Rione Monti: i locali che non puoi assolutamente perderti!

Pubblicato il: 10 dicembre 2018

Rione Monti: i locali che non puoi assolutamente perderti!

Monti, in pieno centro storico, è uno dei Rioni di Roma a confine con Trevi e l’Esquilino e una delle zone della città più colme di fascino. E’ bello passeggiare nel dedalo di viuzze che lo caratterizzano, tra palazzi antichi intonacati su cui corre l’edera rampicante; qui le botteghe, i negozietti e i locali hanno un fascino particolare, molti di loro profumano di storia antica e tradizione e ce ne sono alcuni che assolutamente meritano una visita, che sia per mangiare, per bere, per un gelato o una cioccolata calda. Scopriamoli insieme!

A tutto hummus!

A due passi dai Fori Imperiali, troviamo un bistrot colorato e originale, Humus, un delizioso localino dove puoi mangiare sano e gustare le preparazioni a tema hummus (non solo di ceci ma anche melanzane, rape rosse, cavolo nero) come le creative rivisitazioni proposte dalla cucina, tutte preparate con ingredienti non solo di stagione ma anche a Km0. Tra i miei primi preferiti la Lasagnetta di pane carasau, ricotta e verdure. Ma il bistrot è anche vini naturali, tanti piatti vegetariani e, se sei alla ricerca della location per un evento privato, puoi prenotare la spa ai piani superiori, con jacuzzi, sauna e bagno turco, associandoci aperitivi o pranzi light per un total relax nel cuore di Roma.
Chiuso il Lunedì.
Humus Bistrot: Via Della Madonna Dei Monti, 109 – Roma

Green and food

In una delle vie più caratteristiche del Rione Monti, Via Urbana, c’è Aromaticus, un ristorante-shop dove trovi tutto il necessario per realizzare un orto urbano: dalle aromatiche in vaso ai germogli, ma anche peperoncini, spezie, oli extravergini di altissima qualità e poi attrezzatura per orti verticali, per terrazzi, balconi e tanto altro. Ma da Aromaticus ci vieni anche per mangiare piatti leggeri e originali, come il carpaccio di baccalà, il gazpacho, i burger vegetariani; e i dolci? Tutti provengono della famosa pasticceria De Bellis. Chiuso il Lunedì.
Aromaticus: Via Urbana, 134 – Roma

Una chiccha appartata

In una piccola viuzza, ai piedi di una scalinata, troviamo Cuoco e camicia, un ristorantino gourmet dove lo chef, Riccardo Loreni, firma le creazioni che arrivano in tavola. Piatti deliziosi e creativi, curati nei minimi particolari e di ottima qualità per regalarci un’esperienza da ricordare. A pranzo, una cucina ricercata ma più easy, a cena, invece, piatti più complessi ed eleganti. Una chicca dolce da provare? la tatin di mele. Chiuso Lunedì a cena.
Cuoco e camicia: Via Monte Polacco 2/4 – Roma

Bello da morire!

Nato all’interno del Roma Luxus Hotel, Madre è un ristorante che si fa ricordare. Bello, bello, bello in modo assurdo. Con le sue pareti verdeggianti, in perfetto stile botanical, questo loale offre un’esperienza culinaria a 360 gradi. Su tutto ti segnalo le pizze gourmet cotte nel forno a legna, i mini barbecue da tavolo, ma anche i cocktail variopinti e il maritozz’Oro: una versione salata del classico dolce romano.
Madre: Largo Angelicum 1 A – Roma

Quando Giappone e Brasile s’incontrano

Assolutamente consigliata la prenotazione da Temakinho, un locale di cucina giapponese-brasiliana a più piani. Coloratissimo e allegro mixa sapientemente i sapori del Sol Levante con i gusti e gli ingredienti brasiliani. Consigliatissime le tartare e ovviamente da provare i temaki (che danno il nome al locale), ma non dimenticare di assaggiare anche i dolci e i cocktail.
Temakinho: Via dei Serpenti, 16 – Roma

Incontri gastronomici fortunati

Ha aperto nei primi mesi del 2018 ma e già stato segnalato dalle guide gastronomiche. Cu_cina, è il locale delle giovanissime sorelle Stella e Simona Shi, che mixa materie prime e tecniche di cottura cinesi e italiane, per un risultato unico nel suo genere. Altro da raccontare? Sì, l'impiattamento impeccabile delle pietanze, le idee da ristorante stellato e l'arredamento minimal su cui domina la grande cucina a vista con vetrata, postazione ideale per sbirciare le proposte originalissime degli chef come il riso con uovo centenario, lumachine di mare e lampascioni.
Cu_cina: Salita del Grillo 6B - Roma

