Il lato romantico della cucina toscana: i ristoranti di Firenze dove ti innamori davanti a trippa e bistecca

Pubblicato il: 11 luglio 2019

Il lato romantico della cucina toscana: i ristoranti di Firenze dove ti innamori davanti a trippa e bistecca

Non esistono solo ostriche&champagne per una cena romantica d’effetto e a Firenze lo sanno bene. La cucina toscana ha il suo lato romantico e innamorarsi davanti a una bella bistecca e a un bicchiere di Chianti non è una missione impossibile. Per trovare la giusta atmosfera basta affidarsi a chi ha saputo prendere il meglio della tradizione toscana e proporla senza alcuna forma di tradimento o i restyling che tanto vanno di moda. Per afferrare l’essenza del Made in Tuscany e innamorarsi a Firenze basta lasciar parlare il cuore… e il palato. Ti porterà sempre nel ristorante giusto.

Pasta fresca mon amour

Si cena sotto le alte volte a crociera di un palazzo del ‘700, l'atmosfera è sofisticata e contemporanea tra giochi di luce e dettagli dal caratteristico stile industriale: Benedicta seduce con la sua pasta fresca fatta in casa, con piatti gourmet e con una carta dei vini che ti porta a spasso per l’Italia. Quando d’estate la temperatura sale, basta trovare posto nel giardino interno per una cena sotto le stelle.
Benedicta - via Benedetta, 12 - Firenze - 055 2645429.

Bistecca a lume di candela

Ci sono i fiori freschi ad ogni tavolo, le candele accese a regalare un’atmosfera soffusa e romantica eppure la vera poesia nel ristorante Il Paiolo la regala la bistecca alla fiorentina servita secondo tradizione: al sangue. A sedurre e a far battere il cuore ci pensano anche la pasta fresca e le specialità al tartufo. La cena romantica da Il Paiolo appaga tutti i sensi e non ti lascia davvero a bocca asciutta: in carta ci sono più di 500 etichette tutte toscane.
Il Paiolo. Via del Corso, 42r – Firenze. 055 215019.

Solo ciccia (o quasi)

La ciccia ha sempre il suo fascino ed è impossibile resistere a quella della Trattoria Dall'Oste Centro Chianineria. Qui si possono ordinare carni d’eccellenza come Kobe, scottona manza di razza chianina, romagnola, marchigiana o fassona piemontese. L’elenco è lungo ma suona come una poesia per chi apprezza la bistecca. Per non parlare poi delle specialità al tartufo. Si rischia davvero d’innamorarsi dall'Oste. 
Trattoria Dall’Oste. Via Luigi Alamanni 3 – Firenze. 055 212048.

Trippa, e scocca la scintilla

Il Magazzino in piazza della Passera è il regno del quinto quarto. Trippa, lampredotto e interiora sono di casa ogni giorno in menu. La romantica atmosfera che si respira nel locale insieme a un bicchiere di Chianti e un fegatino rocher (tra i piatti simbolo del locale) fanno scoccare subito la scintilla. In fondo in amore è questione di cuore e talvolta anche di fegato.
Il Magazzino. Piazza della Passera - Firenze. 055 215969.

Il ripieno che non delude

L'Ortone è la classica trattoria toscana con una marcia in più: il tocco è contemporaneo a suon di musica jazz nonostante l’ambientazione da manuale con pavimenti in cotto e tavoli in legno. D’estate si mangia all’aperto proprio davanti al mercato di Sant’Ambrogio. Specialità alla griglia, ma non c’è solo la bistecca da accompagnare a un buon bicchiere di vino: volendo la pasta fresca ripiena non delude mai.  
L’Ortone. Piazza Ghiberti, 87r – Firenze. 055 234 0804.

Il tartufo... in alta quota

Vista mozzafiato e menu toscano: La Loggia gode di una posizione esclusiva, dall’alto del piazzale Michelangelo si vede tutta Firenze e di sera, comodamente seduti in giardino, si resta incantati ad ammirare la città brillare come un diamante. Eppure è la pasta artigianale, meglio se accompagnata da una spolverata di tartufo, a far capitolare anche l’innamorato più recalcitrante o gli affettati di chianina a prenderti per la gola.
La Loggia. Piazzale Michelangelo, 1 – Firenze. 0552342832.  

  • RISTORANTI ROMANTICI

scritto da:

Raffaella Galamini

Sono nata a Viterbo ma Firenze con i suoi tramonti mi ha conquistato: da 15 anni abito in riva all’Arno. Qui scrivo, mangio, corro e scopro posti nuovi, non rigorosamente in quest’ordine. Il mio passatempo preferito è consigliare agli amici un ristorante da provare a cena o cosa fare nel week-end.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Cortina da mattina a notte inoltrata: colazione da Lovat e quattro salti al Vip non si negano a nessuno

Perché la perla delle Dolomiti, in alta stagione, non dorme mai.

LEGGI.
×