Venezia on fire per la Mostra del Cinema! 7 locali da provare (anche senza badge rosso)

Pubblicato il 2 settembre 2022

Venezia on fire per la Mostra del Cinema! 7 locali da provare (anche senza badge rosso)

Signore e signori, il momento più importante dell’anno è arrivato. Tirate fuori il vestito più bello dal vostro armadio, pochette alla mano e si parte alla volta del Lido: la Mostra del Cinema è appena iniziata e non c’è periodo dell’anno migliore per fare incetta di selfie e autografi. Ad ognuno il suo segreto: ecco perché io da qualche anno ho creato il mio personalissimo piano di attacco: nella speranza di incrociare gli occhi dei miei attori preferiti, vado di prenotazione tattica nei ristoranti e nei bar più noti e chissà che prima o poi la fortuna mi assista. Eccoti la mia lista dei locali imperdibili da scoprire durante la Mostra del Cinema.

Quello per la passerella

Spritzetto alla mano, tramezzino tattico e sei in pole position per il Red Carpet. Si, perché il Lion’s Bar oltre ad essere un meraviglioso edificio in stile art déco è il punto di osservazione perfetto per ammirare gli ospiti della Mostra del Cinema. Se sarai fortunato, qualche stella potrebbe anche concederti un selfie. Nel dubbio, ordina un club sandwich e goditi lo spettacolo.
Lion’s bar - Lungomare Guglielmo Marconi, 31 Lido di Venezia – 3475762538

Quello per la cena vip

Lo sai cosa hanno in comune Lady Gaga e Vasco Rossi? Lo chef! Da 15 anni a deliziare il palato delle star più esigenti è chef Tino Vettorello che in Terrazza Biennale delizia i suoi ospiti con piatti creati ad hoc. L'Orata Spericolata, ad esempio, pare sia diventato uno dei piatti più richiesti nel menù: un dripping di peperoni gialli e rossi con ceci arrosto e melanzane che fa da cornice ad un filetto di orata scottata e sfumata al whiskey. Le star, si sa, sono esigenti e chef Vettorello le conosce bene visto che le ha incontrate tutte. Io, ad esempio, ho scoperto di essere tanto simile a Lady Gaga e punto su Viaggio al Sud: datterini, burrata affumicata e cipolla di Tropea caramellata con pane al carbone e acqua marina.
Terrazza Biennale – Lungomare Marconi, Lido di Venezia – 0415218711

Quello per l’aperitivo luxury

La Vecchia Taverna, adesso Elimar, è un ristorante e bar sulla spiaggia estremamente raffinato. Gli interni, decorati con colori pastello e arredi minimal, creano l’ambiente giusto per coccolarsi con un cocktail e ammirare la spiaggia. Io adoro sorseggiare un Excelsior Spritz (fatto con Aperol, Bitter Campari, Saint Germaine e prosecco Bellenda) e attendere pazientemente che uno dei miei beniamini passi e mi degni di un saluto. Fino ad ora non è mai successo ma non perdo la speranza e mi consolo con un plateau di blinis, crema acida e caviale Calvisius.
Elimar Beach bar and restaurant – Hotel Excelsior, Lungomare Guglielmo Marconi, 41 Lido di Venezia – 0415260201

Quello da star

Non puoi trovarti a Venezia durante la Mostra del Cinema e non fare aperitivo in Campari Lounge. Se sei a caccia di vip, qui potrai andare a colpo sicuro: Campari, infatti, organizza un ricco calendari di eventi con personalità di spicco del mondo del cinema a non solo. Per questa edizione del Festival saranno presenti, giusto per citarne un paio, Benedetta Porcarioli, Giancarlo Commare, Claudio Santamaria e la giornalista e conduttrice Francesca Barra. Da bere, ovviamente, spritz Campari a fiumi e chissà che qualche celebrity non si sieda proprio al tuo tavolo. Io te l’ho detto…
Campari Lounge – Lungomare Marconi (fronte Palazzo del Casinò) Lido di Venezia – 0415218711

Quello per il dopo film

Cosa si fa dopo una proiezione? Si prende un taxi e si va a bere allo Skyline Rootop Bar in Giudecca. Da qui, la vista è davvero pazzesca e i cocktail non sono da meno. L’atmosfera è quella calda e rilassata della lounge, il luogo perfetto quindi per commentare il film appena visto e magari sperare di incrociare qualche vip di ritorno dal Lido. A farla da padrone però sono le miscele preparate con cura dai bartender che sapranno conquistarti a colpi di shaker con cocktail preparati sul momento o proporti una delle specialità presenti in menù. Io, per mettere il turbo alla serata, vado di Ruhmba: un rum scuro Myers’s miscelato con succo d’arancia, succo d’ananas, succo di lime fresco, nettare di agave e fiori di arancio. Una delizia!
Aperto fino alle 24. Non si accettano prenotazioni.
Skyline Rooftop Bar, Hilton Molino Stucky -Giudecca 810, Isola della Giudecca – 0412723316

Quello per la cucina gourmet

Sai cosa mi piace fare mentre tutti sono accalcati davanti al Red Carpet in attesa del divo di turno? Prenotare un tavolo da Aromi e gustarmi una bella cena: prima o poi, qualche star arriverà a cenare proprio accanto a me. Nell’attesa, ordino una ricciola in salagione con cera al limone del Garda, lamelle di ravanello, acqua al prezzemolo e spuma di rapa rossa. Per continuare, mi lascio tentare dal tortello artigianale con baccalà mantecato, crema al mascarpone e bisque di crostacei ed erba cipollina. Stai pur certo che prima del dolce qualcuno di famoso lo incrocio di sicuro...
Aromi - Giudecca 810, Isola della Giudecca – 0412723316 (è richiesta prenotazione)

Quello per il cicchetto di classe

Se nella tua caccia al vip vuoi sentirti anche tu una star d’altri tempi, Bacaromi è il posto che fa per te. Gli arredi e le decorazioni ricordano lo stile dei bacari veneziani di un tempo, il tutto rivisitato in chiave contemporanea. Amo il pavimento con il mosaico di piastrelle colorate, i mattoni a vista degli interni e...i cicchetti, ovviamente. Dai taglieri di salumi e formaggi ai cicchetti con baccalà mantecato o affettati, nulla saprà conquistarti come le proposte degli chef. Il cicchetto è un arte e come tale va trattato: Bacaromi è la cornice perfetta per questi piccoli capolavori culinari.
Bacaromi - Giudecca 810, Isola della Giudecca – 0412723316 (è richiesta prenotazione)


Foto di copertina: dalla pagina FB di Hotel Excelsior Venice Lido Resort
 

  • APERITIVI MEMORABILI

scritto da:

Elisa Bologna

Da piccola dicevo di voler diventare giornalista, così tutti avrebbero dovuto ascoltarmi. Crescendo, mi sono resa conto che l’amore per la buona tavola e per il vino avrebbe avuto la meglio su tutto: per 2Night scrivo per bisogno e mangio per passione.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Le migliori pizzerie d'Italia 2023: tutti i premiati della Guida Gambero Rosso

Settembre 2022: arriva in libreria la decima edizione di Pizzerie d’Italia. Sul podio ci sono 96 pizzerie al piatto e 12 pizzerie al taglio.

LEGGI.
×