Il Point Reastaurant & Bar nasce all'interno del Four Points by Sheraton nella zona commerciale di Mestre, di poco defilata dal centro. Non si tratta del "solito" ristorante d'hotel, è invece un'opportunità per ritovarsi al di fuori dei classici circuiti, potendo contare sull'alto livello della gestione e di tutte le comodità che un ristorante estraneo al caos del centro storico può offrire: parcheggio, ampi spazi e un dehors estivo appartato simile a quello che ti aspetteresti di trovare in un resort a cinque stelle. Avresti mai immaginato di poter staccare la spina senza dover prendere un aereo? Forse no. Ma puoi farlo, per tutti questi motivi:

Perché c'è una cucina che non ti aspetti 

Lo Chef Luca Spedicato guida la brigata di cucina e supervisiona il menu del Point Restaurant. A comporre piatti d'ispirazione internazionale ci pensano ingredienti perlopiù territoriali, selezionati con estrema cura. Così, ad esempio, i carciofi porvengono dall'isola di Sant'Erasmo e la mozzarella di bufala dai produttori di alta qualità della regione. La ricerca degli ingredienti veneti è una priorità che si unisce alla scelta dei metodi di cottura migliori per esaltare al massimo la materia prima. 

Perché viaggi lontano, ma torni sempre a casa

Quanto è bello esplorare i grandi classici della cucina internazionale come la Caesar Salad e un' entrecôte fatte a regola d'arte? Point Reastaurant & Bar però non dimentica Venezia e il suo piatto forte è costruito a partire dalla laguna: gli spaghetti alle vongole sono il must assoluto. E se hai voglia di pizza, c'è: a lievitazione naturale.

Perché il menu fisso è davvero comodo

Il ristorante è aperto sia a pranzo che a cena, tutta la settimana, ma dal lunedì al venerdì puoi contare su un menu fisso davvero smart. Primo o secondo, oppure insalatona con dolce, acqua e caffè inclusi a 19 Euro. Così puoi prenderti una pausa rilassante e furba, proprio quando ce n'è bisogno.

Perché gli eventi non mancano

Per tutta la stagione estiva, dal mercoledì al sabato, dalle 19 alle 23, il Point si anima con frizzanti dj set nella zona più ambita in assoluto: il giardino estivo, un'oasi di relax e di charme capace di ritagliarsi un piccolo angolo di paradiso botanico nel pieno della zona commerciale di Mestre. E poi? Non perdere gli appuntamenti a tema gastronomico sempre diverso e super trendy, in abbinamento alla birra. Il giardino, che sembra appena uscito dalla rivista di design che hai sul comodino, è aperto per tutta la bella stagione e accoglie pranzi, cene a aperitivi. Ma chissà quanti altri eventi ti aspettano, dall'autunno in poi! 

Perché l'aperitivo è sacro

Tutto l'anno, l'aperitivo al Point Restaurant & bar è un rito sacro, come da tradizione veneziana. Ancora una volta, la selezione è sapiente, anche per i drink alcool-free, e l'attenzione al territorio non manca: sono tante le birre artigianali locali per l'aperitivo e per accompagnare i pasti. 

Perché l'estetica è una cosa seria

Quando sostanza ed estetica si uniscono, il connubio è irresistibile. Riuscirci è complicato ma Point Reasturant è creato per stupire e farti sentire a tuo agio in un ambiente di design, curato nei minimi dettagli. A partire dalla palette di colori e la mise en place fino all'impiattamento, tutto è coordinato, pensato, scintillate, eppure estremamente semplice. Questione di equilibri e di savoir faire. 

  • RECENSIONE
IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

Il poke delle Hawaii è diverso da quello italiano?

Il piatto di tendenza in Italia negli ultimi tempi: non passa giorno senza che sia annunciata una nuova apertura ad esso dedicata. Ma come si mangia nel paese dove lo hanno inventato?

LEGGI.
×