I 25 ristoranti del Veneto più convenienti secondo la Guida Michelin

Pubblicato il: 16 dicembre

I 25 ristoranti del Veneto più convenienti secondo la Guida Michelin

Tu lo sai cosa sono i Bib Gourmand? Dovresti. Perché si tratta dei ristoranti con il miglior rapporto qualità-prezzo segnalati dalla Guida Michelin. Leggi: si mangia bene, si spende poco.
In tutta Italia, i Bib Gourmand sono 258 e 25 di questi si trovano in Veneto, da Belluno a Venezia, passando per Verona, Treviso, Vicenza e anche Rovigo che segna un punto con la Trattoria al Ponte di Lusia.
Partiamo alla volta dei ristoranti più convenienti del Veneto dove invitare i suoceri per fare bella figura e togliersi l'impiccio per almeno un anno. Sì, tesoro, è da tanto che non facciamo una cena con i tuoi, ma sei mesi fa siamo andati in un ristorante segnalato dalla Guida Michelin... cosa vogliono di più?

I ristoranti più convenienti di Belluno

Tra i quattro Bib Gourmet di Belluno troviamo Al Borgo, un rustico ristorante abbracciato dalle Dolomiti capace di proporre ingredienti locali esaltandone i sapori e i profumi magistralmente. Cantina molto fornita e un'ottima selezione di salumi attirano gli amanti della cucina casalinga. Anche menù per celiaci su prenotazione.
Se pensi che la gestione familiare sia un plus assoluto dovresti prenotare un tavolo Alle Codole, ristorante-albergo aperto da più di 40 anni, baluardo della cucina tipica delle montagne bellunesi. Imperdibili i formaggi i malga e i piatti di selvaggina, proprio come una volta.
40 anni sono pochi? Che ne pensi allora dei più di 130 anni di storia del Mezzo Canale da Ninetta? Agnello, selvaggine e zuppe sono i piatti forti della casa serviti in un ambiente ispirato al calore delle baite di montagna. Per una vera pausa ristoratrice.Dulcis in fundo, La Ziria, ristorante del Monaco Sport Hotel di Lungopiave di Cadore. Materia prime strettamente locali e la possibilità di farsi organizzare una cena direttamente in "caneva" (cantina) conquistano puristi del chilometro zero e romanticoni in colpo solo.

I ristoranti più convenienti di Padova

Guida Michelin bolla come Bib Gourmand un paio di ristoranti della provincia di Padova: Al Palazzon e Baracca Storica Hostaria, rispettivamente a Galliera Padovana e Trebaseleghe. Il primo è una certezza in fatto di cucina veneta tradizionale preparata con la cura di un ristorante rinomato (profumo di casa della nonna ma piatti serviti con un certo charme); mentre il secondo è un ristorante più lounge con piscina e illuminazione notturna indovinata. Carne e pesce preparati alla veneta ma con tocchi creativi e presentazioni chic. La frittura di pesce è divina.

Il ristorante più conveniente di Rovigo

Il Bib Gourmand di Rovigo, Trattoria Al Ponte è riconosciuto dalla Camera di Commercio come Locale storico d'Italia, il solo di Rovigo e provincia. La filosofia del ristorante si ispira a tradizione, territorio e chilometro zero, inoltre il menù varia giornalmente in base alle disponibilità della cucina e della stagione. Antipasti tra i 5 e i 10 euro, primi tra i7 e 10, secondi che non superano i 20 euro. Potresti anche organizzarci il tuo ricevimento di matrimonio!