Per un gelato fatato

 

Maria Agnese è la Fata Morgana che ci ha regalato queste gelaterie, presenti in vari quartieri della capitale, tra cui una proprio nel Rione Monti. Accanto ai gusti tradizionali (offerti comunque in diverse varianti, prime su tutte le tante varietà di cioccolato), trovi sempre specialità innovative e ricercate, frutto dell’estro di questa “fata”. Sono proprio queste particolarità a caratterizzare il suo marchio. Eccoti alcuni esempi stagionali: crema allo zenzero, miele di castagne e limone, cheesecake e riso venere. Non mi resta che dirti che dalle gelaterie Fata Morgana sono banditi addensanti, conservanti, coloranti e preparati di base, perché qui la natura e la qualità regnano sovrane!
Gelateria Fata Morgana: Piazza degli Zingari, 5 - Roma

Delizie crudiste e vegane a Monti

Tiramisù, brownie, biscotti crudisti, dolci al cucchiaio con frutta fresca, frullati funzionali senza latte e – non ultimo - il cioccolato crudo: tutto questo lo possiamo trovare da Grezzo Raw Chocolate, la creatura di Nicola Salvi, nata con l’obiettivo di esplorare le potenzialità della pasticceria crudista vegana e realizzare dolci di tutte le tipologie, mantenendo la massima qualità, e utilizzando solo ingredienti biologici di origine vegetale e senza glutine. Tutti i prodotti di Grezzo sono quindi adatti a celiaci, intolleranti al lattosio, alle uova, al lievito; Tutti gli ingredienti utilizzati sono naturalmente nutrienti, grezzi, lavorati a basse temperature (per cui sotto i 42° gradi) al fine di mantenerne intatte le proprietà organolettiche e nutritive originarie.
Grezzo Raw Chocolate: Via Urbana, 130 - Roma

Tradizione e cultura culinaria giapponese

Scordatevi la formula all-you-can-eat, se venite da Hasekura, storico ristorante giapponese che delizia la clientela romana da anni. Qui, infatti, troverete solo il menu a la carte, un validissimo menu a la carte. Fondato nel 1993 da Kimiji Ito e Franca Palma, oggi viene gestito da Franca e dal figlio Jun. In questo piccolo locale si porta in tavola sushi e sashimi, ma anche piatti caldi (come le zuppe) e freddi, tipici della tradizione nipponica. Tutto viene servito con proverbiale gentilezza e accuratezza, ed è anche questa caratteristica a portarmi a consigliarlo.
Chiuso la Domenica.
Hasekura: Via dei Serpenti, 27 – Roma

 

Non solo un bar

Nel cuore di Monti troviamo l’omonimo bar, Bar Monti, dove venire per far colazione, con muffin, lieviti artigianali e caffè o cappuccini realizzati a regola d’arte (il personale del bar è preparato all’università del caffè!), ma anche pranzare, prendere un tè o una cioccolata calda nel pomeriggio. Dopo le 18:00 ti consiglio l'aperitivo a base di cocktail professionali e finger food. Tieni d'occhio anche gli eventi di musica live, specie jazz e swing. Insomma, qui al Bar Monti ogni scusa è buona per fare un salto, in una sala originalmente decorata con specchi e riproduzioni delle opere di Vettriano ad adornare le pareti.
Bar Monti: Via Urbana, 93 – Roma

Foto di copertina: dalla pagina Facebook di Madre

Se vuoi rimanere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter di 2night

  • EAT&DRINK
  • VITA DI QUARTIERE

scritto da:

Naima Tomaselli

Giornalista, laureata in comunicazione, fotografo, cucino, parlo di food e non solo, recensisco ristoranti, libri ed eventi su siti del settore. Chiacchiero, polemizzo e faccio la morale ma scrivo anche ricette sul mio blog “Cucino da Vicino”. Nel resto del tempo: vivo.

IN QUESTO ARTICOLO
  • Bar Monti

    Via Urbana 93, Roma (RM)

  • Humus Bistrot

    Via Della Madonna Dei Monti 109, Roma (RM)

  • Temakinho

    Via Dei Serpenti 16, Roma (RM)

  • Gelateria Fata Morgana

    Piazza Degli Zingari 5, Roma (RM)

  • Madre - Roma

    Largo Angelicum, Roma (RM)

  • Aromaticus

    Via Urbana 134, Roma (RM)

  • hasekura

    Via Dei Serpenti 27, Roma (RM)

POTREBBE INTERESSARTI:

10 malghe e rifugi gourmet: mangiare bene, e tanto, in alta quota

Quando scatta quella pazza voglia di raclette, yogurt di malga con i frutti di bosco e vinello dolce.

LEGGI.
×