Lunga vita alle salumerie di Roma: ecco 5 botteghe storiche della Capitale

Pubblicato il 2 gennaio 2021

Lunga vita alle salumerie di Roma: ecco 5 botteghe storiche della Capitale

"Che faccio, lascio?". Si potrebbe racchiudere in questa frase il rapporto viscerale che si instaura fra cliente e salumiere. Un legame forte, inscindibile, eterno. Quello del salumiere è uno di quei mestieri che fino a qualche tempo fa aveva qualcosa di “nobiliare”. La sua figura infatti era una delle più rinomate all'interno delle comunità come l'avvocato e il medico. Il salumiere era la colonna portante della società e se non c'era, si sentiva la sua mancanza. Andare dal salumiere era molto più che fare la spesa: ci si raccontava la propria vita, si veniva a conoscenza dei fatti altrui e si scambiavano idee e riflessioni sul mondo. Ogni quartiere di Roma aveva la propria salumeria istituzionale, il cosiddetto "pizzicagnolo". Oggi molti negozi sono scomparsi, sostituiti dalla grande distribuzione. Altri invece resistono senza paura nel segno della tradizione e dell’amore per il buon cibo. Ecco cinque indirizzi a Roma dove salumi e formaggi sono una passione che non conosce soste... 
NdR: foto di copertina dalla pagina Facebook di Norcineria e Gastronomia Cecchini

Salumi e baci da Piazza Bologna


C'è un locale a Piazza Bologna che ha saziato e sfamato generazioni intere. Forno Dolce Forno - Gentilini è una panetteria-salumeria che ogni giorno sforna delizie di tutti i tipi. Il pane e i lieviti in generale sono i migliori del quartiere (e tra i più buoni di Roma), il banco dei salumi e dei formaggi è un trionfo di sapori Made In Italy. Appena si entra, l'olfatto va in estasi e viene rapito dai profumi e dai sapori che appartengono alla nostra tradizione culinaria. I migliori salumi d’Italia troneggiano sugli scaffali, così come i formaggi di ogni tipo e stagionatura. Qui è possibile trovare il vero Pecorino di Fossa, il superbo Castelmagno e i migliori affettati provenienti dai consorzi emiliano-romagnoli. La combo perfetta è pane e mortazza...
Piazza Bologna 13, tel. 06 4423 3148

In Via Merulana la norcineria che esalta il genio italiano


Per gli amanti della cultura enogastronomica di qualità, c'è una norcineria a Roma che ha aperto i suoi battenti da 80 anni e ormai è un punto di riferimento per tutti gli amanti delle norcineria del centro Italia. Stiamo parlando della Norcineria e Gastronomia Cecchini, senza dubbio una delle migliori norcinerie di Roma. Le specialità della casa sono i salumi e la carne fresca di maiale. Dal 1930, Cecchini propone una maestosa selezione di: prosciutto di montagna, capocollo, lombetto, corallina e coppa di testa. Inoltre qui si possono trovare anche prodotti particolari come le coppiettela paesanella al finocchio selvatico, oppure il rarissimo (ormai) salame cotto romano. Notevole anche il reparto macelleria (che propone le mejo spuntature de Roma). 
Via Merulana 85, tel. 06 7045 3457

La salumeria della tradizione a Testaccio


La Salumeria Volpetti in zona Testaccio è un luogo dell'anima: ogni giorno propone proporvi il meglio della gastronomia italiana ed internazionale: salumi, formaggi, prodotti da forno e di pizzicheria nonché una vasta scelta di vini. Dal 1973, la salumeria tramanda con allegria e le cordialità tipiche della veracità capitolina i profumi e i sapori di un paese intero. Da Volpetti si possono trovare inoltre quasi tutte le eccellenze gastronomiche esistenti al mondo. Più che un negozio di alimentari sembra un museo mondiale della gastronomia. Le chicche sono il caviale di beluga del Mar Caspio e il vero Patanegra de Bellota. Se ti piacciono i prodotti umbri, questo è il vero paradiso: salsicce, pecorino, funghi (freschi e secchi) e, ovviamente, tartufi.

A Prati la salsamenteria che ti sorprende ogni giorno


Correva l’anno 1910 quando dal territorio di Norcia emigrarono a Roma due Fratelli per realizzare i propri sogni. Si chiamavano Benedetto e Felice Franchi. Iniziano la loro attività come garzoni e dopo una vita di sacrifici si ritrovano in mano un delizioso impero gastronomico: enogastromia, rosticceria, salsamenteria, salumeria di qualità e ampia varietà di proposte sempre fresche nel pieno rispetto della tradizione italiana. Questo è Franchi a Roma, una distesa di vetrate colme di  (parmigiano reggiano 30 mesi, bottarga, salumi di ogni tipo e da ogni dove). Franchi è antesignano dell'attuale supermercato: un negozio polivalente con banconi colmi di piatti pronti: dalla friggitoria (supplì, crocchette e filetti di baccalà), ai primi di pesce, ai secondi di carne come il filetto stroganoff
Via Cola di Rienzo 200, tel. 06 686 5564

A due passi dal Vaticano, la pizzicheria che spigne forte


Paciotti, a Roma, è un punto di riferimento a Roma per diversi prodotti alimentari. All'interno del negozio si possono trovare squisitezze italiane come formaggi, salumi, prosciutti, vini e liquori. Questo è il regno di prodotti di prima scelta come il prosciutto di razza mangalica. Questo è un maiale molto pregiato che viene allevato in purezza e allo stato semi-brado integrando il pascolo con alimenti naturali prodotti in azienda. Le carni della mangalica oggi sono anche un Presidio Slow Food, come il formaggio Pannerone, prodotto nella zona di Lodi, che si abbina perfettamente con miele e mostarde. Paciotti inoltre realizza confezioni sottovuoto che si possono trasportare in tutto il mondo in totale sicurezza.
Via Marcantonio Bragadin 51, tel. 06 3973 3646

Immagini interne prese dalla pagina Facebook dei locali


 

  • SPENDO POCO E MANGIO BENE

scritto da:

Angelo Dino Surano

Giornalista, addetto stampa, web copywriter, social media manager e sognatore dal 1983. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.

POTREBBE INTERESSARTI:

Il piano di Fipe per salvare i ristoranti e l'appello al Ministro Patuanelli

"Serve ingranare una marcia diversa": Fipe e Fiepet propongono le nuove linee guida per una riapertura programmata e in sicurezza

LEGGI.
×