cuopp fritti, mozzarelle in carrozza e arancini, il "Ma che me frega a me, famme magnà" diventa legge.
Via Bibano 44, Treviso - tel: 0422 424412

A Dosson


Se i "centrini" di Treviso escono dalle amate Mura per andare Al Centrale, storico bistrot di Dosson, un motivo ci sarà, anzi, certamente più di uno. C'è da dire, innanzitutto, che l'offerta è talmente variegata da mettere d'accordo compagnie intere (anche quelle con "elemento vegano" appresso) e coprire praticamente qualsiasi momento della giornata, compresa la merenda pomeridiana con un ottimo gelato artigianale. Ma focalizziamoci sulle principali caratteristiche della sua pizza: alta digeribilità, data da un impasto light (lievitato 36-48 ore), farcitura con igredienti di nicchia, spesso regionali DOP, come la nostra impareggiabile Sopressa Trevigiana. In menu oltre alle classiche, le bianche, le piccanti e i calzoni, val la pena dare un occhio alla lista delle pizze stagionali. Se stai dalla parte dei "ludri" ti segnalo la Burratina (stirata di pizza, friarielli e dopo cottura: pomodoro a fette, acciughe del mar Cantabrico, burrata), se invece ti schieri con "i raffinati", punterei sulla Babilonia (stirata di pizza, dopo cottura: gamberetti, bufala e rucola). E per chiudere in bellezza - visto che di spirits premium Al Centrale ne sanno a pacchi - ti consiglio l'Amaro 1966, signature drink 2020 del bistrot, a base di rabarbaro, bergamotto, genziana e assenzio. 
Piazza Guglielmo Marconi, 7, Dosson (TV) - tel: 0422 382265

A Roncade

Ma sono qui anche per segnalarti le novità, o no? Ti parlo allora di Al 4, bistrot di desing aperto a Roncade da circa un annetto, che vanta, tra i cavalli di battaglia una pizza in pala con pochi rivali in zona. Alta e croccante, ha un impasto lievitato fino a 48 ore, talmente leggero che rischi di fare il bis. Ad affiancarla, la pizza-focaccia in padellino, più soffice, e la tradizionale. Minimo comun denominatore, a prescindere dall'impasto scelto, sono le tantissime farciture gourmet, spesso con ingredienti a km0. Tra le più richieste durante l'estate (ma, a dire il vero, tutto l'anno) c'è quella con burrata pugliese, crudo di Parma, rucolina e pomodorini confit. Il verde che circonda il bistrot ne fa la location ideale per una cena estiva easy e chic al tempo stesso.
Via Per Meolo 4, Roncade (TV) - tel: 370 3541814

A San Biagio di Callalta

Prima ancora della pizza è la location a farti scattare il colpo di fulmine immediato per la Locanda Cannaregio a Rovarè (San Biagio di Callalta). L’antico caseggiato immerso nel verde, ristorante, pizzerie e b&b, è il posto ideale tanto per una cena fuori dal caos, quanto per una mini vacanza, con Treviso e Venezia a un tiro di schioppo. Oltre ai piatti tipici della cucina veneta e la paella, il must è la pizza, anche con impasti alternativi come quello con farina integrale, quello al kamut, quello ai 10 cereali, quello al carbone vegetale. Voto dieci, e con lode, visto che lievitare sono gli impasti ma non i prezzi.
Via Canareggio, 33, Rovare' di San Biagio di Callalta (TV) - tel: 0422 797499

A Zero Branco

Maestra di panificazione, a Zero Branco comanda la Pizzeria Arrigoni & Basso. L’impasto croccante della sua pizza gourmet, anche in pala, accoglie farciture d’eccellenza e accostamenti intriganti. Il cotto (di produzione propria) si sposa con la senape e la burrata pugliese, la feta greca con olive taggiasche, cipolla caramellata e capperi, le acciughe del Cantabrico coi pelati pugliesi “Bella veduta”, la scamorza affumicata con il guanciale e l’hamburger di manzo, sì proprio sulla pizza, quella romana (quindi con impasto ad alta idratazione). I prezzi vanno dagli 8 ai 16 euro per le pizze più ricercate come la romana con la tartare di Blonde d’Acquiten. Ma sì, di questi tempi un po' incerti, farla esagerata qualche volta è d'obbligo. 
Via 1 maggio, Zero Branco, TV - tel: 0422 485772.

Ma se prima della pizza facessimo aperitivo? Come potrebbe un Trevigiano declinare l'invito a un aperitivo? Ecco, allora, una lista di aperitivi da fare assolutamente quest'astate in città

Foto copertina dalla pagina Facebook di Pizzeria Zero81
Foto interne dalle pagina Facebook dei rispettivi locali

 

  • PIZZE PARTICOLARI E GOURMET

scritto da:

Lisa Bartoletti

Mi piace vivere le mie passioni, ovvero la buona cucina, la musica e la mia vita a zonzo. E dopo averle vissute, ve le racconto.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Calici di Stelle 2020 nella notte di San Lorenzo (ma non solo). Tutti gli eventi regione per regione

Fino al 16 agosto nelle piazze e nelle cantine italiane c'è il brindisi più atteso dell'estate.

LEGGI.
×