Se non ti piace il Pipes... non capisci un tubo

  • RECENSIONE
  • INFO
  • COMMENTI

FOOD & BEVERAGE
- Il Pipes si definisce norcineria, osteria, e birreria.
- Tre aggettivi che gettano bene luce su quelle che sono le passioni gastronomiche di questo locale nel centro di Triggiano.
- I prodotti sono importati direttamente dall'Umbria, come i salumi e i formaggi utilizzati per i bruschettoni gourmet, come quello con crema di pistacchio, stracciatella e mortadella di cinghiale; ma ovviamente anche nelle altre specialità.
- Lo chef Michele Meraglia propone nel menù anche antipasteria calda, e soprattutto squisiti piatti, come ad esempio i ravioli al basilico con datterino, olive infornate, polvere di capperi e burratina a freddo.
- L'intera carta è un viaggio nelle bontà del Bel Paese, visto che ogni piatto (primi, secondi e hamburger) utilizza le specialità tipiche che caratterizzano le regioni italiane, come la 'Nduja per la Calabria, i friarelli per la Campania, il tartufo per l'Umbria, il Capocollo di Martina Franca per la Puglia, e così via.
- Non possono mancare, completando il cerchio tanto amato dai foodies, un ottimo stinco di maiale e gli hamburger (anche per vegani e vegetariani), come quello con carne di manzo, caciocavallo, mortadella arrosto, pesto di porcini e rucola.
- Tra i secondi piatti ci sono tagliate di entrecôte e di pollo, hamburger al piatto, e filetto di maialino lardellato.
- Da bere ci sono vini pugliesi e birre alla spina e in bottiglia.
- Le birre alla spina sono: Paulaner, Lager, Salvator, Weiss.
- Quelle artigianali in bottiglia sono circa 20, ma in questo caso si tratta di un continuo work in progress fatto di ricerca, selezione, e aggiornamento del beer book.

IL LOCALE
- Atmosfere calde e confortevoli, per un locale dall'unica ampia sala.
- L'ambiente unico non impedisce l'allestimento dei tavoli in modo studiatamente ordinato e utile a far stare comodi gli ospiti senza dover ritagliare spazi per consentire il passaggio allo staff del locale.
- Tutto l'arredo è studiato sul tema dei "tubi" ("pipes" in inglese), quindi si vedono nugoli di forme tubolari ovunque spiovere dal soffitto e illuminare i tavoli, si vedono tubi decorare il bancone o su tutta la grande parete.
- Lo stile industrial del Pipes non è il classico, quello che vede pareti e pilastri lasciati grezzi; ma c'è un gusto di base che fonde sapientemente luci, colori e arredi nel riutilizzo dei materiali, per far risaltare il legno di tavoli, sedie e sgabelli, o della boiserie alle pareti.
 

  • EAT&DRINK

ALTRO SU 2NIGHT

×