I ristoranti più convenienti di Treviso

La lunga serie di Bib Gourmand trevigiana, 6 i ristoranti a rapporto, inizia con Osteria Alla Pasina di Dosson, cucina territoriale con presidi Slow Food (in primis manzo, vitello e riso di Torre d Fine) e una vasta gamma di proposte senza glutine. A seguire, almeno in ordine alfabetico, Locanda Da Condo, un'antica locanda in funzione dal 1920 dove gustare piatti di sostanza davanti al camino. Da provare: pasta e fagioli, musetto con purè e salame con la cipolla. Passiamo Ai Cadelach di Revine Lago, ristorante che ospita due ristoranti in uno, il Magnader e La Baracheta, attivi in inverno il primo e in estate il secondo. Parole d'ordine: tradizione, raffinatezza e nutrizione equilibrata (il locale è un punto GIFT, ovvero promotore di salute e benessere). L'Osteria Borsò Gambrinus, invece, nasce nel 2008 come espressione di una ristorazione informale, crocevia di innovazione, antica ospitalità e cucina sana. In linea con le sue volontà, non solo vini di pregio ma anche birre artigianali.
Proseguendo, tra gli ingredienti fondamentali del successo di Dalla Libera ci sono certamente le erbe spontanee, sapientemente utilizzate per arricchire pietanze tradizionali e di stagione. Pasta fresca e pane sono sempre fatti in casa e accompagnano egregiamente il guanciale di Sorana in due cotture. L'ultimo Bib gourmand di Treviso vanta una cantina di 270 etichette, una lunga tradizione di zuppe servite in ciotole di pane e un'attentissima selezione di materie prime. Non scordare di ordinare un calice di Cartizze. Siamo alle Tre Noghere.

I ristoranti più convenienti di Venezia

Dalle 1963, Da Mariano è l'osteria mestrina, con la o maiuscola. Baccalà mantecato, bigoi in salsa, bigoi ai sardoni e sarde in saor sono il non plus ultra della cucina veneziana casalinga e Da Mariano ci sono tutti! Il Bib Gourmand del fratelli Trevisanato, invece, si trova a Mirano ed è votato al pesce dagli antipasti di granseola fino alle fritture in olio d'oliva passando per zuppe di pesce e grigliate di scampi. Il ristorante Da Flavio e Fabrizio è anche enoteca con un twist insolito: bello l'angolo dell'Enoteca Self-service con 60 bottiglie a disposizione.
Sempre nei dintorni di Mirano, a Vetrego, Il Sogno permette di mangiare con 30-40 euro a testa in ambiente rustico ma non privo di una certa eleganza e soprattutto di un giardino invidiabile. La specialità è la carne, con la tagliata di manzo in testa e l'immancabile carrello dei bolliti. Ultimo Bib di Venezia, ma ripetiamo, solo per l'ordine alfabetico, è la Trattoria da Paeto, storica trattoria di Pianiga specializzata in pesce, baccalà in primis. Non mancano i grandi classici come le sarde fritte, le sarde in saor e la frittura di pesce, croccantissima! 

I ristoranti più convenienti di Verona

Il quintetto di Bib Gourmand veronese inaugura con 13 Comuni e la sua cucina compednio delle piccole realtà agricole del cuore della Lessinia. Il luogo perfetto per riunire la famiglia attorno a un tavolo come vuole la tradizione veronese in fatto di cucina e ospitalità. Mai provato il lardo della Valpolicella? Prenota un tavolo Al Bersagliere e ordinalo assieme a pastissada de caval e baccalà. Innaffia il tutto con Valpolicella classico, Bardolino chiarettto e Amarone per esaltare gli autentici sapori veronesi della cucina.
A pochi passi dall'Arena, Locanda 4 cuochi fa sfoggio di una grande cucina a vista , simbolo del concept del ristorante: una trattoria moderna dall'animo tradizionale guidata da Giancarlo Perbellini. Classici regionali e azzardi gourmet si fondono alla perfezione. Un esempio? I cubi di lingua di vitello confit e arrostita con purea di mele al rafano. Sul finire una trattoria vecchio stampo, amata per il suo sfoggio d'esperienza legato alla tradizione che si rivela nella continua ricerca di eccellenze italiane a partire da formaggi e salumi arrivando a farine, vini e distillati. Si tratta di San Basilio. Ma c'è anche una new entry 2018, il Ristorante Eva di Pastrengo. Cucina tipica veronese, pasta fatta in casa e atmosfera informale non devono trarre in inganno. La selezione degli ingredienti è chirurgica, così come l'esecuzione dei piatti: che non si dica "alla buona"!

