Gli aperitivi più pettine da provare a Milano durante la Fashion Week

Pubblicato il 17 settembre 2023

Gli aperitivi più pettine da provare a Milano durante la Fashion Week

Anche quest’anno a settembre torna l’appuntamento con la Milano Fashion Week, la settimana della moda femminile dedicata alla primavera-estate 2024. Perché, si sa, la moda anticipa sempre le tendenze e i tempi. E noi, per non arrivare in ritardo all’evento, abbiamo iniziato a fare una lista su dove poter organizzare un aperitivo proprio durante la Fashion Week a Milano. Le date da segnarsi in calendario sono dal 19 settembre al 23 settembre, sono in programma 176 appuntamenti totale, che si declinano in 67 sfilate, di cui 62 fisiche e 5 virtuali, 33 eventi e 76 presentazioni, di cui 4 su appuntamento. Insomma, non c’è mica tempo da perdere perché ci sono un sacco di cose da fare e, per questo, occorre arrivare con un programma dettagliato per concedersi un aperitivo “alla moda” nel locale giusto, in quella che è la settimana più internazionale di Milano.

Tante sono le novità in passerella. E c’è sempre una prima volta. Quella di Avavav, Chiara Boni, Karoline Vitto supported by Dolce&Gabbana, Rave Review, The Attico e Tom Ford, per esempio, che fanno il loro esordio alla Milano Fashion Week. Dalla Grande Mela si torna a Milano. È la strada che ha fatto Tom Ford, che dopo una sfilza di eventi e passerelle newyorchesi ha scelto di tornare in calendario a Milano. C’è grande entusiasmo anche per il ritorno di Fiorucci che, dopo la ribalta dello scorso anno, è pronto per presentare una decina abbondante di look ispirandosi allo stile iconico di Elio Fiorucci, il fondatore scomparso otto anni fa. Tra una passerella e l’altra, ecco dove fermarti per fare un aperitivo in uno di questo stilosissimi locali durante la Fashion Week a Milano.

In Porta Nuova

Iniziamo da un classicone, meta prediletta di fashionisti instancabili, che se ne sta proprio sul tetto dello storico palazzo dell’Enel, in via Ceresio 7. All’All’ultimo piano ci sono due terrazze con piscina, divanetti perfetti per un cocktail all’ora dell’aperitivo durante la Fashion Week. Meglio berlo a filo d'acqua, con finger food che arriva direttamente al tavolo. La vista al tramonto è spettacolare perché si apre sui grattacieli di Porta Nuova. Si respira un’aria International, con tanto stile. Un classico che non stanca mai, il modo migliore per parire.
Ceresio 7 - via Ceresio 7, Milano - tel. 0231039221

A SouPra

Alla moda qui è già il nome del quartiere: SouPra, ossia South of Prada. Il centro nevralgico è la Fondazione Prada, con il suo ristorante Torre. Stile da vendere, con gli arredi super chicchettosi, poltroncine azzurre e tanto legno, in grado di regalare un certo senso di intima eleganza. La location, senza girarci troppo intorno, è perfetta per un aperitivo nel pieno della settimana della moda. La vista fa a gara con quella del Ceresio 7 per regalare lo scorcio migliore sulla City. Da provare per scattare una foto social con l’hashtag giusto.
Torre - via Lorenzini 14, Milano - tel. 0223323910

Nel Quadrilatero della moda

Per restare in tema, non si può non passare dal quadrilatero della moda, tra via Montenapo e via della Spiga. Qui c’è il The Bar at Ralph Lauren, del famoso brand americano di moda. Dopo New York, Chicago e Parigi, è arrivato a Milano. Si entra in un concept store, con il bar che se ne sta proprio di fianco allo store Ralph Lauren. Aria elegante, sedie in pelle e cuscini raffinati. Si inizia con la colazione alla mattina, all’insegna delle specialità a stelle e strisce, per poi proseguire con un buon pranzo. L’aperitivo è molto stiloso, ça va sans dire!
The Bar at Ralph Lauren - via della Spiga 5, Milano - tel. 0230569060

