Asporto e consegna a domicilio: quali sono le pizzerie "salvavita" (o "salva-sbronza") di Venezia?

Pubblicato il: 15 maggio 2020

Asporto e consegna a domicilio: quali sono le pizzerie "salvavita" (o "salva-sbronza") di Venezia?

Itinerario tra i Sestieri e il Lido

Non esiste veneziano che dal 18 maggio in poi non abbia programmato uno stretto calendario di sbronze epiche. Non che ci fossimo troppo risparmiati in quarantena, ma bere al bar di fiducia o magari in fondamenta, sù, è un'atra cosa. Però, ecco, vediamo di non occupare barelle e personale di SS. Giovanni e Paolo per coma etilico, almeno non in questo momento.
Dunque, teniamo sempre presente la lezione imparata fin dal Capodanno della prima superiore: l'importante è "asciugare" prima che sia troppo tardi. Ma dove reperire il cibo 'asciugatutto' per eccellenza (o comunque quello che da sbronzo più desideri), la pizza?  Bisogna andare a colpo sicuro, senza perdere tempo. 

Buone notizie: sono diverse ormai le pizzerie veneziane che prevedono asporto e/o consegna a domicilio, ed entrambi i servizi parrebbero continuare a esistere ben oltre la riapertura dei locali, tanto per le ferree - ma ancora poco chiare - norme che questi dovranno seguire, tanto per l'effettivo e quasi sorprendente successo ottenuto in questi mesi. 

Insomma, per uno o per l'altro motivo assicuriamoci di sapere chi, da qui a data da destinarsi, ci porta a casa la pizza o ce la mette fumante in cartone.

A Cannaregio

Partiamo da una posizione strategica e di passaggio come la Lista di Spagna, a pochi passi dalla stazione di Santa Lucia. Lì c'è il ristorante e pizzeria Lista Bistrot, raro esempio di tenacissima resilienza veneziana. In questi mesi si è affermata con un servizio a domicilio talmente efficiente e apprezzato da dover allargare l’area di consegna tramite locali partner: Cupido Bistrot nelle Fondamenta Nove e Verde Bistrot a Castello. Sarà che al veneziano, la pizza de La Lista, piace parecchio. Col suo impasto digeribile e il bordo leggermente alto ma croccante, per alcuni è addirittura la migliore del centro storico. E lo si sa, la clientela local non si distingue certo per indulgenza. La Lista ha recentemente esteso l'asporto al pranzo oltre che alla cena, dal martedì al giovedì. La consegna a domicilio serale rimane attiva: mercoledì, venerdì, sabato a domenica. Al link qui sotto tutti i dettagli, compresi menu e modalità di ordinazione.
Il menu asporto e delivery 
Rio Terà Lista di Spagna, 225/a, Venezia

A San Marco... a giugno

Ricordiamo la Filippica dell’Associazione Esercenti Pubblici Esercizi di Venezia contro il povero Stefano Accorsi, colpevole di aver consumato, in uno dei tavolini del Caffè Lavena chiuso - vista la tarda nottata - la pizza d'asporto acquistata nell’unico locale aperto nei paraggi? Qui la formidabile replica di accorsi. Ebbene, quella pizza, da lui stesso definita “ottima”, proveniva da Pako's Pizza & Pasta, take away che, poco fa, ci ha aggiornati sulla momentanea chiusura fino a metà giugno. "Ciao amici, a presto, attendiamo con ansia le vostre pizze d’asporto by night"
Calle Spadaria, San Marco, 687, Venezia

A Castello

A poca distanza da San Marco, in campo SS. Filippo e Giacomo, già sotto Castello, l’Aciugheta è uno dei pochi baluardi della buona cucina in zona turisticissima (o ex-tale, almeno per il momento). Pizza di tipo napoletano, frutto di una sostanziosa ricerca, specie per la resa di un impasto, con farina macinata a pietra, leggero e digeribile. Altrettanta cura alla farcitura in cui prevalgono gli ingredienti bio. Le pizze disponibili per l’asporto sono elencate nella pagina Facebook del locale (insieme a diversi altri piatti, dolci compresi e vini). La consegna a domicilio è prevista per i paraggi di SS. Filippo e Giacomo. Numeri da chiamare per l’ordinazione: 041 5208280, oppure, 041 5224292. Messaggi Whatsapp allo 349 1564757.
Campo Santi Filippo e Giacomo, 4357, Venezia 

