Panzerotto che vince non si cambia: nuova apertura in Via Umberto I a Padova

Pubblicato il 11 dicembre 2022

Panzerotto che vince non si cambia: nuova apertura in Via Umberto I a Padova

“Credo tantissimo nel progetto e anzi sono stata presente fin dalla sua nascita anche se per diversi motivi sono potuta entrare in società solo oggi con questo nuovo locale di Via Umberto I. Sono veramente felice perché qui da Porta Portello vendiamo un prodotto che mette d’accordo tutti: dai giovanissimi passando per gli adulti e poi, diciamocelo, è perfetto per qualsiasi momento.” 

A parlare è Nicole Ghezzo, giovanissima imprenditrice che ha scelto di scommettere su questa mezza luna farcita anche chiamata “panzerotto” che già con il primo locale della famiglia "Porta Portello” ha scaldato il cuore di tutti e che oggi - dal 12 Novembre 2022 - promette di farlo anche in pieno centro città! 

Un piccolo prezzo, un gusto enorme 

Materie prime di qualità, molta ricerca e la volontà di restare sempre al passo con i tempi; questi gli elementi che hanno caratterizzato sin da subito i prodotti di Porta Portello che oggi conta già ben tre diversi locali: quello al Portello, Mirano e l’ultimo arrivato in Via Umberto I, in pieno centro città. 

Il menù? Praticamente lo stesso ma con diversi ingredienti di punta perché si sa: ogni clientela ha il suo “mai più senza”. 
Pomodoro, mozzarella, straccetti di salmone norvegese, pepe verde, yogurt e semi di papavero; ma anche pomodoro, mozzarella, salsiccia, peperoni, fontina e senape sono solo alcuni dei gusti più “strutturati” che la clientela di Via Umberto I è solita adorare. 
Non mancano poi ovviamente i grandi classici con pomodoro, mozzarella, porchetta e provola affumicata o i panzerotti dolci con ripieno di Nocciolata e sbriciolata di Oreo con zucchero a velo sopra: una vera bomba!

Insomma: 30 gusti fissi (28 salati e ben 2 dolci) più delle vere chicche stagionali per soddisfare letteralmente tutti quanti. Con l’anno nuovo poi, grande novità: ci saranno panzerotti vegani e senza lattosio, vista la grandissimi richiesta! 

Via Umberto I: il pit-stop culinario che ti salva la fame 

Un posto centralissimo e nuovissimo: il locale è infatti stato ristrutturato da capo a piedi per offrire alla clientela la migliore esperienza (dato che il prodotto pazzesco c’era già). 
Una quindicina di posti in piedi con tanto di appoggi offrono la possibilità di gustarsi il proprio panzerotto nella parte interna del locale, ma impagabile è anche la possibilità di ordinare dalla “finestra” che da sull’esterno per un vero e proprio pasto (o spuntino, perché no) in velocità.
Via Umberto I è stata una scelta molto ponderata dalla proprietà perché, subito dopo la più nota Via Roma, è un centro nevralgico della città con altissima presenza di giovani che vanno e vengono dagli Istituti Superiori o dalle aule studio e, si sa: la fame che viene studiando non si combatte, si asseconda! 

Porta Portello, con il nuovo locale di Via Umberto I diventerà il “mai più senza” di tantissimi che qui aspettavano proprio un’apertura del genere: comoda, semplice, gustosa, ed economica.  

E tu? L’hai già provato il loro panzarotto con pomodoro, burrata pugliese, cotto alla brace e Pistacchio di Bronte? 



Porta Portello,
Via Umberto I 43/45, Padova 
Tel. 049661946

  • NUOVE APERTURE

scritto da:

Anna Iraci

Nata a Padova qualche anno fa, appassionata di film gialli e pizza diavola, meglio se assieme. Giocatrice di pallavolo nel tempo libero e, nel restante, campionessa di pisolini. Saltuariamente (anche) studentessa. Da grande voglio scrivere, ma siccome essere grande è una rottura, intanto bevo Gin&Tonic. Con il Tanqueray però.

POTREBBE INTERESSARTI:

Carne alla brace mon amour: i consigli di uno chef per farla "al bacio"

Perché il freddo non arresterà la nostra voglia di grigliare.

LEGGI.
×