Perché ci piace tanto andare a mangiare vegano in zona Arco della Pace

Pubblicato il 18 gennaio 2024

Perché ci piace tanto andare a mangiare vegano in zona Arco della Pace

A Milano ogni quartiere ha le sue peculiarità. Zona Sempione, intorno all’Arco della Pace, piace perché è ricca di locali e ristoranti da provare e riprovare. Dai locali chic e fighettini a quelli meno ingessati, semplici e senza troppe pretese, qui trovi l’ambiente che fa per te. Se parliamo di ristoranti aperti a pranzo e a cena, le possibilità sono molte, con tante e diverse cucine proposte, da quella etnica a quella tradizionale. Cosa ci piace? L’attenzione che ognuno di questi posti riserva a ogni esigenza. Sono sempre di più le persone che prediligono una cucina vegetariana o vegana e ha Milano è facile trovare posti buoni dove mangiare in compagnia senza dover rinunciare a niente. Sfatiamo il mito secondo il quale la cucina vegana è circoscritta a pochi posti di complicata accessibilità: tutti i ristoranti si stanno aprendo a questo tipo di cucina e sarà facile, per chi lo desidera, trovare il suo preferito.

Il ristorante indiano


Tara, in via Domenico Cirillo, è uno dei locali etnici più buoni di Milano. È un ristorante indiano dall’atmosfera calda, rilassata e suggestiva; la location ti incanta con i suoi colori, l’illuminazione soffusa e l’arredamento tradizionale (belle le lampade a forma di fiamma ardente). Qui mangi gli autentici piatti della tradizione indiana, dal sapore forte e speziato. Il menù, ampio e variegato, include molte preparazioni vegetariane e vegane come il Pakora: bocconcini di verdure in pastella di farina di ceci, con cipolle, melanzane e patate. I piatti al curry accompagnati dal tipico riso al limone sono davvero buonissimi.
Via Domenico Cirillo 16, Milano; Tel: 023451635

La cascina nascosta


Nel bel mezzo di Parco Sempione, alle spalle dell’Arco della pace, si cela Cascina Nascosta, uno dei posti più interessanti della città. Devi conoscerla per trovarla perché è situata, non a caso, in un punto nascosto tra gli alberi e le collinette del parco. Lo spazio è appartato, intimo e immerso nel verde: l’ambiente, con le sue lucine, le sedute in legno, i tavoli colorati e diversi tra loro, è confortevole, e rilassante. Questo è il luogo perfetto per staccare la spina e disconnettersi dal caos cittadino. Al centro della cascina si trova un orto dove vengono coltivati fiori, ortaggi ed erbe aromatiche utilizzate dal ristornate “La Latteria” che propone una cucina responsabile e attenta alla materia prima (aderisce alla Planetary Health Diet). Le preparazioni vengono realizzate con ingredienti provenienti dal mondo vegetale e cereale. Per il resto, uova, salumi, formaggi e pesce provengono da allevamenti e pesca sostenibile. Anche il vino, biologico, è molto buono.
Viale Emilio Alemagna 14, Milano; Tel: 3406755196

Il ristorante tradizionale

Se hai voglia di una cucina semplice ma ricca di gusto e tradizione dovresti passare da La Posteria di Nonna Papera. Le posterie erano antichi punti di ritrovo per mangiare piatti semplici, acquistare ingredienti genuini e bere un bicchiere di vino. Ed è questa l’essenza che il ristorante ha mantenuto. Il locale è rustico ma ben curato, con un delizioso camino moderno e pietre a vista. Qui assaggi i piatti tipici della cucina classica lombarda, ma il menù include ottime preparazioni vegetariane e vegane: flan di spinaci, paccheri della posteria (con pomodorini pachino e vernaccia), strozzapreti vegetariani e hamburger vegetariano.
Via Guglielmo Piermarini 4, Milano; Tel: 0233105757

