Alla scoperta dei locali più interessanti di Porta Romana a Firenze

Pubblicato il 4 dicembre 2023

Alla scoperta dei locali più interessanti di Porta Romana a Firenze

La zona di Porta Romana a Firenze è un affascinante crocevia di storia, cultura e autenticità, che da un lato attrae visitatori da tutto il mondo per le sue bellezze storico – artistiche e architettoniche, dall’altro è ambita meta per turisti e gente del posto in cerca di esperienze enogastronomiche che lasciano con il sorriso stampato sul volto e il desiderio di cliccare “rewind”.
Quest’area della città, infatti, negli anni si è impreziosita di localini divenendo un vero e proprio paradiso culinario. In questo articolo ne abbiamo selezionati 10, ognuno diverso dall’altro e con la sua peculiarità, ma tutti super validi.

Il ristorante giapponese autentico


Se ti propongono una cena nipponica a Firenze, nel 99% dei casi non sarai soddisfatto.
Però hai l’1% di probabilità di vivere un’esperienza autentica se prenoti un tavolo da Il Cuore, il primo e pressochè unico locale giapponese in città che porta la firma dello chef e patron Minato Takayama.
Qui la cucina tradizionale, intrisa di storia e impreziosita da elementi ricercati, è elaborata in chiave nobile grazie all’uso delle migliori materie prime, alla competenza nelle preparazioni e al trattamento degli ingredienti, siano pesce, carne o verdure prevalentemente provenienti dal Giappone.
Fra i must della casa ci sono il Pollo fritto marinato in salsa di soia doppia fermentazione e “sake” e fritto in fecola di patate giapponese, il Sashimi, il Chirashi-zushi e la Tagliata di controfiletto di Wagyu.
Un altro fondamentale “ingrediente” è l’accoglienza, parola che solo in parte riesce a trasmettere il senso di "omotenashi", quell'ospitalità profonda e ricercata, accurata ma non invadente, pervasa da quella capacità rara di prevedere e intuire le esigenze e la sensibilità dell'ospite che trova basi nella cultura nipponica.
Via Romana 123/R, Firenze – Tel. 055220156

Il bistrot nella serra green dove fanno anche musica live


Nel cuore di Firenze esiste un giardino segreto dove rilassarsi, soddisfare il palato, ascoltare musica dal vivo di band o dj del panorama artistico del momento, e al contempo godere di un’atmosfera unica, dove la cultura fiorentina incontra quella internazionale.
Situate all’interno di un giardino che appartiene già alla storia e alla cultura della città di Firenze, Serre Torrigiani Bistrot è l’essenza della cura e dell’amore per il bello, per l’arte e per la storia. È un luogo oltre lo spazio in cui sinergie creative tracciano nuovi percorsi disegnati dalla natura e ispirati dall’arte.
Nato dalla creatività e dalla voglia di offrire un nuovo modello di convivialità, informale ma elegante, comodo ma curato nei dettagli, Serre Bistrot è al tempo stesso, un ristorante e un lounge bar, dove a fare da protagonista, insieme ai cocktail, c’è una cucina creativa che spazia dalle proposte tipiche della tradizione toscana a piatti internazionali, entrambi impreziositi dalle erbe aromatiche coltivate all’interno delle serre e curate con competenza e dedizione da generazioni.
Via Gusciana, 21 – Firenze – Tel. 3289666268

Il locale dove mangiare ciccia e hamburger


Da Porta Romana Pizza e Grill il sapore è di casa. Allo stesso modo la calda atmosfera e l’accoglienza tipica fiorentina, quelle che ti mettono a tuo agio fin da quando varchi la soglia.
Il menù è ampio e variegato, ma i cavalli di battaglia, a nostro avviso, restano la fiorentina, gli hamburger e la pizza napoletana per chi non ha voglia di carnazza. In qualsiasi caso vi sono due certezze: gli ingredienti sono frechi e di stagione.
Via Senese, 17/e – Firenze – Tel. +39 055 225232

Il baretto per le colazioni e gli aperitivi

In piazza della Calza c’è poi il bar d’Angolo, un localino super easy dove si viene accolti sempre con un sorriso. Uno di quei posti che ti mettono di buonumore fin da subito. Chi è pratico della zona sa che è il luogo giusto in cui fermarsi per un caffè e cornetto al mattino, ma anche per uno spritzetto a metà giornata.
Piazza della Calza, 3/r – Firenze – Tel. 3315947608

La gastronomia dove assaggiare e poi acquistare i prodotti tipici

Un altra chicca da non perdere se ti trovi in zona Porta Romana è Deli 1891 Firenze, una gastronomia dove acquistare, ma anche assaggiare i prodotti tipici in vendita.
Pranzi e aperitivi, infatti, sono un must per assaporare quanto di buono è racchiuso in questo locale storico.
Per farti un’idea della qualità ti suggerisco di provare il “non chiamatelo aperitivo”, che prevede stuzzichini e assaggi dal banco abbinati alle bevute. Inoltre per farti un esempio potresti optare per un tagliere delicato (per due persone) e comprende crudo toscano, sbriciolona Renieri, pecorino di Volterra, la schiacciata fatta da loro e alcuni assaggi del giorno.
Piazza Porta Romana 1/r – Firenze – Tel. 055221074

