L'unione fa la forza: Nicola Bresolin parla del futuro al Bistro' 73

Pubblicato il 3 febbraio 2021

L'unione fa la forza: Nicola Bresolin parla del futuro al Bistro' 73

Nel campo della ristorazione, le grandi difficoltà di questo periodo storico hanno spinto molti locali, ristoranti, pub, birrerie, pizzerie e via dicendo ad attrezzarsi sempre meglio sul piano del cibo d’asporto e a domicilio. A Caerano S. Marco l’esempio lampante è quello del Bistro’ 73 di Nicola Bresolin: un posto estremamente curato, moderno e accogliente, che non potendo però ospitare i suoi affezionati avventori come ha sempre fatto in passato, continua a servirli e rifocillarli a suon di panini gourmet, hamburger di gran lusso, focacce genovesi, sandwich, specialità di cucina e pasticceria e chi più ne ha più ne metta.

E per il futuro?

Per il futuro c’è una novità: ce ne parla chef Nicola.

Ciao Nicola, come va anzitutto?

Un po’ di corsa... Quindi bene, visto il periodo.

Grandi cambiamenti non ve ne sono stati, rispetto alla vostra proposta, mi pare.

No, per il momento no, anche se proponiamo sempre qualche novità o qualche idea particolare (i menù aggiornati si trovano sempre online sulla pagina facebook del Bistro’ 73, ndr). Diciamo che, sia per quanto riguarda l’asporto e la consegna a domicilio, sia soprattutto per la ristorazione in presenza, quando questa è possibile, cerchiamo di curare ancor più di prima l’attenzione al cliente e la qualità del servizio.

Beh, questi sono sempre stati due vostri punti di forza.

Sì, ma in questo momento storico trovo sia ancor più importante saper fare la differenza anche lì.

Dal presente al prossimo futuro: cosa bolle in pentola per questo 2021?

Una novità super! Se tutto va bene, verso l’estate o comunque nel corso dell’anno chiuderemo la sede di Caerano, spostandoci in una nuova e ancor più grande location a San Vito di Altivole. Creeremo sostanzialmente un nuovo locale multiproposta, assieme alla Pizzeria Senza Tempo.

Ah però, la Timeless!

Esattamente, proprio loro. Una vera istituzione nell’asolano.

Raccontami tutto.

Collaboriamo assieme alla Senza Tempo già da un bel po’, ma adesso vogliamo realizzare questo grande passo, per dar vita ad un risto-pub-pizzeria “multifunzionale”, avente l’expertise e le qualità per riuscire ad offrire tutto a livelli molto alti. In sostanza un nuovissimo menù pizza si aggiungerà al nostro menù gastro-pub. Dalla pizza classica alla gourmet, passando per i diversi tipi di impasto più all’avanguardia, a partire dall’integrale. Loro insomma metteranno la loro esperienza nel campo della lavorazione della pizza; io la mia nelle farciture gourmet. Ne vedremo delle belle…

Cucina, hamburger, panini gourmet, pizza, pasticceria... Tanta roba insomma.

Sì, diciamo che questo è il succo del discorso. L’ultimo periodo ci ha insegnato che “l’unione fa la forza”, e confidiamo che un grande locale in grado di offrire tutto questo possa portarci a gradi risultati.

Non ci resta che attendere trepidanti, insomma.

Eh già. Siamo in fase di progettazione, ma abbiamo già le idee molto chiare. Spingere ancor più in alto la qualità di tutto quanto, dove attore protagonista questa volta sarà la pizza. Una pizza incredibile.

  • GLI ADDETTI AI LAVORI

scritto da:

Alvise Salice

Con lo pseudonimo di Kintor racconto da anni i miei intrattenimenti. Sport e hi-tech gli amori di gioventù; mentre oggi trovo che viaggiare alla ricerca di culture, gusti e sapori della terra sia la cosa più bella che c'è. O magari la seconda, via.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Bistro' 73

    Via San Marco 71, Caerano Di San Marco (TV)

POTREBBE INTERESSARTI:

"Facciamo luce sul teatro": la mobilitazione nazionale per lo spettacolo dal vivo

I teatri, chiusi da ormai 100 giorni di fila, chiedono una "data irreversibile" entro cui riaprire. Alla manifestazione nazionale partecipano anche i vip

LEGGI.
×