Caffè l’Enoteca, un locale d’altri tempi che ti fa sentire a casa

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

- Per le colazioni, perfette per tutti: ipocaloriche con cornetti ai 5 cereali e confetture biologiche, la migliore pasticceria artigianale, dolci privi di lattosio e di burro o realizzati con farine integrali e biologiche, cornetti vegani
- Un locale unico e diverso dal solito, sia nella scelta dell’arredamento unico, non massificato e fuori dagli schemi tipici dei lounge bar
- Per i ricchi aperitivi composti da taglieri di affettati e formaggi stagionati accompagnati da marmellate di vario tipo e integrati con crostoni di puccia salentina conditi con salse, affettati o verdure.
- Per la “legumiera” della pausa pranzo: ogni giorno una proposta del tutto salutare con una buona zuppa di legumi, accompagnati da verdure di stagione e pane caldo condito con olio e rosmarino
- Per la vasta scelta di vini, dalle cantine locali come Castello Monaci, Vigne di San Marco, Agricole De Palma, Cantele, Menhir Salento e Feudi di Guagnano ai piccoli e selezionati percorsi siciliani, toscani, umbri e piemontesi
- Perché Caffè L’Enoteca è esclusivista su Lecce dello champagne Lanson e dispone di diverse tipologie di grappa Berta, rhum agricoli e molto altro
- Per le serate di musica live che di tanto in tanto animano gli ambienti, ospitando soprattutto artisti di strada e professionisti
- Per l’ottimo caffè, i thè, le tisane e i cocktail tradizionali
- Per la collaborazione in esclusiva con il pasticciere Luca Capilungo, che per Natale propone 8 tipologie di panettone con diverse farciture

  • EAT&DRINK

ALTRO SU 2NIGHT

×