La pizzeria che fa felici tutti


Chi ha voglia di pizza alzi la mano e si diriga al civico 23r di via Senese, dove c’è l’Antica Porta, un’interessante pizzeria che come base utilizza una formula di farine macinate a Pietra e germe di grano, impastate con lievito madre, che permettono digeribilità e leggerezza.
In menù oltre 50 tipi di pizze, gustose focacce e calzoni farciti.
Oltre ai classici, non mancano alcune proposte gourmet con abbinamenti azzardati e particolari e il gusto del giorno. Un esempio? La pizza fatta con farina di canapa, porcini freschi, pecorino ai pistacchi e germogli di porro.
Via Senese, 23rosso – Firenze – Tel. 055220527

Il ristorante contemporaneo che spazia tra mare e terra

 
La ricerca di sapori nuovi e seducenti, l’utilizzo di materie prime di qualità e le preparazioni curate nei minimi dettagli sono i “marchi di fabbrica” della cucina di Davide Nigi, patron chef di Logò ristorante, un locale di stampo contemporaneo che si differenzia un po’ da tutta la proposta gastronomica cittadina.
E lo fa con estro, osando e accostando consistenze e sapori inediti.
Alla base della sua filosofia, ovviamente prodotti e materie prime di qualità, esaltate al massimo nelle loro peculiarità.
In tavola arrivano piatti che si fondano sulla tradizione toscana e italiana, nonostante lo chef non manchi di prendere spunto anche da altre culture.
Via Romana 80r -50125 - Firenze – Tel: 0557093901

Il trippaio

Cosa c’è di più tipico a Firenze di una cena a base di trippa? Probabilmente nulla.
Consapevole di ciò non ti resta che invitare gli amici e prenotare un’autentica serata da fiorentino da "I Trippaio di Firenze”, il posto giusto dove trascorrere momenti di relax all’insegna della cucina tradizionale toscana. Il locale si trova proprio a un passo da Porta Romana ed è il regno del quinto quarto.
Il consiglio è di iniziare con il ricco aperitivo a buffet composto da prodotti tipici tra cui i crostini di poppa, lingua, trippa e l’insalata di matrice o buco, accompagnati da spritz, bollicine o lambrusco.
Si prosegue poi con un intero menu (fritto, in primi piatti o in panini) a base di Trippa, Lampredotto, Inzimino, Peposo e Stracotto. Ovviamente da leccarsi i baffi.
Via Ugo Foscolo, 5/r – Firenze – Tel. 3358216880

La pasticceria storica, anche vegan e gluten free


Le origini della storica pasticceria Gualtieri, punto di riferimento per gli amanti dei dolci, risalgono al 1933, ma è di recente che, grazie all’ingresso in azienda della quarta generazione, si è rinnovata e ha inserito importanti novità tra le sue referenze. Tra queste una linea di dolci completamente vegani che ricalca quasi totalmente quella classica, un grande laboratorio per i dolci senza glutine e alcune creazioni di pasticceria moderna in grado di competere con le bontà della tradizione.
Prima di passare alle nuove creazioni, però, è d’obbligo l’assaggio di una ricetta storica che si tramandano inalterate, come la Torta Iris simbolo di Firenze, senza glutine, con al centro un pizzico di bulbo di iris, che un tempo veniva coltivato anche nelle campagne fiorentine, dalla stessa famiglia Gualtieri.
Via Senese, 18/r – Firenze – Tel. 055221771

La gelateria


Concludiamo il nostro tour dei locali da scoprire in Porta Romana con una dolce tappa a cui nessuno sa rinunciare. Andiamo alla Gelateria Pintucci, un laboratorio artigianale dove ogni giorno si produce eccellente gelato a partire da materie prime di qualità e stagione.
Frutta, creme, coni, coppette, semifreddi, stecchi, torte gelato e via dicendo: c’è solo l’imbarazzo della scelta.
Piazza di Porta Romana 2/r – Firenze – Tel. 0553995133

Immagine di copertina tratta dalla pagina fb di Serre Torrigiani
Immagini interne tratte dalle pagine fb dei rispettivi locali


 

  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Laura Sorlini

Vanta un’esperienza giornalistica competente e versatile maturata in anni di redazione. Appassionata di enogastronomia e turismo e sommelier, è alla continua ricerca di aspetti ed eventi da raccontare nelle rubriche che cura periodicamente per alcune delle più autorevoli riviste di settore.

IN QUESTO ARTICOLO
POTREBBE INTERESSARTI:

​Ecco quali sono le migliori birre dell’anno 2024 premiate a Rimini

Nell’ambito del concorso brassicolo più longevo e atteso in Italia organizzato da Unionbirra.

LEGGI.
×