Croccantina, napoletana, romana e fritta: 7 pizze da mangiare all'aperto a Padova e dintorni

Pubblicato il 10 maggio 2021

Croccantina, napoletana, romana e fritta: 7 pizze da mangiare all'aperto a Padova e dintorni

La pizza è sempre la pizza. La mia preferita è soffice, con tanto pomodoro e poco altro, da mangiare all'aperto a Padova e dintorni. Perché bastano un dehors soffusamente illuminato e un cenno al cameriere:"Mi porta l'olio piccante?" per farmi sentire in vacanza. 

La pizza non è solo romanticamente deliziosa, è anche molto potente. Prendi me: il solo pensiero di una pizza en plein air mi ha fatto scordare il motivo della litigata adolescenziale con l'amica di sempre e ridimensionare il sentimento di sconforto per la to do list della settimana (nel mezzo, l'odioso cambio dell'armadio). 

Ora che ci penso, sarà meglio che mi sbrighi a prenotare un tavolo all'aperto in pizzeria, nel plateatico più figo di Padova che mi viene in mente, perché qualche ricordo comincia a riaffiorare. Ma confido nella pizza, panacea per tutti i mali e la mia miglior consolazione dopo la bottiglia di vodka sempre pronta nel freezer (per le emergenze!).

La pizza della casa nella terrazza estiva

La pizza di S'Aligusta profuma di casa, di genuinità e di abbondanza. È cotta in forno a legna e preparata con un impasto leggero e digeribile, disponibile anche nella versione integrale. Un connubio perfetto con il condimento, sempre generoso, che segue gli abbinamenti più classici con qualche trovata geniale: la pizza della casa "S'Aligusta" con verdure grigliate, tonno e olive, e la Carbonara. Impossibile non mettere d'accordo tutti, anche quando si tratta della terrazza estiva: ad un passo dalle mura del centro storico e studiata per essere rilassante e confortevole.
S'Aligusta. Via Volturno, 4 - Padova. Tel: 0498713819

La pinsa romana vicino al Bo

Perché Pinseria Tre Farine non era già aperta mentre frequentavo l'università? Sarebbe stata la mia tappa fissa a pranzo e il locale giusto dove "fare fondo" prima del mercoledì universitario (un lontano ricordo). Siccome credo fortemente nel "meglio tardi che mai" ne farò uno dei miei indirizzo top per mangiare la pizza all'aperto. Anzi, la pinsa, con farina di frumento, di soia e di riso, leggera e che fa "crunch". 
Pinseria Tre Farine. Piazza della Garzeria, 6 - Padova. Tel: 0495015689

La pizza tradizionale sotto il portico 

Solito portico, plateatico rinnovato e più grande. La storica Pizzeria Savonarola, in attività dagli anni '70, sforna pizze classicamente "del nord": sottili, con la crosta croccantina e il cuore morbido. Tra le pizze speciali ricordiamo la Super con pomodoro, mozzarella di bufala, funghi porcini e prosciutto crudo, e la Vespon con pomodoro, mozzarella, aglio, olive, salsiccia e peperoni. Per finire: un dolce fatto in casa.
Pizzeria Savonarola. Via Savonarola, 38 - Padova. Tel: 0498759128

La pizza napoletana in pieno centro 

Nella zona più chic del centro, Amabile è una breccia di veracità napoletana con un dehors caldo ed elegante. Pizza con il cornicione alto e soffice oppure fritta, ma sempre con ingredienti campani. Responsabili di salivazione improvvisa: la Amabile D.O.P con datterino rosso, bufala campana d.o.p, basilico e olio extravergine di oliva, e la Angioina: un vulcano di fior di latte di Agerola, patatine fritte, wurstel e pomodoro. 
Amabile. Via San Fermo, 59 - Padova. Tel: 0498306113

La pizza "amalfitana" a nord

Si trova a Padova nord ma le sue origini sono del sud, precisamente della Costa D'Amalfi, terra natia di Giorgia (è lei la piccola Mafalda!) e ispirazione fondamentale per la sua pizzeria e friggitoria. Tanti posti a sedere nel plateatico esterno colorato come le ceramiche della Costiera e la certezza di poter ordinare tutto lo scibile della pizza napoletana: pizza classica, "o'calzon" e "il panuozzo". Celebrativa la Amalfitana con conserva di pomodorino giallo Corbarino DOP, fiordilatte di Agerola e tonno pinna gialla,
La Mafaldina. Via dei Vivarini, 22/A - Padova. Tel: 0497358018

La pizza rivoluzionaria dell'Arcella

La pizza di Giovanni Calaon torna ad essere servita al tavolo (esterno, ça va sans dire). Piace perché è leggera, digeribile, condita fantasiosamente e servita alla pala.Oltre alla classiche e alle "speciali" ci sono le "stagionali" da acciuffare prima che sia troppo tardi. E se la scelta si fa ardua ma da qualche bisogna pur iniziare, fallo con la Sua Maestà che è valsa a Calaon il titolo di campione del mondo 2013 in fatto di pizza: pomodoro, fior di latte, pomodori confit, stracciatella ed emulsione di basilico. 
Rivoluzione Pizza. Via Chopin, 6 - Padova. Tel: 0497423333

La pizza al padellino del dehors appena defilato

Sotto alle tende parasole del cocktail bar e toasteria gourmet The Local si sgranocchiano delle pizze cotte al padellino e guarnite in modo che ogni fetta racchiuda tutti gli ingredienti. Si inizia con la Marghe(rita) e si arriva alla nordica La Dile con fior di latte, Philadelphia e salmone affumicato crudo. Sognante il dehors lungo Via Dei Borromeo, sembra quasi di stare a Parigi.
The Local. Via Dei Borromeo, 1 - Padova. Tel: 3402112860

La pizza come la vuoi tu a Vigodarzere

Al trancio per pranzo oppure intera, la sera. Il Vigorantino rivela tutto il suo spirito da bar-ristorantino super versatile, aperto dalla mattina alla sera, dalla colazione alla cena. Così la pizza diventa accessibile anche in pausa pranzo quando due o tre tranci possono bastare, con il vantaggio di poterli ordinare assortiti. Tutte le comodità sono a portata di pizza: ampio parcheggio e dehors super spazioso con tavoli e divanetti.
Vigorantino. Piazza Unità d'Italia, 1 - Vigodarzere (PD). Tel: 0495919133

Immagine di copertina dalla pagina Facebook di Pizzeria Savonarola
Altre immagini dalle pagine Facebook dei locali

  • MANGIARE ALL'APERTO

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Si rinnova l'appuntamento con ​Calici di Stelle, tutti gli eventi regione per regione

Dal 31 luglio al 15 agosto nelle cantine italiane c'è il brindisi più atteso dell'estate.

LEGGI.
×