A qualche passo di distanza c’è la Pasticceria Marchesi, altro “place to be” durante la Fashion Week milanese. C’è un locale in Corso Magenta, un altro in Galleria Vittorio Emanuele e poi quello di via Montenapoleone. È il modo migliore per iniziare la giornata con stile, assaggiando un croissaint preparato a regola d’arte. Piatti salati, finemente presentati, che sono il preludio al tripudio di gusto che si sprigiona con un dolce, come un classico cioccolatino che resta sempre la scelta perfetta perché esalta la tradizione, senza mai passare di moda. Appunto.
Marchesi 1824 - via Monte Napoleone 9, Milano - tel. 0276008238

In via dei Giardini adesso c’è un’altra entrata per l’Emporio Armani Caffè. Location dove il minimalismo domina lo stile. Per l’aperitivo ci fermiamo al piano terra, dove c’è la caffetteria e il bistro, il piano superiore ospita il ristorante vero e proprio. Lo spazio, dopo la riorganizzazione del 2019, è più funzionale e riesce ad offrire una soluzione per ogni momento della giornata. Un’altra meta da visitare durante la Fashion Week a Milano.
Emporio Armani Caffè Milano - via Croce Rossa 2, Milano - tel. 0262312680

In Duomo

Ci spostiamo di poco perché siamo in Piazza della Scala. Trussardi l’anno scorso ha ristrutturato il ristorante, affidando la cucina allo chef stellato Giancarlo Perbellini. Al primo piano c’è il ristorante, sempre all’interno di Palazzo Trussardi per l’aperitivo ci fermiamo al Café, al piano terra, proprio di fianco alla boutique. Il passaggio dalla moda al food è naturale, location meno ingessata di quello che si possa pensare, dove la qualità resta la prima protagonista assoluta. Per un aperitivo nel ben mezzo della Fashion Week, andrei su un Martini Cocktail, servito nel bicchiere a forma classica. C’è anche il drink con il vino aromatizzato “Aperitivo Trussardi”, per chi vuole andare sul sicuro.
Café Trussardi - Piazza della Scala 5, Milano - tel. 0280688295

Tanto verde nella terrazza di The Dome. Un’idea perfetta per un aperitivo durante la Fashion Week anche per sfruttare la bellissima vista sul Duomo, Castello e Porta Nuova. Il rooftop è curato dal team del ristorante Penelope a Casa, al settimo piano del nuovo Odsweet Hotel, legato ai negozi di dolci Odstore. Apre dalla colazione, all’ora dell’aperitivo con un signature cocktail arrivano anche i grissini fatti in casa. Atmosfera suggestiva, quasi magica al tramonto. E se dopo aver bevuto ti restasse un poco di fame, le proposte della cucina non mancano come il risotto al salto e crema di parmigiana, lasagne al ragù, oppure un mini cheeseburger servito con patatine, salse varie e insalata iceberg.
The Dome - via Giuseppe Mazzini 2, Milano - tel. 3451507992

In Porta Venezia

Altra estensione in chiave food del negozio è il Tommy’s Cafe. Finiamo il giro in piazza Oberdan, in Porta Venezia, di fianco allo store Tommy Hilfiger, si entra nel cortile e si finisce nel caffè. Ci si può fermare per un brunch ma anche per un aperitivo e pure per un drink dopocena. Non solo moda perché c’è spazio anche per l’arte. Nel caffè, infatti, sono ospitate opere di artisti di fama mondiale, tra cui "Campbell's Soup Cans" di Andy Warhol, donata personalmente da Tommy Hilfiger al negozio di Milano. I signature cocktail sono perfettamente miscelati, senza costare eccessivamente. La drink list strizza l’occhio alla discografia internazionale. Un esempio? Bitter Sweet Simphony, sottofondo musicale di Richard Ashcroft con i The Verve, nel bicchiere Toto’s Vodka, Rosolio al Bergamotto, Prosecco e Soda al pompelmo rosa.
Tommy’s Cafè - piazza Oberdan 2/A, Milano - tel. 0229522824

Foto di copertina dalla pagina IG di Ceresio 7

  • APERITIVI MEMORABILI
  • MODA

scritto da:

Fabrizio Arnhold

Il trucco per un buon aperitivo o una cena perfetta? Scegliere il posto giusto. Vi racconterò i miei locali preferiti, ma sempre con spirito critico, senza mai dimenticare che a Milano c’è tutto quello di cui si ha bisogno. Basta saper scegliere.

POTREBBE INTERESSARTI:

​I migliori festival musicali dell’estate 2024 in Europa: quelli da non perdere

Che estate sarebbe senza festival?!

LEGGI.
×