La pizzeria


A due passi dall’Arco, la moderna pizzeria Fradiavolo è uno dei locali più frequentati della zona. La location è grande, l’ambiente industriale è contemporaneo con qualche influenza vintage che lo rende davvero interessante e trendy. Belle le scritte al neon, il pavimento a scacchi e le lampade ricavate dai setacci di farina. Il menù proposto cambia e si aggiorna, con pizze sempre diverse. È possibile scegliere l’impasto della propria pizza tra quello classico, ai multicereali (con una quota di farina integrale) e nero al carbone vegetale. Ottima la pizza vegana con morbidissimo impasto ai multicereali e verdure alla brace. Non male anche gli altri piatti, tra cui le insalate.
Via Agostino Bertani 2, Milano; Tel: 01118483503

Il ristorante messicano


Tacomas, in Corso Sempione, è un locale coloratissimo, dall’atmosfera allegra e coinvolgente, dove provi le migliori specialità della cucina messicana. Dai burritos ai tacos, passando per le fajitas, i piatti piccanti e quelli di pesce, tutto è preparato secondo la tradizione, con qualche contaminazione fresca e moderna. Per ognuno dei piatti proposti puoi scegliere opzioni vegane e vegetariane buone e molto saporite. Interessante l’offerta beverage che accompagna la carta food: dal Margarita, alla birra messicana tradizionale, le bevande sono artigianali e seguono le tecniche di miscelazione messicane. Qui mangi bene e, anche grazie alla gentilezza del personale, il divertimento è assicurato.
Corso Sempione 5, Milano; Tel: 02499764193

Il Bistrot


Con i suoi piccoli tavoli parigini che si affacciano sulla piazza pedonale di via Cesariano, Calù è un bistrot luminoso e ordinato che propone healthy food, estratti, spremute e preparazioni salutari. A pranzo e a cena puoi scegliere tra tantissimi piatti (anche da combinare insieme) tutti preparati seguendo ricette sane e buone. Ci sono vari tipi di riso (al salto, venere, con verdure e alla curcuma), di primi piatti (dalla pasta, agli gnocchi, passando per zuppe e crespelle), insalate, contorni e secondi piatti. Calù è un ottimo locale per una pausa pranzo salutare e rilassante.
Via Cesare Cesariano 8, Milano; Tel: 0287234833

Il ristorante eritreo


Savana, in via Luigi Canonica, è un ristorante eritreo: uno dei migliori in città. L’ambiente è allegro, accogliente e davvero caratteristico. Il mobilio, infatti, richiama l’Africa in tutto e per tutto: dai tavoli bassi (da scegliere in alternativa a quelli alti), le sedie in legno intagliate e il tanto colore. I piatti proposti sono 100% home made e fedelissimi alla tradizione eritrea. Non mancano le alternative vegetariane e vegane. A partire dall’immancabile sambusa, fino allo Zighi veg (sottile strato di pane Injera ricoperto di tipica crema di ceci e spezie, cotto con cipolla e pomodoro fresco), passando per i rotoloni di lenticchie, le verdure stufate e il cous cous cotto a vapore. Non male la carta dei vini: concisa e caratteristica.
Via Luigi Canonica 45, Milano; Tel: 3664073136


Foto interne reperite dalle pagine social dei rispettivi locali
Immagine di copertina di Tacomas

  • CIBO CHE FA BENE

scritto da:

Beatrice Tagliapietra

Milanese dalla nascita, amo ballare, viaggiare e mangiare. Mi piace la poesia, il cinema e il buon vino (soprattutto se bevuto in compagnia). Odio la convenzionalità e la monotonia mia annoia. Di giorno scopro il mondo, di notte dormo poco e scrivo tanto.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Ecco quali sono le migliori birre dell’anno 2024 premiate a Rimini

Nell’ambito del concorso brassicolo più longevo e atteso in Italia organizzato da Unionbirra.

LEGGI.
×