Spotify Wrapped: svelate canzoni, album, artisti e podcast più ascoltati del 2021

Pubblicato il 5 dicembre 2021 alle 12:02

Spotify Wrapped: svelate canzoni, album, artisti e podcast più ascoltati del 2021

I contenuti che 381 milioni di utenti della piattaforma in tutto il mondo hanno ascoltato di più durante l’anno.

Spotify ha svelato gli artisti, gli album, le canzoni, le playlist e i podcast che hanno scandito il 2021 e che i 381 milioni di utenti della piattaforma hanno ascoltato di più durante l’anno. Allo stesso tempo, è disponibile l’esperienza personalizzata in-app con cui scoprire e mostrare la musica e i podcast che ci hanno ispirato durante l’anno. Iniziamo dalle classifiche: ecco i risultati completi di Spotify Wrapped 2021 a livello globale e italiano.

Musica globale

A guidare la classifica mondiale come artista più ascoltato troviamo per il secondo anno consecutivo Bad Bunny, il rapper che ha completamente cambiato la musica latina. Completano il podio i BTS e Drake, seguiti da Justin Bieber e The Weeknd.

Con il record della canzone più lunga che abbia mai raggiunto la prima posizione nelle classifiche, Taylor Swift è l’artista donna più ascoltata su Spotify nel 2021, seguita da Ariana Grande e Olivia Rodrigo

I Måneskin rappresentano l’Italia nel mondo, conquistando la posizione 58 della classifica Globale dei Top Artist con oltre 2 miliardi di stream.

A guidare la classifica mondiale delle canzoni con il maggior numero di stream troviamo “drivers license” di Olivia Rodrigo, che conferma il suo status di star planetaria. Al secondo e terzo posto: “MONTERO (Call Me By Your Name)” di Lil Nas X e “STAY” di The Kid LAROI (con Justin Bieber). Completano la top five: “good 4 u”, sempre di Olivia Rodrigo, e Levitating (con DaBaby) di Dua Lipa. In top ten, invece, c’è anche Beggin’ dei Måneskin, la canzone italiana più ascoltata di sempre sulla piattaforma.

L'album del 2021 di Spotify è “SOUR” di Olivia Rodrigo, seguito da “Future Nostalgia” di Dua Lipa e “Justice” di Justin Bieber. Quarto e quinto posto vanno rispettivamente a "=" di Ed Sheeran e “Planet Her” di Doja Cat.

La playlist editoriale più ascoltata su Spotify è Today's Top Hits, che si aggiudica la prima posizione per il secondo anno consecutivo.

Musica Italia

Il rapper di Cinisello Balsamo Sfera Ebbasta, già top artist nel 2018, è l’artista più ascoltato in Italia, seguito da BLANCO, il diciottenne rivelazione della musica italiana. A seguire RkomiGuè e Capo Plaza. Rientrano in top 10 anche i Måneskin, la band romana che continua a rappresentare l’Italia nel mondo, all’ottavo posto.

Madame è la più ascoltata tra le artiste in Italia seguita da Dua Lipa e Ariete. Le artiste italiane Annalisa, Alessandra Amoroso ed Elisa sono presenti nella top 10 rispettivamente in sesta, ottava e decima posizione.  

La canzone più ascoltata dell’anno è “malibu” di sangiovanni. La canzone è seguita dai tormentoni dell’estate “MI FAI IMPAZZIRE” e “Notti In Bianco” di BLANCO. Chiudono la top 5 “LA CANZONE NOSTRA” di MACE ︎(con BLANCO & SALMO) e “NUOVO RANGE” di Rkomi (con SFERA EBBASTA)

L’album con il maggior numero di stream è TAXI DRIVER di Rkomi, seguito da “Blu Celeste” di BLANCO e “MADAME” di Madame. Rispettivamente, invece, in quarta e quinta posizione ci sono “PLAZA” di Capo Plaza e “Famoso” di Sfera EBBASTA.

Hot Hits Italia è la playlist italiana più ascoltata su Spotify nel 2021. 

Podcast

“The Joe Rogan Experience” rimane anche quest’anno il podcast più popolare su Spotify a livello globale. Seguono “Call Her Daddy” di Alex Cooper e “Crime Junkie”

Al primo posto tra i podcast più ascoltati su Spotify nel nostro paese c’è “Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia”. A seguire “Muschio Selvaggio” di Fedez e Luis Sal e “The Essential” di Mia Ceran, disponibile in esclusiva su Spotify. Chiudono la top five “Cose Molto Umane” di Gianpiero Kesten e “Motivazione e Crescita Personale”.




Foto da ufficio stampa Spotify

  • NOTIZIE

scritto da:

Maggie Ferrari

I miei ricci parlano per me. Scatenata e bizzarra la notte, frenetica e in carriera di giorno. Toglietemi tutto ma non i miei apericena in centro e la malinconia del weekend, quando mi manca Milano.

×