LA MAGIA DELLA LOCANDA DEL VECCHIO BORGO

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

Metti una scuola elementare di paese, restaurata ad arte per creare un enoristorante con cinque mini appartamenti. In pieno centro storico nel borgo di Vacri: l'ideale per un sano relax lontani dal caos cittadino. Ecco la Locanda del Vecchio Borgo, dove il gusto dei sapori di una volta si sposa con la creatività della cucina contemporanea, accompagnato da vini del territorio all'insegna del chilometro zero.

Se per molti il vanto è il menù fisso, qui è al contrario: la cucina si basa sui prodotti stagionali della terra e la carne si prepara su una mega griglia. Si va, per dire alcuni piatti, dalle “pallotte cacio e ovo” (polpettine di formaggio), alla cipollata e alle “rivotiche” (crepes dal sapore tutto locale), fino ai primi e ai contorni (c'è anche la trippa, su prenotazione).

I cinque mini appartamenti, per un totale di venti posti, sono perfetti per una cena senza il problema di ripartire in macchina. Nonché ideali come “campo base” per escursioni nel territorio e, durante la stagione invernale, per raggiungere i comprensori sciistici intorno. I nomi delle stanze richiamano località e persone “del paese”: Maiella, Adriatico, Dendalo, Foro e l'immancabile Don Nicola. La Locanda si presta per feste private, meeting e riunioni di lavoro.

(Ottobre 2012)

  • EAT&DRINK
  • PRANZO
  • CENA

ALTRO SU 2NIGHT

×