Ribollita - Trattoria Coco Lezzone

Pubblicato il: 4 aprile 2020

Ribollita - Trattoria Coco Lezzone

Abbiamo voluto coinvolgere i gestori dei nostri locali preferiti in una rubrica che potremmo chiamare "una ricetta per una donazione". Gli chef e i bartender ci regalano una ricetta "facile" che tutti noi possiamo replicare da casa e allo stesso tempo ci invitano a fare una donazione alla regione Toscana per la gestione dell'emergenza Coronavirus. Nella speranza che l'iniziativa ti possa piacere di seguito troverai il link per la donazione alla regione Toscana e la ricetta di Gloria Paoli della Ribollita della Trattoria Coco Lezzone, la stessa che ordinava Pavarotti per portarla nella sua Modena.

Clicca qui per dare il tuo contributo alla regione Toscana

Ingrendienti:

5 cipolle,
Un po’ di timo,
Un po’ d’olio,
1 gambo di sedano,
2 patate
4 carote
500g di pomodoro pelato
2 verze
2 mazzi di cavolo nero
1kg di zucchine
2 mazzi di bietola
2 mazzi di basilico
Una manciata di fagioli precotti

Preparazione:

Tagliare 5 cipolle e con un po’ di timo e un po’ d'olio metterle in un tegame con i bordi alti. Appena è soffritto il tutto aggiungere 1 sedano a tocchetti, 2 patate a cubetti e 4 carote a rondelle. Cuocere per 20 minuti e aggiungere 500g di pomodoro pelato. Quando ribolle aggiungiamo i 2 mazzi cavoli neri a tocchetti e le 2 verze tagliate finemente e mescolare. Dopo 30 minuti aggiungere 1kg di zucchine a rondelle, quando saranno cotte aggiungere la bietola tagliata finemente e il basilico. Prendere una casseruola alta e aggiungere il minestrone con i fagioli già cotti e delle fette di pane toscano raffermo, sale, olio e pepe. Creare degli strati con il pane e infine mettere sul fornello e girare con il mestolo per ammorbidire il pane. Attendere di nuovo l’ebollizione e servire ben caldo.
 

 

  • GLI ADDETTI AI LAVORI
IN QUESTO ARTICOLO
×