Alti, anzi altissimi livelli nel locale del Flaminio. Un nuovo barmanager e un nuovo menu che esaltano ancora di più uno dei locali più affascinanti di Roma

“Il bere al mangiare”, questo il leitmotiv di Metropolita, un ecosistema in cui a regnare sono i cocktail, il buon bere e il buon mangiare. Metropolita non è soltanto uno dei più bei locali di Roma, ma ha anche l’intenzione di cambiare le abitudini di questa città, creando una nuova concezione del gustarsi la vita e del rilassarsi. Dall’atmosfera dell’ambiente al sorprendente gusto dei cocktail, Metropolita pone le basi per creare un epicentro in cui far accomodare chi si sente “cittadino del mondo”, viaggiatore attento al lifestyle e al piacere della condivisione in tutte le sue forme e declinazioni. A concepire Metropolita la passione e l’esperienza di due imprenditori esperti del settore, Roberto Rabaglino, architetto e designer che ne ha curato il progetto architettonico e disegnato tutti gli interni e Carlo Annessi, barman e imprenditore, che in Metropolita ha espresso e reso concreta la sua visione di locale: un luogo dove non solo si viene per mangiare e bere bene, ma anche per socializzare e vivere la città e il quartiere.

Il buon bere

Dietro al bancone c'è Giovanni Badolato, nuovo Bar Manager di Metropolita, che spiega che con la Drink List Vol. II si continua a perseguire l’obiettivo. "La base della nostra filosofia è quella di far avvicinare i nostri ospiti a sapori provenienti da tutto il mondo." L'ispirazione può nascere da un singolo ingrediente, da un distillato, da una spezia, da un'usanza, da una qualsiasi specifica caratteristica di un luogo, vicino o lontano, purché autentico. La carta propone, ovviamente, molti signature, ma la particolarità di Metropolita sta forse proprio nella riscoperta della vecchia tradizione del buon bere. Ed è per questo che consigliamo di provare soprattutto i grandi classici qui riproposti con maestria assoluta.

Il menu, la scoperta

La combinazione tra l’offerta drink e quella food, con un menu studiato e preparato dallo chef Andrea Magno, è un’altra particolarità di Metropolita. Sperimentazioni, rivisitazioni di cucina tradizionale italiana e una selezione di sapori internazionali, per dare vita a combinazioni inedite da godere in ogni momento della giornata, anche a sera tardi. Piatti di carne, pesce freschissimo (consigliata, a proposito, la tartare di salmone reale selvaggio dell’Alaska) e proposte vegetariane da abbinare ai sorprendenti cocktail senza dimenticare, naturalmente, gli irresistibili dessert. Caratteristica che rende inconfondibile la cucina di Metropolita è il ricorso alla tecnica di cottura a bassa temperatura (C.B.T.), che mantiene intatte le proprietà nutritive ed esalta il sapore e i colori delle carni e pesci. Con la cottura sottovuoto l’alimento si cuoce attraverso il ricircolo del calore, il sapore diventa più ricco e pieno, poiché l'alimento viene cotto all’interno del suo stesso succo. Tutti i sapori restano all’interno così come tutte le vitamine e i sali minerali. Gli alimenti risultano quindi più buoni e più sani perché cuociono senza grassi e in modo uniforme.

L’aperitivo

L’aperitivo è un rituale da vivere, volendo, anche al bancone. Tutti i cocktail della casa (ma anche vino alla mescita e birra alla spina artigianale) sono da accompagnare a sfizi preparati direttamente dalla cucina come, per esempio, il delicatissimo guacamole. Pinzimoni, taglieri (ad esempio quello di salumi con prodotti ricercatissimi, quali il Crudo al tartufo o la Culaccia Il Mandolino) e molto altro ancora.

L’architettura e il design

L’estro e l’esperienza di Roberto Rabaglino hanno dato vita a un locale che a Roma è un unicum. Ottone, vetro, legno e un bancone brillante che, come un’onda dorata, riflette la luce delle grandi finestre che sembrano voler trasportare gli ospiti in una nuova esperienza visiva, oltre che gustativa, immersi nella Roma tra il Ponte della Musica e il Flaminio. Questo è Metropolita, un cocktail bar di rich and industrial design, un luogo dove i materiali di alto livello si mescolano all’ambiente senza farsi notare, accogliendo chiunque entri. Il soppalco, con tavoli e uno spazio con pavimento di vetro dedicato a musicisti e dj, allarga lo sguardo all’area lounge che s’incontra all’ingresso, tra divani, poltrone, specchi e legno pregiato. Al Metropolita tutto è connesso, così come la cucina e il magazzino a vista del piano inferiore, dove si ha la sensazione di entrare nelle profondità di Roma attraverso cenni al classico tiki bar, passando per lo splendido giardino verticale fino alla poderosa opera di un rinoceronte a grandezza naturale con il suo evidente richiamo alla terra, alla origini.

Gli eventi di Metropolita

Metropolita offre una proposta originale, mai scontata di musica dal vivo, soprattutto nel fine settimana, con concerti di jazz, blues, pop e djset. Impossibile annoiarsi, ogni giorno qualcosa di diverso, ogni sera nuovi incontri.

Metropolita, Piazza Gentile Da Fabriano, 2 Roma - Tel: 063240249

Foto gentilmente concesse da Metropolita

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il relax a portata di mano, legale e light

Sempre più persone ne fanno largo uso per rilassare corpo e mente. Ma cos'è veramente la pianta che in America sta facendo parlare di una vera e propria “green rush”, la corsa all'oro verde? Un esperto del settore fa il punto della situazione in Italia e ce ne spiega i benefici.

LEGGI.
×