6 locali dell'Oltrarno fiorentino da conoscere senza rimpiangere quelli del centro

Pubblicato il: 15 gennaio 2019

6 locali dell'Oltrarno fiorentino da conoscere senza rimpiangere quelli del centro

L'Oltrarno fiorentino è la cosiddetta Rive Gauche locale, piena di negozi di antiquariato e di artigianato, librerie e piccoli locali caratteristici graditi a un pubblico più raffinato di quello che si riversa sull'altra riva dell'Arno, classico centro storico cittadino. Ho scovato per te 6 locali in Oltrarno che non ti faranno rimpiangere nemmeno per un attimo quelli del centro storico di Firenze: dal ristorantino biologico a quello a base di pesce, dalla caffetteria al cocktail bar, dalla trattoria casalinga al locale modaiolo crudo e bollicine.

30 combinazioni di tartare e bollicine


La Prosciutteria (foto di copertina dalla fanpage) è ormai un franchising con punti aperti nelle principali città italiane. Tra le ultime aperture La Prosciutteria Crudi e Bollicine aperta in borgo San Frediano rappresenta l’evoluzione cruda. Sempre presenti classici taglieri di salumi e formaggi e schiacciatine farcite accompagnate dal gottino (vino al bicchiere). In più un’ampia scelta di tartare di qualità tagliata al coltello con ben 30 combinazioni e condimenti diversi (dal foie gras ai capperi, da ananas e rum al pata negra) da accompagnare da un calice di bollicine.
La Prosciutteria - Borgo San Ferdinando 14/R

Il ristorante di pesce che avevi sempre cercato a Firenze


Burro & Acciughe è un ristorante a base di pesce che propone piatti dai sapori mediterranei tra il tradizionale e l’esotico realizzati con materie prime freschissime (pesce di giornata) e di qualità. Perfetto per una cena informale o un aperitivo a base di pesce crudo e vino bianco, accoglie i commensali in un ambiente moderno con dettagli caratteristici a vista. Dall’antipasto, a base di pesce, molluschi e crostacei crudi o cotti, ai primi di pasta con pesce azzurro e scampi, ai secondi, al forno, fritti, grigliati, un’esperienza unica per chi finora non era soddisfatto dell’offerta di ristoranti di pesce a Firenze.
Burro & Acciughe - Via dell'Orto 35/R

Per mangiare e bere sano e biologico


Vivanda è un ristorante biologico che propone cibo (affettati e formaggi) presidio Slow Food accompagnati da vino naturale o biodinamico (ben 100 etichette), verdure di stagione, olio extra-vergine di oliva di origine controllata e pasta fresca fatta a mano. Antipasti, zuppe e primi di riso e pasta, insalate e contorni e deliziosi dessert sono serviti con sottofondo di ottima musica jazz. Tanta scelta per celiaci, vegetariani e vegani.
Vivanda - Via Santa Monica 7/R

Un locale affacciato sulla Firenze più bohemmien


Il nome del locale “Pitta M’Ingolli” vuol dire “Che Dio mi fulmini”. Un nome originale per un locale autentico, aperto da colazione, con pasticceria artigianale e torte fatte in casa, sino al dopo cena con vini italiani e cocktail internazionali. Per una pausa è possibile scegliere tra tè, tisane e cioccolata calda e per l’aperitivo ampia scelta di finger food e stuzzichini. Ampia la selezione dei distillati dal gin al rum, dal vodka al whisky. Il massimo è sedersi quando fa caldo ai tavolini all’aperto su piazza Santo Spirito, uno dei luoghi frequentati da artisti e bohemmien residenti o di passaggio a Firenze.
Pitta M’Ingolli - Piazza Santo Spirito, 17 

Il miglior caffè di Firenze spiegato da veri esperti


Ditta Artigianale nasce da un’idea di Francesco Sanapo, tra i migliori baristi a livello internazionale, per far conoscere e degustare a fiorentini e stranieri di passaggio la bevanda italiana più amata all’estero: il caffè. Da Ditta Artigianale si può bere il caffè della torrefazione propria e fare colazione, merenda, brunch o un pasto veloce a pranzo o a cena con croque monsieur o madame, vellutate, insalatone, baked potatoes, carpacci e tartare. Ci si sente in un ambiente internazionale, circondati da studenti che lavorano al PC e da signore in giro per lo shopping. E il caffè è davvero buono, sia espresso che filtrato.
Ditta Artigianale - Via dello Sprone 5/R

Giovani chef internazionali uniscono tradizione e innovazione


Il ristorante Dalla Lola propone tutti i giorni a pranzo e a cena cucina fiorentina e italiana buona e leggera. Lo staff giovane unisce la tradizione locale a un tocco innovativo con due chef che, dopo esperienze internazionali, si sono ritrovati a Firenze. Il menu propone ricette elaborate come l'uovo 2.0 cotto a bassa temperatura, servito sulla carabaccia (antica crema di cipolle della cucina casereccia) e accompagnato da pecorino semi stagionato, o il filetto di maiale cotto in padella e finito in forno, servito su una crema di sedano rapa e porri croccanti. Non mancano piatti più veloci, adatti alla pausa pranzo, come l’insalata puntarelle e acciughe o il roastbeef con verdure. Antipasti, primi, secondi e contorni e dessert al giusto prezzo.
Dalla Lola - Via della Chiesa 16/R

Immagine di copertina dalla pagina Facebook di La Prosciutteria - Crudi e Bollicine

Per scoprire altri locali di Firenze, iscriviti subito alla newsletter gratuita di 2night

  • RISTORANTI E PIATTI TIPICI
  • CENA
  • APERITIVO

scritto da:

Laura De Benedetto

La sua comfort zone è il moto perpetuo. Lavora in luoghi dinamici a progetti innovativi con gente sorprendente. Il suo core business? Creare relazioni e sinergie tra le persone. Amava Milano e, adesso, ama Firenze, città natale di suo figlio. Negata in cucina, apprezza chef e locali emergenti.

POTREBBE INTERESSARTI:

​I ristoranti migliori dove farsi una scorpacciata di Tartufo Bianco d'Alba

Con i suoi 250 € all’etto di quest'anno si conferma la prelibatezza più costosa in tavola, ma bando alla tirchieria per una volta.

LEGGI.
×