A San Polo e Santa Croce

Nello scenografico Campo San Polo c’è un locale in cui ogni veneziano avrà fatto almeno una pizzata di classe o una cena con tutta la compagnia: la Birreria La Corte. Quali sono le caratteristiche della sua pizza? Impasto prodotto con farine bio macinate a pietra e lievitato 48 ore, bordo alto, farcitura con ingredienti di nicchia. Prendiamo come esempio Rosina (in foto): crema di cime di rape, bufala campana d’Agerola in cottura, pecorino romano Scorzanera, salsiccia, olio EVO. Il servizio a domicilio serale è attualmente attivo per i sestieri di San Polo e Santa Croce e affiancato dall'asporto. Il numero da chiamare o a cui mandare un messaggio Whatsapp per l’ordinazione (dalle 18 alle 21) è il 348 5825527.
Il menu asporto e delivery
Campo S. Polo, 2168, Venezia 

A Dorsoduro

Dorsoduro, Calle Larga San Barnaba, ecco un'altra storica e rinomata pizzeria veneziana, celebre anche per la cucina tipica. Frequentata prevalente dai local ed esterna ai circuiti prettamente turistici, Al Profeta ha iniziato a lavorare con servizio d'asporto e consegna a domicilio. La sua è la tipica pizza che piace al Nord: bassa, molto farcita e ben cotta che rinuncia volentieri a darsi arie gourmet o pseudo tali. Da sottolineare la - mai scontata - gentilezza del personale e un rapporto qualità prezzo degno di nota se relazionato alla media (di fregature veneziane). Ordinabili anche grigliate di carne e di pesce, frittura e burger. Momentaneamente entrambi servizi, asporto e consegna a domicilio, sono attivi dal mercoledì alla domenica per la cena (18.30 – 21.45) ma, con ogni probabilità, giorni e orari verranno estesi. Per contattarla chiamare lo 041 5237466, mandare un messaggio Whatsapp al 388 1716221, una mail all'indirizzo info@alprofeta.it, oppure tramite la sua pagina Facebook.
Il menu asporto e delivery
C. Lunga S. Barnaba, 2671, Venezia

Alla Giudecca

Alla Giudecca (a pochi passi dall’imbarcadero della Palanca) comanda Ae Botti che, giusto a fianco della storica osteria, ha aperto da qualche anno e, con medesimo nome, la sua pizzeria e steak house. Da un mesetto ormai è partita la consegna a domicilio, gratuita, attiva tutte le sere dalle 19 alle 22 nell'intera Giudecca, affiancata ora dall'asporto. La pizza è quella classica, del nord Italia: bordo basso e croccante, farcitura abbondante, ma è disponibile anche un impasto più simile al napoletano. La varietà di gusti è piuttosto consistente: si va dalle classiche alle speciali, farcite con ingredienti ben poco scontati, come varie creme (di broccoli, ai carciofi), cappesante, salmone affumicato, tartufo nero ecc. I numeri da chiamare sono lo 041 5236233 o 349 6620298.
Il menu asporto e delivery
P.s. obbligatorio chiudere degnamente la cena con una frittella alla Nutella prodotta in loco.
Fondamenta Sant'Eufemia, 608, 30133 Venezia 

Al Lido

Dove si ordina la pizza al Lido? Da Mauri, ovvio (per esteso: al Punto Pizza Da Maury). La pizzeria d’asporto di via San Gallo, letteralmente presa d’assalto durante l'estate e la Mostra del Cinema, è abitualmente frequentata dagli abitanti, raggiunti a domicilio da ben prima della quarantena. La sua pizza ha il pregio di esser farcitissima, ma bilanciata da un impasto digeribile e fragrante, e declinarsi in una varietà di gusti quasi destabilizzante; su per giù parliamo di un centinaio di alternative, comprese le dolci, come quella alla Nutella (tra i più puri e ignoranti esempi di italian foodporn). A tutto questo si aggiungono impasti e/o formati differenti come quello alla pala e quello in teglia. Insomma, davanti al suo menu bisogna fare come con certe relazioni: prendersi del tempo. La pizzeria è aperta tutti i giorni dalle 17.00 alle 21.30, con consegna a domicilio gratuita. Il numero da chiamare è lo 041 5264416.
Il menu asporto e delivery
Via Sandro Gallo, 135/G, 30126 Venezia

Foto di copertina dalla pagina Facebook di Punto Pizza da Maury
Foto interne dalle pagine Facebook dei rispettivi locali

  • GOURMET IN PANTOFOLE

scritto da:

Martina Vascellari

Letterata / Clubber / Junk food addicted

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Calici di Stelle 2020 nella notte di San Lorenzo (ma non solo). Tutti gli eventi regione per regione

Fino al 16 agosto nelle piazze e nelle cantine italiane c'è il brindisi più atteso dell'estate.

LEGGI.
×