I ristoranti più convenienti di Vicenza

A Vicenza i Bib Gourmet scelti dalla Michelin sono tre. Primo fra questi, Locanda Aurora che svetta sull'Altopiano di Asiago con la sua cucina della tradizione fatta di fagioli, salsiccia luganega e formaggi del territorio. I prodotti tipici dell'Altopiano sfilano in una sala dall'eleganza classica con una splendida stube in maiolica. La Rosina di Marostica, invece è specializzata nelle primizie di stagione, inserite in piatti casalinghi che ne esaltino il più possibile i sapori semplici. Ambiente informale, adatto ad ospitare grandi e allegre tavolate. Chiude la Trattoria Ai Due Mori, un classico intramontabile per le cene di famiglia, ma anche romantiche, grazie al camino che troneggia in sala e alla terrazza esterna. Plus: l'orto per le primizie, le verdure biologiche e le zuppe.

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita di 2night!
Immagine di copertina dalla pagina Fcebook di Borsò Gambrinus

 

  • SPENDO POCO E MANGIO BENE
  • EAT&DRINK
  • TENDENZE FOODIES

scritto da:

Martina Tallon

Amo mangiare ma sono sempre a dieta, non riesco mai a stare ferma anche se alla guida sono un pericolo, adoro andare per locali però sono un po' tirchia. Le contraddizioni sono il mio pane quotidiano: mai prendersi troppo sul serio.

IN QUESTO ARTICOLO
  • osteria alla pasina

    Via Marie 3, Dosson Di Casier (TV)

  • san basilio

    Via A. Pisano 9, Verona (VR)

  • antica trattoria due mori

    Via Rigobello 41, San Vito Di Leguzzano (VI)

  • Al Bersagliere

    Via Dietro Pallone 1, Verona (VR)

  • ostaria da mariano

    Via Spalti 49, Venezia (VE)

  • da paeto

    Via Patriarcato 78, Pianiga (VE)

  • la rosina

    Via Marchetti 4, Marostica (VI)

  • Dalla Libera

    Via Farra 54, Sernaglia Della Battaglia (TV)

  • borsò gambrinus

    Via Capitello 18, San Polo Di Piave (TV)

  • mezzo canale da ninetta

    Via Canale 22, Forno Di Zoldo (BL)

  • tre noghere

    Via Crede 1, Valdobbiadene (TV)

  • locanda aurora

    Via Ebene 71, Asiago (VI)

  • al borgo

    Via Anconetta 8, Belluno (BL)

  • Alle Codole

    Via Xx Settembre 27, Canale D'Agordo (BL)

  • da flavio e fabrizio

    Via Della Vittoria 75, Mirano (VE)

  • Locanda 4 cuochi

    Via Roma, Verona (VR)

  • Il Sogno

    Via Vetrego 8, Mirano (VE)

  • Ai Cadelach

    Via Grava Giuseppe 2, Revine Lago (TV)

  • 13 Comuni Ristorante e Albergo

    Piazza Vittoria, Velo Veronese (VR)

  • Ristorante Eva

    Via Ii Porte 43, Pastrengo (VR)

  • locanda da condo

    Viale Fontana 134, Farra Di Soligo (TV)

POTREBBE INTERESSARTI:

​10 bistrot degli chef stellati: quando l'alta cucina è anche accessibile

Dalla celebrity Cannavacciuolo, ai tre stelle Michelin Enrico Crippa e Niko Romito, tante le tavole dove si mangia bene, spendendo il giusto.

LEGGI.
×